Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Sign in to follow this  
Followers 0
  • entries
    26
  • comments
    64
  • views
    40,924

Metal streak artifact su protesi

Alex Tom

2,287 views

blog-0597254001461364433.png

E finalmente è arrivata anche la volta in cui il MAR, o meglio la tipologia di ricostruzione iterativa finalizzata a ridurre l'artefatto da indurimento del fascio che oltrepassa strutture ad elevato numero atomico come i metallo, invece che dirimere dubbi ne fa venire di nuovi.

Il caso è quello della paziente anziana con PTA che da giorni presenta forte dolore tale da non permetterle di stare in stazione eretta.

La TC viene richiesta per ricerca di raccolte periprotesiche o scollamento della protesi. Esame da eseguirsi con tecnica a 140 KV e MAR.

Di seguito le immagini assiali ricostruite in normale FBP e poi in ASIR con MAR:

blogentry-3658-0-70807300-1461363661_thu

Come potete notare, nel punto all'interno della protesi sul collo, viene generato un artefatto da indurimento del fascio considerevole.

La successiva elaborazione MAR permette di ridurre l'artefatto, ma provoca una cancellazione di dati all'interno del collo che successivamente in MPR con MAR viene esasperata fino addirittura a simulare la totale interruzione della protesi e una immagine assimilabile a frattura:

blogentry-3658-0-45974900-1461364038_thu

Nessun problema: di fronte a dubbio di frattura sono sufficienti un paio di RX in più per risolvere il problema,

ma quanti di voi, se le uniche immagini disponibili fossero quelle con MAR se la sentirebbero di affermare con certezza che quello è un artefatto?


2 people like this


3 Comments


beh lo scout non mente...

Ma anche la protesi difficile che si rompa in quel modo ed in quel punto senza rompersi pure l'osso circostante

Share this comment


Link to comment

una curiosità... come mai nella MPR MAR al di là dell'artefatto sul collo della protesi non si vede quasi la scanalatura "a U" all'ingresso trocanterico? sia nella scout che nella MPR FBP la scanalatura è bella evidente...

Share this comment


Link to comment

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links