Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

AndForn

Custode del Forum
  • Content count

    12,493
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,606 Excellent

About AndForn

  • Rank
    Administrator
  • Birthday 10/24/1974

Contact Methods

  • Twitter
    http://twitter.com/#!/AndreaForneris
  • Linkedin
    http://www.linkedin.com/profile/view?id=58727825
  • Google
    https://plus.google.com/u/0/117370361428264250794/posts
  • Facebook
    http://www.facebook.com/fo.andrea

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. Mi spiace ma non faccio consulenze ai pazienti in relazione al lavoro effettuato da altri
  2. in RM si fanno spesso traumi cranici vecchi, diciamo che se si hanno a disposizione le SWIp allora sono piu sensibili delle GRE T2* , si puo fare una 3D flair piuttosto che i due piani. In una valutazione normale basta. Se poi ci sono questioni medico legali puo' essere messa in campo la DTI ma non penso abbia una validazione sicura a livello clinico
  3. si piu o meno é quello che si fa, anche se ci possono essere differenze sulla base delle preferenze di radiologo e apparecchiatura. Poi dipende molto anche dalla clinica del paziente da che disturbi ha e cosa si cerca Che bobina avete per il cranio? Il tecnico che ti insegnava non ti ha dato spiegazioni?
  4. Ciao, per curiosità su che macchina avevi fatto il tuo apprendistato e quel protocollo che hai elencato?
  5. Ciao, l'età incide eccome se sei uno che ha voglia di fare, piu anni andranno penso ad aiutarti piuttosto che penalizzarti. Al contrario però il problema dei pochi anni di esperienza possono essere una bella limitazione, per questo quindi ti devi dare da fare
  6. Ciao, per la domanda uno non ne ho idea. Per la seconda io direi che non esegui l'esame, rimandi il caso al radiologo che deciderà l'opportunità di farlo o meno.
  7. ciao troppo generica come domanda , non hai qualche idea o orientamento su quello che ti piacerebbe fare?
  8. esiste ancora questa cosa?
  9. Giusto per darvi un riferimento, in Fracia dove i tecnici fanno tutto da soli, alcune equipe stanno gia facendo mettere le PICC lines ai tecnici da soli
  10. forse nora intendava "discriminare" una differenza di piccola densita diciamo che più differenze di grigio vuoi visualizzare (immagina 256) e meno riesci a distinguerle tra diu loro, e viceversa (per quello avevo fatto l'esempio dei soli due livelli di grigio all'inizio)
  11. Ciao Marc, per la tua precedente richiesta me ne scuso allora, .purtroppo abbiamo a che fare con tanti pazienti che vengono a chiedere delle pseudo consulenze per poter andare poi a decidere quale esame é migliore per il loro caso, oppure per mettersi a fare disquisizioni su dosi che hanno ricevuto, e questi messaggi li vogliamo bloccare al nascere. Appena possibile ti diamo indicazioni
  12. Mi spiace ma non diamo informazioni ai pazienti, non è questo lo scopo del sito
  13. Ciao. Tu devi immaginarti innanzitutto che il tuo detettore quando registra il segnale in entrata (e quindi l'immagine) la registra su un TOT numero di livelli di grigio Immaginiamo siano 256 livelli (è solo un esempio i livelli sono di piu in realta ma dipendono dalla tecnologia usata) , dal 0 nero (raggi passati totalmente) al bianco 256 (nessun raggio arrivato). Nel mezzo ci sono tutti vari passaggi intermedi. E questi sono i dati registrati, non verranno piu modificati. Ora tu immaginateli a schermo e ti poter a tua volta poterli variare e quindi dirgli alla macchina di fartene vedere solo 200, poi solo 100 , poi solo 50, fino all'estremo di vedere solo 2 livelli. Secondo te quali saranno questi due livelli visualizzati?
  14. ciao , non penso proprio che esistano riferimenti in letteratura (soprattutto visto che bisogna limitarsi a quella italiana) su chi debba occuparsi di connettere l'iniettore all'ago. Questa problematica non esisterebbe se il tecnico si pungesse da solo il paziente.
  15. ciao purtroppo in un trasferimento le abbiamo perse

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links