Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

AndForn

Custode del Forum
  • Numero contenuti

    12414
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di AndForn

  1. Non diamo informazioni relative alle dosi dei pazienti. Per eseguire la tac ho sentito che nella zona di Ancona hanno appena installato la tac più potente del mondo Chiuso
  2. pernso che ciascun ospedale abbia i cartellini standardizzati e che sia ben definito quallo che si puo scrivere e no. personalmente trovo sbagliato l'utilizzo di questo titolo in ambiente con i pazienti visto che potrebbe portare ad incomprensioni vista la netta differenza tra un "dottore" e un vero medico
  3. Auguri a tutti di buon anno e buon lavoro
  4. perche ho finito i soldi da dedicare a tutti questi spazi web http://www.andreaforneris.com/appunti-rm/2009/index.php ho spostato qui
  5. Presentiamo una nuova sezione del nostro sito dove saranno consultabili le diapositive di un corso sulla risonanza magnetica che abbiamo svolto nel 2011. Il corso è destinato a operatori che non hanno un'esperienza specifica in RM. Sono presenti almeno 25 capitoli in totale, che potrebbero aumentare in futuro. Iniziamo oggi ad inserirne quattro, nei prossimi giorni inseriremo gli altri. Vogliamo anche testare l'interfaccia di quelle pagine web, perchè sono state fatte in modo da rispettare l'aspetto grafico delle diapositive. Un piccolo appunto proprio sulla grafica per dirvi che sia il font usato che i disegni sono prodotti in esclusiva dal nostro staff. Tutte le immagini sono originali esclusive. I contenuti verranno anche aggiornati in caso di errori da correggere o modifiche e integrazioni, quindi ogni giorno potrebbe essere presente una versione aggiornata. Speriamo che queste diapositive possano esservi utili, anche se ovviamente durante le lezioni vengono date tutte le spiegazioni dettagliate. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.
  6. Non sono così fortunato da avere un pc MAC, e quindi mi accontento dei diffusissimi Windows..... Conoscete i software free (magari il migliore) per la visualizzazione delle immagini DICOM?
  7. Non conosciamo la situazione delle apparecchiature di tutti i centri, e comunque non é nostra abitudine indirizzare il paziente verso un centro piuttosto che un altro. Spiacenti ma non possiamo aiutare
  8. Visto che a volte vengo considerato un pazzo a parlare di scopia durante l'esecuzione delle pratiche radiologiche, vi metto i risultati di uno studio effettuato dall'istituto di radioprotezione francese, in cui si può ben vedere come l'uso della scopia è largamente diffuso ed accettato visto che non hanno messo commenti specifici a riguardo. http://www.irsn.fr/FR/expertise/rapports_expertise/Documents/radioprotection/IRSN-Rapport-dosimetrie-patient-2010-12.pdf
  9. di solito tra l altro é disponibile solo nelle farmacie ospedaliere
  10. ok studio con secretina ma quanti ne avete fatti personalmente nella vita? io zero...e di pancreas ne ho fatti un bel po
  11. ma veramente che si fa questa cosa del morfologico e del funzionale lo hai scritto tu, qui nessuno lo ha mai detto, quindi é difficile avere delle spiegazioni e comunque la colangio é una sequenza o un tipo di sequenza, non é uno studio
  12. si centra in che senso? il pancreas in effetti é un organo un po complesso ma si trova comunque al di sotto del fegatoed anteriormente ai reni. L'anatomia deve essere ben chiara Piu che altro come fare quando si fanno esami minti di apnee e sequenze triggherate
  13. L'ho gia scritto, non é una soppressione selettiva, se le vene entrano dalla parte opposta del flusso arterioso allora riesci a farlo, se entrano nella stessa direzione allora non puoi farlo. E ci sono delle patologie tranello, come per esempio il furto di succlavia in cui il flusso di una vertebrale é invertito
  14. e ricordati che i vasi che mantengono il segnale sono prevalentementi quelli che entrano perpendicolari al pacchetto
  15. infatti non puoi l'unica cosa che puoi fare é usare delle presaturazioni parallele al piano del pacchetto, posizionate sopra o sotto, e quindi che saturano i flussi entranti da sopra o da sotto
  16. domanda un filino troppo generica direi ci sono vari libri o testi che lo spiegano, non penso ci siano persone che hanno tempo di mettersi a riscrivere tutto http://lmgtfy.com/?q=mri+tof+sequence+technique
  17. Ottenere delle pubblicazioni intendi scrivere degli articoli e pubblicarli?
  18. Fai una laterale normale con l altro piede appoggiato dietro, sempre bipodalico è
  19. la SIPR in philips é la fat sat classica e c'é anche la SPAIR che ha l'impulso adiabatico, pero' richiede molto tempo in più soprattutto in T1
  20. SPIR é il nome philips corrisponde al Fat Sat di GE
  21. Da noi chiedono solo quella in teoria Fai appoggiare la parte interna del piede al piano del telecomando non hai molte altre soluzioni
  22. risonzna polsi

    non é tiratoo per i capelli perché per chi ha malattie di tipo reumatico serve avere una panoramicità a volte si fanno polsi e mani in contemporanea, esame in 5-6 sequenze massimo in totale
  23. il problema è quanti esami si fanno!!!! se è un centro privato che lavora poco ovvio che gli conviene pagare ad esame.....
  24. al limite dovrebbe essere il contrario per evitare abusi, comunque argomento che non mi interessa troppo nello specifico tanto si fa quello che si vuole piu o meno

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links