Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Giuseppe Walter Antonucci

Custode del Forum
  • Content count

    55
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

70 Excellent

About Giuseppe Walter Antonucci

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 09/16/1973

Contact Methods

  • Linkedin
    Attuale Modifica esperienza attualeAITASIT, ASL BAT Precedente Modifica esperienza precedenteStudio radiologico privato Formazione Modifica formazioneUniversità degli Studi di Bari 387 collegamentiVisualizzazione del profiloAltre opzioni Profilo pubblicohttps://it.linkedin.com/in/giuseppe-walter-antonucci-6b164224
  • Facebook
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100001914077515

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Recent Profile Visitors

2,300 profile views
  1. Dopo il meraviglioso lavoro di Massimiliano Morini sulle proiezioni RX, siamo lieti di comunicare l'inaugurazione di una nuova sezione del sito AITASIT dedicata alla didattica. In questa sezione, tutta la comunità di sviluppatori di biomodelli del progetto RadLAb metterà a disposizione di tutti gli studenti dei Corsi di Laurea dei pezzi anatomici virtuali, liberamente scaricabili o consultabili online, di anatomia normale o di casi clinici. Lo scopo dell'iniziativa è quello di mettere a disposizione della comunità dei formatori un numero sufficiente di materiali ad uso didattico quale ausilio per una migliore comprensione dell'anatomia normale e radiologica. Risorse per studenti: http://www.aitasit.org/wp49/risorse-per-studenti/
  2. La cybersecurity rappresenta un sottoinsieme di procedure e sistemi della più ampia famiglia della information security. Inutile sottolineare quanto lo spostamento dell'attenzione sui sistemi ospedalieri da parte delle organizzazioni criminali rappresenti un problema di tipo sanitario e non più solo informatico, a ragione delle vulnerabilità fisiche e logiche dei dispositivi medicali. AITASIT a partire dal 22 ottobre darà il via ad una collana di seminari sulla sicurezza informatica dei sistemi ospedalieri, con il solito taglio tecnico-pratico che contraddistingue la propria offerta formativa a cominciare dalla simulazione di varie tipologie di attacco fisico e logico ad uno dei contesti più vulnerabili: il front-office. Rimani aggiornato sull'evento formativo
  3. Prova a guardare a questo link, magari riesci a farti un'idea più chiara
  4. Nella 18a puntata del RadLab Cafè progettiamo un dispositivo semplice per bloccare i polsi del paziente in condizioni di disagio/agitazione durante l'esecuzione di un esame TC total body. Guarda il video Pagina del progetto
  5. Le malattie cardiache e le malattie neurologiche sono tra le principali cause di morbidità. In particolare quelle a carico del sistema vascolare, sia esso neurovascolare o cardiaco, rappresentano la prima causa di disabilità e decessi a livello europeo ed italiano. Al fine di migliorare la diagnosi, la terapia e la prognosi dei pazienti è fondamentale accrescere la consapevolezza e la conoscenza di questi problemi. +INFO
  6. La segreteria scientifica AITASIT informa che sono in distribuzione gli attestati di partecipazione al Laboratorio di didattica digitale a distanza tenutosi il 17 settembre su piattaforma di formazione a distanza in modalità webinar e patrocinato dalla FNO TSRM e PSTRP. Il grande successo di pubblico ci ha convinto a riproporre l'evento a breve, con una macchina virtuale aggiornata e arricchita nelle sue funzionalità. Maggiori info
  7. La segreteria AITASIT comunica che sono disponibili per il download gli attestati di partecipazione al corso SPine Approccio Multimodale, edizione 2020, per tutti colori che per qualunque ragione debbano conseguirli entro la mezzanotte del 31 dicembre 2020. Ricordiamo che l'invio dei certificati ECM avverrà come di consueto nel trimestre giugno-agosto 2021.
  8. vi ricordo inoltre che esiste una sezione specifica del forum dedicata alla stampa 3D nel blocco SISTEMI, INFORMATICA E MONDO DIGITALE basta guardare :-)
  9. Gentilissimi, il progetto #RadLab di AITASIT ha già realizzato numerosi lavori su questo ed altri argomenti ed è il progetto ufficiale di riferimento di AITASIT in collaborazione con FNO TSRM e PSTRP. VI invito pertanto a prendere visione della letteratura già prodotta (http://www.aitasit.org/wp49/2020/03/15/il-progetto-radlab/) ed a mettere a frutto il know-how accumulato nella nostra rete di laboratori capaci di produrre biomodelli gratuitamente, a scopo di ricerca e sviluppo di soluzioni innovative.
  10. in effetti l'immagine poteva essere fotografata meglio dal diafanoscopio. Così non aiuta molto. Ad ogni buon conto, se dobbiamo fare accademia, io avrei seguito un dettaglio collimando 5x5 o 6x6 cm obliquando il pz x sacroiliache col tubo inclinato caudo-craniale.
  11. Ciao a tutti, volevo fare i complimenti ai relatori del corso organizzato da AITASIT e dal Collegio TSRM e PSTRP di Ancona Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Il livello degli interventi è stato davvero altissimo (pensare che alle 18.00, dopo otto ore di relazioni erano tutti ancora attentissimi a contenuti e dibattito). Per questa ragione i relatori daranno la possibilità a tutti gli interessati di seguire i video degli interventi per promuovere un approccio consapevole alla gestione della dose radiante. I video saranno presto disponibili ad accesso libero.
  12. Ale, grazie per l'assist. Mi piace completare il quadro della situazione citando alcuni articoli che spiegano meglio il trend dell'aggiornamento in sanità e cosa ne pensano gli utenti e stakeholders non medici al riguardo: http://www.affaritaliani.it/medicina/digital-mice-quattro-pilastri-per-la-formazione-medico-scientifica-40-499367.html http://www.affaritaliani.it/rubriche/tuttasalute/notiziario/sanita_gelli_pd_ecm_sia_di_qualita_formazione_requisito_fondamentale-32758.html ...ed altre ancora. Tengo a sottolineare che parliamo di un quotidiano generalista, il che significa che il tema dell'aggiornamento in sanità sta destando attenzione da parte dell'utenza e di un certa compagine di giornalismo di qualità, al netto dei grandi interessi (a volte molto) economici ed (a volte molto poco) etici che vi gravitano intorno.
  13. ce la fo, ce la fo, #statesereni. Questo mese non ci annoiamo punto :-)
  14. Grazie per la segnalazione, nella prossima edizione provvederemo ad ingrandire ulteriormente il corpo delle didascalie (che è già in linea con la leggibilità della maggior parte degli utenti, compatibilmente con il formato tascabile. Il testo normale è perfettamente leggibile come da foto allegata). Per quanto riguarda la versione mobile, confermo quanto scritto da Andrea, cioè che non è affatto necessario abbonarsi ma è sufficiente acquistare singolarmente la propria copia cliccando su "acquistare adesso con un click" anziché "Leggi gratis" che rimanda al programma Kindle Unlimited. E' sufficiente fare un po' di attenzione alle varie opzioni.
  15. Ringraziando per i complimenti, segnalo il link alla versione cartacea: http://amzn.eu/5vUec3p Lo staff rimane a disposizione per chiunque volesse intraprendere progetti analoghi. Intanto agosto, come da nostra tradizione, è foriero di ghiotte novità :-)

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links