Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

rosanna

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    2570
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di rosanna

  1. Ovviamente utilizzando il TR minimo la macchina lo aumenta automaticamente per permetterti l'acquisizione di tutte le slice che hai impoatato.
  2. Il TR è un tempo che di consente di acquisire una o un certo numero di righe del K spazio a seconda che stai usando una SE pura o una FSE. Se lavori con il TR minimo che ti consente di acquisire un determinato numero di slice, e aumenti il numero di slice ti servirà un TR maggiore che ti varierà il contrasto dell'immagine, oppure devi acquisire in due concatenazioni o più per mantenere lo stesso TR e lo stesso contrasto
  3. A meno che non abbiano risolto gli artefatti da risonanza dielettrica, lo studio dell'addome superiore non è indicato con il 3T, ma questo genere di artefatti si possono presentare anche su altri distretti. In genere i parametri TR e TE non sono gli stessi che si usano con 1,5T. Campo magnetico più elevato significa anche maggiore attenzione per quanto riguarda la protezionistica RM, compreso l'innalzamento del SAR che deve essere contenuto dall'operatore nei limiti del possibile. Per il resto ottima nella neuro, nello studio della pelvi, ed in particolare della prostata, nell'osteo articolare. Le apparecchiature in questo momento sono tutte buone, e dipende da cosa uno ci mette dentro in termini di software. Essendo l'unica apparecchiatura io opterei per una 1,5T, ma dipende cosa ci volete fare prevalentemente. Ovviamente questa è la mia modesta opinione, magari altri la pensano in modo diverso.
  4. Si, direi che provare è la strada migliore.
  5. Si. In linea teorica e' giusto quello che dici, ma l'oversampling implica un aumento del TA e quindi io non l'ho mai utilizzato.
  6. Come ti dicevo, non ho mai usato l'oversampling in DWI e di conseguenza non ti so dire.
  7. Le bande di saturazione le utilizzo nella DWI della prostata per circoscrivere e tenere un FOV limitato. L'immagine mi sembra migliore in termini di SNR. L'oversampling non l'ho mai utilizzato e non ti so dire. Non ho articoli da suggerire a riguardo; le ho solo provate e mi piacciono.
  8. Quella delle nex la sapevo anche io, e riguarda tutte le sequenze, non solo le DWI. Per la validità della sequenza sono daccordo con Tommy. Le DWI devono essere efficaci non belle, ma se sono anche belle ben venga
  9. Vuoi vedere se qui c'è qualcosa che ti possa essere utile? Io non ho ancora letto questo articolo, ma parla specificatamente dei parametri e quindi magari è utile al tuo quesito. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4712890/ Appena ci riesco faccio qualche ricerca anche io, perchè l'argomento è interessante.
  10. https://it.wikipedia.org/wiki/Radiobiologia#Effetti_delle_radiazioni_ionizzanti Non c'è nulla di semplice in radiologia, figuriamoci in radiobiologia.
  11. Non ne ho, ma c'è moltissimo sul WEB
  12. Non trovo il nome esatto, ma comunque è una STIR alla quale viene applicato il fattore turbo. La T2 SPAIR è una Spectral Attenuated Inversion recovery, che combina le caratteristiche di una soppressione spettrale con una soppressione inversion recovery utilizzando impulsi adiabatici. Non è la stessa cosa.
  13. La TIRM è la Turbo Inversion Recoveri Magnitudo, credo che su philips si chiami Turb IR. Me ne accerto e te lo dico.
  14. Anche con toshiba succede la stessa cosa. Se vuoi cambiare l'orientamento del paziente devi fare una nuova accettazione e dare l'orientamento giusto prima di cominciare. Non so se su philips c'è modo di farlo.
  15. Slice resolution In 3D measurements, phase-encodi ng is performed in addition to the slice selection and phase-encoding directions. This parameter determines the resolution in the slice-selection direction. The resolution ratio is expressed as a percentage of the readout steps. With slice resolution at 100 %, the phase-encoding table in the slice-selection direction has as many steps as the number of slices (partitions) to be reconstructed. For < 100 % slice resolution, fewer phase-encoded steps are measured in the slice-selection direction. This reduces the measurement time. Additional slices are subsequently calculated using interpolation. The slice thickness displayed in the image text does not change. An "i" is simply appended to its numeric value to identify it (e.g., SL 2.0i ).http://cbbi.udel.edu/wp-content/uploads/2017/01/Parameters_Eng.pdf
  16. Io non ho la Elan. Ma non te le hanno settate gli applicati on al momento dell'acquisto ? Di solito lo fanno. Comunque appena posso guardò le mie e ti dico. Ora vado in ferie e non ci lavoro per il momento.
  17. Io so che serve il master in coordinamento anche con la magistrale. Non so se nel frattempo sono cambiate le cose.
  18. Master di 1 livello in coordinamento.
  19. Si. Il vantaggio è avere più liquido nelle vie biliari, nulla di più .
  20. Già solo questo scritto da Andrea ti potrebbe chiarire il concetto. C'è tanta roba dedicata alla fisica sul sito.
  21. Dovresti dare una occhiata alla fisica rm. Ti chiarirebbe il concetto.
  22. Il vantaggio è sfruttare la fase eliminatoria del mdc da parte del fegato. Meglio ancora se il mdc è epatospecifico. La sequenza e la classica che si usa per la colangio.
  23. E dopo una pulitina alle bobine non ce la metti?
  24. Guarda se qui c'è qualcosa che ti possa chiarire il concetto.
  25. E' molto teorico. Abbiamo avuto il controllo dell'inail 2 settimane fa e lo abbiamo passato a pieni voti. Praticamente la chiave è posizionata sulla linea dei 0.5 mt. Non ci hanno fatto nessuna difficoltà per questa cosa. Poi siamo noi stessi che verifichiamo che il paziente riponga la chiave dove deve.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links