Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Luca Bartalini

Custode del Forum
  • Numero contenuti

    3647
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

775 Excellent

Su Luca Bartalini

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno 23/05/1984

Contact Methods

  • Linkedin
    http://lnkd.in/FdWMeQ
  • Facebook
    https://www.facebook.com/luca.bartalini.5?ref=tn_tnmn

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Visite recenti

3074 visite nel profilo
  1. Grazie mille! Se avrai la possibilità di leggerlo facci sapere cosa ne pensi che l'opinione dei colleghi è essenziale per gli sviluppi ottimali del progetto
  2. Molte grazie!
  3. Meglio così, si è scoperta una cosa nuova. Lo posso usare come caso nel libro Tommy? citandoti nella didascalia...
  4. Eh si cavolo. Molto interessante! Sembra proprio quello il problema a questo punto... Se riesci comunque, per togliersi tutti i dubbi, potresti provare a rifare la 170 con artefatto inserendo un fantoccio di acqua, non riesco a togliermi questa cosa dalla testa non so perché...
  5. Per chi fosse interessato al progetto, su Amazon.com al seguente link, è possibile visualizzare l'anteprima interna del libro con parte dell'indice e del primo capitolo, cliccando su "Look Inside" https://amzn.to/2zq7GDs
  6. A causa della forte richiesta si sono presentati dei ritardi nella consegna del testo all'indirizzo scelto in fase di acquisto su Amazon.it. Si consiglia di controllare il proprio "CARRELLO", verificando i tempi di consegna stimati. Si consiglia inoltre di acquistare tramite il canale " The_Book_Depository_IT. " nella pagina ufficiale di Amazon che garantisce la consegna in tempi ragionevoli (Attualmente scelto come canale principale) . Gli autori e AITASIT si scusano per il disagio il quale risulta interamente legato alle dinamiche di gestione di Amazon.
  7. Vai, facci sapere. Il top Alberto sarebbe fare la stessa identica sequenza sullo stesso paziente, una senza FC e l'altra con FC... se hai tempo prova che allora diventa più riproducibile come esperimento
  8. Ciao Lux. Il libro è solo cartaceo, non esiste edizione digitale, ma ha una sezione online avanzata. Per dettagli ti consiglio di guardare il video di presentazione al seguente topic. Al min.9 parlo proprio di questo. Nel caso in cui tu abbia altre domande scrivi direttamente la altrimenti spostiamo l'argomento della discussione.
  9. Dipende dai brand e dalle release SW. Alcune addirittura consentono l'attivazione su entrambi gli assi per alcune sequenze. In ogni caso, se non ti sballa il gating, attivala che male non fa...
  10. Più colleghi che lavorano su sistemi alto campo dicono che lavorano a valori minori, seguirei il loro consiglio a questo punto
  11. Qua delle tabelle schematiche interessanti di confronto su review ufficiale https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK174456/
  12. Grazie! Durante il trasloco meglio non aggiungere scartoffie, sono d'accordo con te :-)
  13. Ciao Alberto, in realtà hai altre due leve a vantaggio per ridurre/risolvere: 1) Riduci lo spessore di strato (avviamente occhio al SNR e copertura anatomica) 2) Attiva, se già non lo è, la compensazione di flusso in modalità "SLICE" Fammi sapere se va meglio
  14. Ciao Tommy. In effetti mi cogli in fragrante, non conoscevo questo effetto, molto interessante. Potrebbe spiegare l'effetto bordo marcato anche se, nelle tue STIR, si hanno delle ripetizione all'interno dell'anatomia diversamente dalla teoria dell'artefatto descritto online e dall'immagine dimostrativa. Inoltre si presenta una alterazione sensibile nella soppressione del grasso mentre, nell'immagine dimostrativa online, il liquor sembra soppresso correttamente. Per essere sicuri che la causa sia quella c'è un solo modo: modificare il TI a parità di altri parametri nel momento in cui si presenta. Nonostante la spiegazione sia plausibile non sono convinto al 100%. Se riesci, nel momento in cui non si dovesse risolvere la mancata soppressione ed effetto bordo modificando il TI, provi ad inserire un contenitore di acqua o gel ecografico e ripetere come TI originario? In quel momento, se sei d'accordo ovviamente, la inseriremo nel corretto capitolo della sezione on-line Facce sapè e grazie!
  15. Al seguente link la Diretta streaming integrale con audio ottimizzato della presentazione del libro in oggetto. Buona visione

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links