Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

fede86

Utenti Attivi
  • Content count

    42
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

13 Good

2 Followers

About fede86

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 08/05/1986

Recent Profile Visitors

384 profile views
  1. ciao a tutti.. avrei bisogno,se qualcuno ne fosse a conoscenza, di informazioni riguardo la possibilità di installare un'apparecchiatura di risonanza magnetica(basso campo) in uno studio radiologico.. A grandi linee sono a conoscenza del fatto che per avere una RM ad alto campo o basso campo che consenta comunque di effetuare studi "body", è necessaria la presenza nella struttura di un'apparecchiatura TC ; ma per i sistemi classificati come RM dedicata(basso campo) funziona allo stesso modo? possono essere installati tranquillamente senza la presenza di una TC? HELP
  2. ciao ragazzi,per quanto riguarda lo studio dell'orecchio con la Airis II?? non riesco mai ad ottenere buone immagini..riducendo troppo lo spessore e l'intervallo l'immagine diventa rumorosissima in particolare nelle T2..utilizzando la bobina del cranio sarebbe meglio togliere il cuscino per la testa in modo da avere la zona di interesse piu al centro della bobina stessa?

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links