Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

AlbertoBonfante

Utenti Attivi
  • Content count

    491
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

52 Excellent

3 Followers

About AlbertoBonfante

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 10/11/1988

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. per il turbo factor te ne accorgi quando vedi l'immagine troppo sfumata (blurring). In linea di massima sui te lunghi direi non più di 8, sulle t1 4 max max 5, sempre guardando di mantenere una corretta pesatura (tr te). ti consiglio di non "sprecare" tempi preziosi, guardando che i tr siano al minimo ed i turbo factor al massimo consentito dalla pesatura della sequenza. guadagnando tempo (e forse a volte snr) puoi aumentare risoluzione o snr, dipende da cosa devi migliorare nella sequenza. Mi pare strano che tu non abbia delle ge t1 normali, ma non conoscendo la tua macchina serve aiuto del maestro Luca Bartalini
  2. secondo me puoi tranquillamente andare a 6 con Echo Factor, e col tempo che risparmi puoi portare la matrice quadrata a 224x224 (circa),oppure aumentare una media.(o magari entrambe. forse il te ti andrà a 60 ma non dovrebbe essere un problema.
  3. Luca, come fai a capire se l'omogeneità del magnete è buona o va rivista ? Parli del parametro z, lo si puo' testare in qualche modo ? vorrei anche io controllare sulla mia hitachi se l'omogeneità i corrisponde a quanto dichiarato dal costruttore . Ci vediamo a Firenze il 24
  4. se non ricordo male 140 basta e avanza. cosa vorresti migliorare ? riesci a mandare foto anche del "tecnique"e "particular" ? per capire con che turbofactor lavori
  5. l'ho sempre pensato anche io, hai i dati scritti o una relazione di questo studio che avete fatto ? sarebbe molto interessante da replicare
  6. in ogni caso dovresti fare una visita medica all'anno, e in quella visita il medico ha i dati della lettura dei dosimetri. Almeno all'università di Verona è così.
  7. domanda non affatto banale, ma credo vada approfondita. Intende che le sequenze devono essere acquisite e ricostruite con la stessa matrice di acquisizione e ricostruzione ? Se è così è difficile ottenere in una t2 flair la stessa risoluzione della t2 tse (a meno che non si sacrifichi la risoluzione della T2 tse). Se invece serve solo che siano ricostruite con la stessa matrice (es 512x512) allora il discorso è fattibile, ma avviserei comunque prima la struttura che esegue tale esame perchè va preparato uno specifico protocollo.
  8. quando fletti il ginocchio la ripeti la caibrazione iniziale ? (su philips è il ref)
  9. mi mettete un esempio di come escono che non le ho mai viste ?? le mpr curve intendo, non i vostri baci
  10. ps ma le avete prese ed adattate dall'addome o nella tua release ci sono di default le thrive per l'encefalo ?
  11. io non uso le thrive su encefalo ma le t1 ffe (senza o con pro-set per saturare il grasso). La prima cosa che mi viene da chiederti è dopo quanto la acquisisci e quanto dura la thrive, e se hai il CENTRA attivo
  12. sembrerebbe essere attivo sia in slice che freq. appena faccio img vi dico
  13. posso inserire il flow compensation ma non scegliere la direzione, temo sia in freq. Se riesco verifico

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links