Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

AlbertoBonfante

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    442
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

45 Excellent

3 Seguaci

Su AlbertoBonfante

  • Rank
    Junior Member
  • Compleanno 11/10/1988

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. dove sta scritto che ogni tsrm ha diritto a percepirla ? se un tsrm viene classificato come non esposto o come categoria b in quanto svolge principalmente rm e le dosi assorbite non superano la soglia fissata per legge ? per il collegio dipende a quale sei iscritto, il mio è una barzelletta.
  2. io lavoro nel privato e sia datore che fisico sanitario sostengono che nel provato non è prevista, e dicono che non sarebbe previsto neanche il dosimetro, ho dei dubbi, pero' cercando in rete c'è questo articolo 8 della L.24 dicembre 1993 che dice: 6. A far data dal 1° gennaio 1995, è soppressa l'indennità mensile lorda prevista dalla legge 28 marzo 1968, n. 416, come modificata dall'articolo 1, commi 2 e 3, della legge 27 ottobre 1988, n. 460. Dalla stessa data l'indennità di rischio da radiazione è ricondotta nell'ambito delle indennità professionali previste in sede di accordo di lavoro e correlate a specifiche funzioni. Dalla stessa data, al personale sottoposto al rischio di radiazioni ionizzanti non spetta il congedo ordinario aggiuntivo di giorni quindici. link: http://www.edizionieuropee.it/LAW/HTML/9/zn27_08_023.html Io capisco che in sede di accordo lo si puo' inserire, ma non sia un obbligo dell'azienda, pubblica o privata.
  3. Grande idea !! Ma hai fatto la roi sulla T2 o sulla colangio ? Io confermo che il sucuor di cui parlavo in passato è per ora il meno peggio che abbia provato, a volte sopprime perfettamente, a volte non proprio ma dà buoni risultati.
  4. oh my god, solo 66 di dlp ?? complimenti !!! spero sia un protocollo LD e non dose standard senno' mi impicco già stasera
  5. Ciao, mi sapete dire che dosi usate o consigliate per eseguire la tc pico ?? Grazie
  6. io ci lavoravo 6 anni fa, (con sw e bobine datate) ma le atm senza bobina dedicata non venivano per niente bene
  7. Io lavoro con campi magnetici verticali, il che cambia tutto
  8. img 1 STIR con TE 35 img 2 DP con TE 40 img 3 DP con TE 13 img 4 T2 con TE 100 img 5 mFFE con TE 5-13-21-29
  9. fatto ieri sera uno studio del tendine rotuleo, vi allego img con relativi te
  10. appunto, i TE delle multiecho son bassi eccome .
  11. ho iniziato anche io ad usare le multieco t2* sul t. achilleo, ma il radiologo dice che non sono affidabili a causa del magic angle , che nelle t2 tse non c'è. Voi che mi sapete dire ??
  12. se non ricordo male è 100 il TI ideale, e quando provo il 100 effettivamente satura da dio, ma perde troppo segnale, provero' i 120 ma credo sia sovrapponibile con gli 80
  13. te 54 sulle mie, TI 85 tr sopra i 2500
  14. ah dimenticavo, gap 0,5 su tutte le tse 16 fette nelle coronali (studio anche) e 18 nelle assiali

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links