Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

alieno

Utenti Attivi
  • Content count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About alieno

  • Rank
    Member

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. Alla fine ho optato per altri 2 centri , uno nel quale c'è una Philips ingenia e un altro in cui hanno una Philips prodiva, (dato che la Signa era lunga circa 190 cm). Quindi tra un paio di giorni dovrei mettere finalmente la parola fine a questa lunga storia di tentennamenti. Non riesco a capire la differenza tra i 2 macchinari se non che la prodiva ha il tubo di 60 cm anziché 70, ma non sono riuscito a trovare la lunghezza (mentre per la ingenia parebbe essere circa 157cm) Quindi dato che sono alto 1 metro.e ottanta farei l'esame con la testa fuori o no? Ricordo trattasi di rm addome completo
  2. Grazie per la risposta In realtà da profano, mi è sembrato strano trovare tanti annunci di vendita di questo specifico modello
  3. salve ho trovato un centro con disponibilità breve per fare una rm, ma ho notato che hanno questa risonanza che pare essere un modello abbastanza vecchio, in rete sin trovano diversi annunci di vendita di questo modello, mi conviene cambiare centro oppure è ancora un prodotto affidabile? grazie P.s. addirittura in rete si trova un avviso di sicurezza del 2018 riguardante anche questo macchinario, relativo al software installato, e che non fosse quello giusto potrebbe fare aumentare il calore al paziente, fare schiacciare la mano e dare immagini invertite
  4. P.s. Lei dice che è inutile approfondire senza avere una base di studio, invece con la Sua base di studio che contributo ha apportato alla discussione? Solo una critica fine a sé stessa.
  5. Nel 2011 ho fatto una prima risonanza senza contrasto all'encefalo perché avevo dei capogiri e sa cosa era stata l'ipotesi diagnostica? Neurinoma dell'acustico (esame negativo) Dopo 2 anni di capogiri che andavano e venivano mi imposero di ripetere la risonanza, e questa volta con il mdc, e vuole sapere il risultato? Negativo, altro buco nell'acqua. Nessuna diagnosi fatta, solo si limitavano a scrivere i vari tipi di nistagmo che si verificavano nelle prove che effettuavano, ma di concreto, nulla. Se una persona è ansiosa non significa che si diverta a navigare su internet, ma lo fa perché ha un disturbo. Ed ecco perché un utente che ha un disturbo d'ansia, si pone mille domande prima di andare a fare l'esame, rispetto ad un altro che va direttamente presso il centro senza alcun timore. Domani chiederò al medico che mi ha consigliato l'esame se posso fare l'esame senza il contrasto perché non sono nelle condizioni di mettermi in una situazione di angoscia (perché stare in un tubo per 40 minuti per me lo è) e oltretutto col pensiero che dopo mezz'ora ti iniettano qualcosa che potrebbe scatenare una reazione e quant'altro. Capisco che per molti essere ansiosi equivale a non avere nulla, ma purtroppo, le assicuro, che non è così.
  6. Purtroppo per un utente ipocondriaco è molto difficile decidere, dopo aver letto di tutto e di più. Ho letto addirittura un articolo abbastanza vecchio in cui si parla dell'inaugurazione di una risonanza 3 tesla dove un professore affermava che con quel tipo di macchinario non sarebbe più stato necessario l'utilizzo del mezzo di contrasto. Sempre on line ho letto un radiologo che afferma che il mezzo di contrasto nella stragrande maggioranza dei casi aumenta la specificità ma non la sensibilità, dicendo che il mezzo di contrasto aiuterebbe a capire meglio di cosa si tratti un reperto patologico già rilevato senza il contrasto,mentre non serve a percepire l'esistenza di reperti patologici che senza mezzo di contrasto passerebbero inosservati. Certo mica mi obbligheranno con una pistola alla tempia, era solo per capire se davvero si rischia di non vedere un eventuale adenoma senza l'utilizzo del contrasto.
  7. Certo mica mi obbligheranno con una pistola alla tempia, era solo per capire se davvero si rischia di non vedere un eventuale adenoma senza l'utilizzo del contrasto.
  8. Grazie per la risposta, poiché l'esame mi verrà fatto principalmente per vedere se c'è qualcosa ai surreni, e poiché io sto vivendo una situazione di ansia davvero molto forte, il mezzo di contrasto è davvero indispensabile per la valutazione dei surreni?
  9. Salve devo fare una RM addome completo con e senza MDC, ho già fatto una RMN encefao in passato e sebbene sia abbastanza claustrofobico riuscii a terminare l'esame. Vorrei sapere, visto che adesso si andrà a studiare l'addome, dovrò sempre restare interamente all'interno dell'apparecchio oppure resterà il viso fuori? In altre parole si entra sempre dal lato della testa o visto che si tratta di esaminare l'addome si entra dal lato dei piedi? Grazie
  10. Nessuno è disposto ad aiutarmi?
  11. Salve, non trovo una sezione giusta quindi provo a postare qui scusandomi se fosse la sezione errata. Nel 2010 ho eseguito una tac massiccio facciale e orecchio bilaterale per una presunta cisti all'interno del canale uditivo nella parte interna, diciamo dietro al trago. L'otorino che vide la tac disse che non c'era nulla??!! eppure c'era e c'e ancora questa presunta cisti. Purtroppo ho solo le lastre. Ho scattato delle foto alle stesse ponendole su un monitor su schermata bianca ed il risultato non è male, direi sovrapponibile alle lastre stesse. Vorrei sapere se c'e qualche radiologo disposto a dare un'occhiata. In attesa di un gentile riscontro vi saluto cordialmente.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links