Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

marco88

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    294
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

74 Excellent

1 Seguace

Su marco88

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno 03/07/1988

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Visite recenti

807 visite nel profilo
  1. i protocolli comunque giulia variano da reparto a reparto e ogni protocollo ha svantaggi e vantaggi ad es nel protocollo da te descritto hai il vantaggio di poter ottimizzare i parametri di scansione per le varie regioni anatomiche. Lo svantaggio é che vengono esposte stesse zone. acquisire in un'unica fase ha il vantaggio di un esame piu rapido e consente di sfruttare una sola iniezione di mdc. Svantaggi:ad es nella zona del collo chiaramente si osservano artefatti dovuti alle braccia. ci sono diversi modi di eseguire l'esame l'importante poi é capire quel che si sta facendo
  2. ciao giulia da me si fa una sola scansione in fase portale collo torace addome senza scansione diretta. il cranio solo nei pz che hanno controindicazioni per la risonanza. In quel caso allora si fa anche l'esame diretto piu la scansione a 4 minuti
  3. grazie dell'articolo alessandro. A me lo specialist aveva detto che tra asir e asir-v c'é una differenza in termini di risparmio di dose di circa 20% anche se dalle prime immagini ho l'impressione che si possa scendere ulteriormente. Nei prossimi giorni posto qualche immagine e le modifiche ai protocolli
  4. Anch´io ho impostato i protocolli a 140 kV come dici te in modo che il CTDI sia equivalente al protocollo a 120 kV. Se in piu aggiungi un software tipo MAR (GE) ottieni dei buoni risultati senza MAR con MAR
  5. Qualcuno usa ASIR-V? Abbiamo ricevuto l´upgrade per la GE 750 Discovery e abbiamo modificato di consequenza i protocolli e devo dire che la differenza si nota. Posto due immagini relative allo stesso paziente prima e dopo l´upgrade con asir-v Qui una TC Torace di un altro paziente con BMI 35 Se qualcuno che usa ASIR V e´ interessato a confrontare i protocolli chieda pure!
  6. concordo con alessandro é la soluzione migliore
  7. considerando che spesso faccio tc spalla e bacino per frattura posiziono il paziente come e´ meglio per lui. pero´ una domanda ce l´avrei io. per la spalla posizionate l´arto controlaterale sopra la testa o lo posizionate come nell´immagine?
  8. i valori li trovi sul decreto legislativo 187/00
  9. gli ldr sono dei livelli diagnostici di riferimento . il dlp é il dose length product ed é un parametro che insieme al ctdi viene inserito negli ldr per dare indicazioni sulla dose per un determinato esame su pazienti normotipo e pediatrici. gli ldr non sono dei limiti di dose ma dei livelli di riferimento.
  10. ciao radele con che macchina lavori? sulla ge potrei passarti i miei
  11. ciao Giorgio benvenuto!
  12. Si quello penso non lo dichiarerebbero mai anche perche le macchine le devono vendere... se ti interessa ho trovato questi articoli http://epublications.marquette.edu/theses_open/277/ http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1120/jacmp.v17i3.5724/full
  13. Ciao Alessandro ma che tu sappia il milliamperaggio viene aumentato nella parte posteriore per compensare la riduzione nella parte anteriore oppure viene semplicemente ridotto senza apportare altre modifiche?
  14. encefLo supino con la testa nel poggiatesta addome torace supino con braccia sopra il capo può entrare feet first o head first i laser ti servono per posizionare il pz all'isocentro e al centro del piano di scansione comunque sono cose che capisci meglio se le vedi e le fai. In tirocinio magari esercitati chiedendo al tecnico se puoi posizionare te i pz.
  15. Ho contattato la ge dovrei avere una risposta in questi giorni. Sui pediatrici sí viene limitata la potenza a 30 kW anche se il fov massimo é 32 cm per il body. Il maA con il medium body non viene limitato. Al discorso del bow tie avevo pensato anch'io anche se mi torna strano il fatto che il ctdi aumenti rispetto al large body... Tra l'altro sul manuale non ne viene fatta menzione. Aspetto quello che dicono dalla ge. Grazie della risposta

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links