Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




marco88

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    287
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di marco88

  1. i valori li trovi sul decreto legislativo 187/00
  2. gli ldr sono dei livelli diagnostici di riferimento . il dlp é il dose length product ed é un parametro che insieme al ctdi viene inserito negli ldr per dare indicazioni sulla dose per un determinato esame su pazienti normotipo e pediatrici. gli ldr non sono dei limiti di dose ma dei livelli di riferimento.
  3. ciao radele con che macchina lavori? sulla ge potrei passarti i miei
  4. ciao Giorgio benvenuto!
  5. Si quello penso non lo dichiarerebbero mai anche perche le macchine le devono vendere... se ti interessa ho trovato questi articoli http://epublications.marquette.edu/theses_open/277/ http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1120/jacmp.v17i3.5724/full
  6. Ciao Alessandro ma che tu sappia il milliamperaggio viene aumentato nella parte posteriore per compensare la riduzione nella parte anteriore oppure viene semplicemente ridotto senza apportare altre modifiche?
  7. encefLo supino con la testa nel poggiatesta addome torace supino con braccia sopra il capo può entrare feet first o head first i laser ti servono per posizionare il pz all'isocentro e al centro del piano di scansione comunque sono cose che capisci meglio se le vedi e le fai. In tirocinio magari esercitati chiedendo al tecnico se puoi posizionare te i pz.
  8. Ho contattato la ge dovrei avere una risposta in questi giorni. Sui pediatrici sí viene limitata la potenza a 30 kW anche se il fov massimo é 32 cm per il body. Il maA con il medium body non viene limitato. Al discorso del bow tie avevo pensato anch'io anche se mi torna strano il fatto che il ctdi aumenti rispetto al large body... Tra l'altro sul manuale non ne viene fatta menzione. Aspetto quello che dicono dalla ge. Grazie della risposta
  9. Come da titolo, sulle macchine GE - almeno su quelle con cui lavoro 750 discovery e Optima 660 e´ presente lo SFOV Medium Body. Qualcuno lo usa o sa se ci sono dei vantaggi ad usarlo al posto del Large Body? Ho notato che in confronto al Large Body il CTDI aumenta nonostante la dimensione massima sia per entrambi 50 cm.
  10. si hai ragione. dove lavoro pero' vogliono la mortaio con articolazione libera. Per intendersi é probabile che l'immagine che hai postato non me l'avrebbero accettata. Prima facevo da altre parti anche una AP vera e in piu quella a mortaio. Domani ti posto le immagini di un caso che mi é capitato ieri.
  11. Ottieni la proiezione a mortaio come quella sopra
  12. una proiezione utile in pazienti traumatizzati che non possono ruotare la gamba consiste nel lasciare il piede dritto e inclinare il tubo 20- -25 ° lateromediale. Domani se ce la faccio posto due foto.
  13. guarda che macchine avete in reparto, poi informati se per caso stanno sperimentando nuovi protocolli in tc o sequenze in risonanza e a quel punto se c´e´ qualcosa di interessante chiedi di poter partecipare di piu qui noi non possiamo fare. almeno un´idea generale la devi avere poi una volta stabilito l´argomento siamo sempre pronti ad aiutare! in bocca al lupo
  14. altrimenti il calcagno si va a proiettare dietro l´articolazione
  15. ci sta anche che il paziente sia abbastanza magrolino e a quel punto sarebbe meglio usare 100 kv. Hai la scout?
  16. ciao hai provato a ricostruire con lo standard?
  17. nei concorsi pubblici é penalizzante perché a paritá di punteggio passa avanti il candidato piú giovane. Per il settore privato non saprei
  18. ciao non ho mai visto roba del genere... il plate l´hai pulito?
  19. delle prospettive future secondo me non dovresti preoccuparti. A quelli ci penserai quando avrai finito il corso finché non finisci il corso é inutile pre-occuparsi . del mio corso sono in pochi ad aver trovato un lavoro questo lo devo ammettere, peró ti posso assicurare che quelli che hanno trovato sono quelli che durante il tirocinio facevano domande, provavano, si davano da fare e imparavano dai propri errori. Non si preoccupavano tanto di quello che sarebbe successo una volta presa la laurea ma si impegnavano a migliorarsi giorno per giorno. E alla fine il posto l'hanno ottenuto. Ad esempio un mio collega ha fatto per un certo periodo tirocinio in un privato in risonanza come altri. La differenza é che gli altri andavano a raccattare una firma per il conto or, lui per imparare e finito il corso l'hanno assunto. fai un passo alla volta. Prima studia per il test di ammissione poi cerca ogni giorno a scuola di imparare qualcosa.Studia anche da te, ci sono tanti libri di radiologia, articoli, riviste. Vedrai che una volta presa la laurea il lavoro lo trovi!
  20. La risposta te la sei gia´ data Prova. Male che vada sono tre anni di corso, non trenta e considerando che potresti fare quello per cui hai studiato o comunque cambiare in meglio la tua vita, il rischio vale la pena di correrlo. Come gia´ detto sara´ difficile trovare lavoro, pero´ puo´ anche darsi che tra tre anni la situazione sara´ migliorata e in ogni caso se uno e´ veramente determinato ottiene cio´ che vuole.
  21. ciao e benvenuta nel forum esatto il problema é che ogni anno vengono sfornati nuovi tecnici che non possono essere riassorbiti dalle strutture pubbliche e private con il risultato che tanta gente é a spasso e tanti pur di non fare nulla fanno tirocini volontari (non pagati) o accettano qualsiasi tipo di contratto perché la concorrenza é forte. Io ho trovato in germania dove la situazione é buona e ci sono parecchi posti liberi. comunque se sei interessata, prova. Alla fine tre anni non sono tanti e se uno veramente vuole il posto lo trova. Il lavoro é interessante, la tecnologia si evolve continuamente e c'é la possibilitá di lavorare su diverse metodiche. quindi riassumendo le prospettive occupazionali non sono rosee. puoi anche lavorare durante il corso. Devi considerare che devi fare un tirocinio pratico che richiede del tempo ma é fattibile. di solito gli ospedali offrono corsi di formazione interna ma in ogni caso se uno si interessa puó anche studiare e aggiornarsi da se. dato che spesso si ruota tra le varie metodiche il lavoro non lo considero ripetitivo.
  22. esatto nel primo sei partito troppo presto, lo vedi dal fatto che il mdc e´ in aorta ma l´aorta non e´ contrastata bene. Il secondo e´ ok.
  23. ok lavoro solo su GE quindi non conosco le Philips. Gli 8 secondi sono quelli che impiega la macchina a raggiungere la posizione di scansione dopo il tracking che come hai detto non si possono modificare ma dipendono da dove esegui il tracking. Comunque mi sembrano sempre abbastanza di solito sulla GE che uso piu di 5 secondi per un torace non li impiega... i 18 secondi sono effettivamente troppi anche ammettendo che il comando vocale parta in automatico e ci mettesse 6 secondi restano poi 12 di scansione che per un torace sono troppi. Lavoro su una 64 e anche inserendo il comando vocale non ci mette mai piu di 12 secondi in totale. Per l´iniezione di solito tendo con pazienti un po´ grossotti ad aumentare la velocita´ di flusso se l´ago lo permette, 4 - 5 ml/s. se ti interessa dai un´occhiata qua http://pubs.rsna.org/doi/full/10.1148/radiol.10090908 Grazie se ci posti le immagini sarebbe una bella cosa!
  24. Comuqnue quando dici che l´aorta era vuota, intendi completamente vuota o un po´ di contrasto c´era? A che velocita´ hai iniettato il bolo?
  25. ma sei sicuro che dura 26 secondi la scansione?

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links