Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Alan 89

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    396
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

141 Excellent

3 Seguaci

Su Alan 89

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno 25/09/1989

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico

Visite recenti

1186 visite nel profilo
  1. Ci sta. Quindi tu Tommy parli di RMN "Prostata BI-Paramentrica"; negli States (NYC) dove sono tanto elastici con gli esami a seconda di quanto caccia l'assicurazione la fanno già sul 3 Tesla, se devi solo valutare una ghiandola da far biopsare o meno sicuramente con una buona risoluzione d'immagine te la cavi co T2 e DWI, viceversa se il tumore svanga dalla capsula o c'è il minimo dubbio il contrasto è imprescindibile, inoltre è buona usanza una bella assiale (magari 3D BigFov) post mdc per seguire catene linfonodali e vie escretrici. Da tecnico ti dico che se metà delle prostate che faccio sono senza contrasto sono contento, tribolo molto meno; da tecnico che prova a leggere qualcosina e ogni tanto documentarsi ti dico che il contrasto 9 volte su 10 lo farei. I medici siete voi.. Io eseguo gli ordini
  2. Ciao Cerbi, Puoi fare una tesi sullo studio dei plessi nervosi in DTI, va molto di moda adesso. Piuttosto puoi fare un confronto DIR vs FLAIR nello studio della SM sul 3T; oppure di tecnica pura provare ad ottimizzare un protocollo DWI per lo studio dei nuclei della base con tecnica Zoomit/DsZoom/DWIFocus a seconda della macchina di cui disponi. Cmq se mi laureassi l'anno prossimo la farei in diagnostica tradizionale.. Tutti sono innamorati della risonanza..
  3. http://www.academie-chirurgie.fr/ememoires/005_2005_4_4_22x27.pdf http://www.college-chirped.fr/College_National_Hospitalier_et_Universitaire_de_Chirurgie_Pediatrique/Cours_Themes___Tronc_Commun_files/Imagerie - EOS - Kalifa - Mars 2009.pdf https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4763151/ https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3385897/ Qua trovi tutto quello che ti serve su EOS - Puoi mettere anche pet/TC e pet/RM - vertebroplastica -dxa, quantitative tc, -vi sono alcuni studi interessanti sui mirror , per il recupero da alcune lesioni midollari attraverso protocolli di fmri. -Copiato Post di Andrea Pellegrini-
  4. Emorragia in che senso? edema intraspongioso da trauma sul corpo vertebrale? Od altro? Comunque quoto ATomb..
  5. Ciao Nimala, quanta confusione Allora innanzitutto premetto che questo è un forum incentrato sullo scambio di idee, conoscenze ed esperienze riguardo al mondo della radiologia, a questo proposito ne io ne altri colleghi/utenti, possiamo dare pareri medici nella maniera più assoluta sia per regole interne del forum che per principi deontologici. Allora andiamo per punti: 1- La Whole Body Diffusion è un esame assolutamente inutile per lo studio dell'orecchio e dell'angolo Cerebellare, quindi accantoniamola subito. 2 e 3- A mio avviso la cosa più corretta da fare e nel contempo anche la migliore per i tuoi problemi di ansia e di insicurezza, è quella di recarti presso un reparto di radiologia di una clinica od un ospedale e magari parlare con uno Specialista Medico Radiologo. Ritengo che parlare dei tuoi problemi e perplessità a 4 occhi con il Radiologo sia la soluzione migliore dalla quale avrai le risposte più corrette ed esaustive.
  6. Ok, a parte questo io le Uso solo in assiale e, solo per casi ultraspecifici(non lo studio dei tendini), in sagittale.
  7. In assiale è dura che ci siano effetti Magic Angle, comunque ascolta il radiologo, è lui che decide.
  8. Ciao!
  9. Leggi la richiesta, in linea di massima una T2 assiale per valutazione delle catene linfonodali dal basicranio in giù la faccio..
  10. Patologico sicuro, però eco ed Rm precedente non davano alterazioni nette di segnale. TFwe bella idea!!!!! Per curiosità quanto dura un protocollo X caviglia sulla tua essenza? Avete anche bobina dedicata??
  11. T2*, T1, DpFs (quest ultima tirata a 1min e 15 giusto per far notare differenza) . Dolore tendine d'Achille e forte zoppia.. T1 e Dp sicuramente gravemente e lievemente insufficienti. Scusate X la qualità ma sono foto a monitor ..
  12. Quoto il sempre ottimo Tommy, per la routine. Sul dettaglio, per strutture tendinee, ho rilevato con studi sul tendine d'Achille ed altri tendini mediamente importanti che le T2* multieco sono più sensibili, appena posso posto immagini. Siemens Aera è il top di gamma del 1.5T di siemens.
  13. Fagli una "MEDIC" in alta risoluzione, vedrà che li vede..Se hai ancora sotto il paziente ;-)
  14. Ciao e benvenuto.. Immagino T2 assiale; a parte che non so a cosa possa servire una T2 sul polso salvo per caratterizzare qualche struttura alternativa.. te l'ha chiesta il medico? cmq senza qualche indicazioni in più o un'immagine viene dura darti una mano..
  15. Io prenderei quello di Mitchell, ma ormai é irrepreribile.. se vuoi un bel pò di fisica vira su "handbook of MRI pulse" tutta fisica e matematica. Non troppo difficile nella mia libreria c'è, ma lo consulto saltuariamente..

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links