Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Alessandro Tombolesi

Custode del Forum
  • Numero contenuti

    2339
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

933 Excellent

Su Alessandro Tombolesi

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno 10/08/1971

Contact Methods

  • Twitter
    @AlexTombolesi
  • Linkedin
    http://it.linkedin.com/in/atombolesi/

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Visite recenti

2118 visite nel profilo
  1. Ciao e benvenuta, Non so risponderti ma forse qualcun'altro sa farlo. Cosa si intende per tecnico scientifico? Tecnico di radiologia in ambito di ricerca?
  2. Benvenuto a te allora!
  3. La carriera non è l'obiettivo professionale di chi intraprende una professione sanitaria. Esiste, per carità, la possibilità di coordinare o di laurearsi con una magistrale, ma per fare comunque cose diverse che non hanno molta più attinenza, se non marginale, con ciò per cui hai originariamente studiato. Il professionista sanitario studia per offrire un servizio ad un paziente, e nel nostro caso per stare dentro ad una filiera di produzione di un prodotto ben preciso.
  4. Credo sia un testo un po' datato, o che perlomeno fa dei riferimenti ad una tecnica di studio tomografica assiale non volumetrica. Da quando esiste la volumetrica l'acquisizione è spirale e successivamente le ricostruzioni della vertebra possono avvenire su tutti i piani. Era diverso quando non si aveva questa possibilità e si doveva andare alla ricerca del giusto il piano di scansione perpendicolare alla rima di frattura.
  5. Quarto volume della serie dei tascabili di Atena Learning Project, esce su Amazon in formato kindle, ed anche cartaceo, un libro per tecnici ma non solo, fatto da tecnici di questo forum che hanno piacere di divulgare la propria esperienza in un esame diffusissimo e poco standardizzato come la RM di spalla. Un po' di anatomia, posizionamenti, accorgimenti, sequenze ed orientamenti, protocolli ed artefatti, ma sopratutto tanta esperienza in un esame assai diffuso e richiesto. Potete acquistarlo qui, il prezzo è basso sopratutto in versione kindle che, ricordo, è usufruibile anche su ipad ed android devices scaricando l'omonima app dagli store. Grazie a tutti per la divulgazione, gli apprezzamenti e le critiche che vorrete fare di questo libro. Un ringraziamento particolare a Walter Antonucci ed Aitasit per l'opportunità ed il supporto, buona lettura !!!
  6. Che sia corretto eseguire la controlaterale, magari solo nella proiezione più rappresentativa, nel caso di trauma ma solo in caso di dubbio del medico refertatore
  7. L'unica cosa che mi viene da interpretare con amarezza è la constatazione che ci sono proprio tutti gli attori e le rispettive associazioni, tranne una
  8. C'è poco da spiegare, il numero chiuso c'è, ma in passato le università hanno sfornato talmente tanti tecnici che adesso sono tutti a spasso
  9. Innanzitutto benvenuta sul sito, e grazie per esserti rivolta a noi. Temo tuttavia che non sia il forum adatto per trovare risposta alle tue domande, Per un semplice motivo: questo forum è composto per la maggiore di persone che hanno ricevuto una formazione in periodi differenti da quello attuale, periodi in cui il lavoro si trovava più facilmente, ma si andava a fare un mestiere completamente medico dipendente in cui la componente operaia era predominante. Oggi giorno per fortuna o per sfortuna le cose sono cambiate, ma anche la condizioni lavorative e le possibilità di trovarle sono peggiorate. Sul fronte occupazionale le cose non sono migliorate rispetto ai post a cui ti riferisci, ma anche qui non credo che noi si sia molto preparati in materia, sicuro oggi giorno ci vogliono delle conoscenze superiori rispetto al passato tant'é che se dovessi provare io oggi a fare un concorso probabilmente (per non dire sicuramente) non riuscirei a vincerlo. Poi è anche vero che in questo forum troverai prevalentemente degli appassionati della materia, come forse non troverai da nessuna altra parte, pronti a farti vedere tutti i lati positivi di un lavoro che in qualche modo si sono costruiti, tuttavia la realtà è fatta di molteplici sfaccettature ed oggi sono necessarie competenze molto più approfondite e variegate per emergere. il rischio concreto a tutt'oggi è quello di fare una lunga gavetta da disoccupato.
  10. Io non mi capacito di come non si possano sapere certe cose ...
  11. E comunque, col 400 mgI/ml avrei alzato un po' la soglia HU, perché quel valore di 135 viene raggiunto in anticipo rispetto a mdc con concentrazione inferiore
  12. Dunque secondo te l'iniezione di mdc avrebbe provocato un incremento della dinamica cardiaca per cui avrebbe sballato la tempistica. Secondo me questo avrebbe senso nel caso di iniezioni test bolus, dove i tempi sono calcolati secondo differenti iniezioni. Nel tuo caso temo che l'errore sia dovuto ai pochi mA del tuo slice monitoring, che hanno incrementato il rumore nelle immagini dove veniva rilevato il mdc inducendo il sistema a partire in anticipo
  13. Ma si, anche perché al momento, a parte qualche nota scritta da AIFM, non c'è nulla di ufficiale

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links