Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




albertone

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    417
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di albertone

  1. Si anche noi di solito facciamo così... Una cosa: nel caso che ti ho riportato prima "rx arcata dentaria inferiore" richiesto per "algia emimandibola dx" avresti fatto solo l'OPT anche se sulla richiesta ci fosse stato scritta tipo "rx emimandibola dx" (al posto di "rx arcata dentario inferiore)? (sempre con quesito "algia emimandibola dx")
  2. Sono d'accordo... che tu sappia esistono ortopantomografi che permettano di studiare la singola arcata superiore o inferiore invece di fare l'OPT completa a entrambe le arcate? Se sì, può avere senso eseguire l'esame mirato alla singola arcata o è molto più sensato eseguire una normale OPT in tutti i casi (anche se richiedono solo "rx arcata dentaria superiore" o solo "rx arcata dentaria inferiore)?
  3. Ho capito... 1. interessente la variante di Dunn in piedi... il pz tiene sempre la gamba abdotta di 20°, ginocchio flesso di 45° e piede in rotazione neutra? (come la Dunn a 45° eseguita da supino per intenderci) 2. quindi frogleg con pz supino e Dunn in piedi... ma in base a cosa scegli di eseguire l'esame con pz supino piuttosto che in piedi? In base al quesito o in base al paziente (anziano piuttosto che giovane)? 3. per quanto riguarda la ricerca di fratture hai scritto che preferisci la Dunn... non si rischia di peggiorare la situazione eseguondo proiezioni come la Dunn (o la frogleg) in questi casi? Non lavoro in PS quindi di sospette fratture della testa-collo femorale non me ne capitano quasi mai... mi capitano giusto pz che devono controllare fratture già consolidate che quindi bene o male la gamba riescono a muoverla...
  4. A noi capitano spesso medici che usano insieme le diciture "rx arcata dentaria superiore" e "rx arcata dentaria inferiore" per prescrivere la normale OPT. Da voi no? Mentre altre volte usano semplicemente la voce "ortopantomografia"... non ho mai capito perchè. Che "rx arcata dentaria superiore" e "rx arcata dentaria inferiore" siano diciture residue dei tempi pre-OPT in cui si facevano le rx ai denti/arcate singole?
  5. Una cosa @Tommy27 In base a cosa scegli di fare, oltre all'AP, la Dunn al posto della frogleg nei casi generici di coxartrosi e coxalgia? Se non ho capito male ci sono dei casi in cui scegli di fare la Dunn al posto della più "classica" frogleg
  6. Capitata giusto oggi a fagiolo Tommy... Con una richiesta simile avresti quindi fatto semplicemente una normale OPT?
  7. Ok grazie! Ultima cosa: la proiezione dell'emimandibola vera e propria detta prima (quella con pz che appoggia la testa di lato e tubo caudo craniale) non ti capita proprio mai di farla? Eseguiresti sempre e solo l'OPT quando chiedono uno studio tipo "rx emimandibola"?
  8. Perfetto grazie immaginavo Per quanto riguarda le sterno-claveari abbiamo detto che è utile fare comparazione con entrambe... detto questo quindi: 1. Esegui una proiezione frontale (senza obliquare paziente) comparata dove prendi entrambe le articolazioni sullo stesso radiogramma e poi un'obliqua per la sterno-claverare dx e un'obliqua per la sin... giusto? 2. Sempre per un discorso radioprotezionistico la proiezione frontale non sarebbe meglio eseguirla in PA (prima avevi scritto AP)? Eseguendola in PA avremmo inoltre le articolazioni di interesse più vicino al piano sensibile (anche i testi riportano questa proiezione con pz prono o in ortostasi PA se non erro)... Stesso discorso per le oblique, anche quelle meglio se eseguite con pz in PA per gli stessi due motivi...
  9. Sisi lo so intendevo se le avessi viste/stuadiate su qualche testo o se erano proiezioni implementate da te (come ti ho detto infatti io sui vari testi ho sempre trovato solo le proiezioni che ti ho citato prima... e sono sempre in cerca di materiale/info per i vari concorsi )
  10. Perfetto grazie! Una curiosità: le proiezioni delle orbite che mi hai citato tu prima (l'AP in posizione neutra e l'obliqua) le hai "inventate" tu o le hai trovate su qualche testo?
  11. Grazie mille Tommy chiarissimo! 1. Sempre per il discorso delle orbite: hai scritto "sull'appoggio della PA in effetti quei testi parlano di naso-mento"... indendevi fronte-naso.. giusto? Tutti le figure che ho riportato parlano di appoggio fronte-naso... 2. Per quanto riguarda quindi una possibile richiesta di rx orbita (che come hai detto ormai ha solo senso per ricerca di C.E.) possono andar bene anche, in alternativa a quelle proposte da te prima, le proiezioni riportate su quei testi (PA fronte-naso con tubo cranio-caudale 30° e obliqua di Rhese con orbita in esame appoggiata al piano sensibile con quindi la testa ruotata verso lato non in esame)? Per quando riguarda la PA fronte-naso 30° hai detto che tanto non dovrebbe esserci differenza rispetto alla AP neutra proposta da te, mentre per quanto riguarda l'obliqua hai scritto che serve solamente per sproiettare il corpo estraneo per vedere se è sferico/allungato (quindi sia che si usi l'obliqua descritta da te (testa girata verso lato in esame) sia che si usi, in alternativa, l'obliqua di Rhese proposta dai testi (testa girata verso lato non in esame) immagino che con entrambe si raggiunga bene questo scopo, pur essendo oblique opposte)... 3. Il Merrill per le orbite riporta anche una proiezione LL (pz posizionato in pratica come per una LL del cranio solo collimata alle orbite).. Può essere una proiezione utile, in aggiunta all' AP/PA e OBL dette prima, per localizzare spazialmente il C.E.?
  12. Capito... ti scrivo sempre per punti così non mischio i vari esami: 1. Per quanto riguarda le richieste di "rx articolazione temporo mandibolare" per patologia funzionale dell'ATM che vi arrivano quindi tu passi direttamente sempre all'RM? Per intenderci, l'rx a bocca aperta e chiusa (eseguibile, ad esempio, con l'ortopantomografo) non la eseguite mai? 2. Mentre per quando riguarda invece quesiti di frattura del condilo mandibolare hai consigliato la stratigrafia... ma se la macchina non permette di eseguirla? Passi direttamente all'OPT? 3. Per le proiezioni delle orbite che hai riportata (AP e OBL) sono proiezioni tratte da qualche testo o che hai implementato tu? Perché in tutti i testi che ho consultato (Mazzucato, Trenta, Merrill, ...) per le orbite riportano proiezioni un po' diverse (vedi punto 4) 4. quasi tutti i testi infatti, per le orbite, riportano una PA (e non AP... penso per un discorso radioprotezionistico) con pz in appoggio fronte-naso e raggio cranio-caudale di 20-30° e poi riportano una proiezione obliqua per il canale ottico (presente sul Trenta, Mazzucato, Bontrager....che credo si chiami proiezione di Rhese) dove il pz ruota la testa verso il lato non in esame (quindi se l'orbita è la destra il pz ruota la testa verso sinistra.... sostanzialmente andrà ad appoggioare al piano sensibile l'orbita in esame). Questa obliqua sembra essere l'opposta rispetto a quella che hai descritto tu (dove invece se l'orbita in esame è la destra hai detto che faresti girare la testa verso destra). La proiezione sui libri è in PA mentre la tua è in AP ma rimane comunque l'obliqua opposta (nell'obl descritta nei testi con orbita dx in esame pz ruota testa verso sinistra (orbita in esame verso il "centro") mentre nella proiezione che hai citato tu la ruotava verso destra (orbita in esame verso l' "esterno"))... no? Poi ripeto è un esame che non mi è mai capitato e quindi finora mi sono basato solo su quello che ho trovato scritto sui testi...
  13. Capito... 1.Con "stratigrafia" intendi l'ATM a bocca aperta e chiusa eseguita con ortopantomografo? Non sapevo si chiamasse anche così.. per via della rotazione del tubo-detettore come in TC? 2. Per quanto riguarda invece l'rx orbita con "proiezione AP" intendi con pz con appoggio fronte-naso al piano sensibile? Non mi è mai capitato di vederla.... Mentre l'obliqua come la esegui? 3. Per le sterno-claveari invece (come per le ATM) van sempre eseguite comparate (anche se la richiesta è ad esempio solo "rx sterno-claveare dx") perché è necessario avere il confronto con entrambe (sterno-claveare sana vs "malata")?
  14. 1. Ma quindi anche quando vi chiedono l'rx ATM usate l'OPT? Con la panoramica hai però una visione solo frontale dell'articolazione temporo-mandibolare..no? Quando chiedono l'rx ATM nel nostro centro eseguiamo sempre la radiografia mirata all'ATM (a bocca aperte e bocca chiusa) usando l'ortopantomografo e, come detto, anche se chiedono solo un lato (es. rx ATM dx) la eseguiamo sempre bilaterale. 2. Per quanto riguarda invece l'rx orbita, che come hai detto ormai viene eseguito praticamente solo per ricerca di C.E., tu la eseguiresti bilaterale (così come detto per l'ATM e le sterno-claveari) anche se viene richiesto solo un lato (es. rx orbita dx)?
  15. Dunque per quando riguarda l'emimandibola io la vidi chiedere anni fa ma la eseguì un collega. Non fece l'OPT ma una proiezione proprio mirata (con pz a lato e testa ruotata (emimandibola controlaterale un po' più alzata rispetto a quella in esame che appoggia al piano). Non ricordo però se fece la proiezione per entrambe le emimandibole o solo quella richiesta. Tu in caso di "rx emimandibola dx" eseguiresti quindi direttamente l'OPT?
  16. Buongiorno! Non so se sia il post giusto.. ma si parlava di "radiografie comparate" quindi penso possa andar bene. Per quanto riguarda esami un po' particolari quali rx orbita, rx emimandibola, rx ATM e rx sterno-claveare sono esami che, secondo voi, sono da far sempre bilaterali per comparazione (anche se viene richiesto solo un singolo lato... es. "rx orbita dx" o "rx sterno-claveare dx)? Chiedo perché sono radiografie che non mi sono mai capitate, ad eccezione dell'RX ATM che, presso il nostro centro, viene comunque eseguita sempre bilaterale (sia ATM dx che sin, sia a bocca aperta che a bocca chiusa). Quindi, anche se spesso ci capitano richieste di "rx articolazione temporo mandibolare dx", noi eseguiamo sempre sia l'ATM dx che sin (usiamo l'ortopantomografo e non credo neanche ci sia l'opzione per poter fare l'rx mirata solo a uno dei due lati). Voi come vi comportate?
  17. Grazie mille Tommy! Posso chiederti da che sito/libro hai preso la proiezione AP del pollice che hai riportato prima? Sembra ben fatto...
  18. Ottimo direi che così è perfetto... Due cose: 1. per l'obliqua del pollice quindi posizioneresti la mano del pz come se eseguisse la proiezione del suonatore d'arpa solo che collimi limitando il campo al pollice e alla regione trapezio-metacarpale? 2. "AP vera del pollice" intendi quindi la proiezione che hai postato prima con mano iperpronata (oppure, in alternativa, la PA che ho riportato io... eseguibile però come detto solo se posso lavorare con cassetta a contatto).. giusto?
  19. Si è vero.. se non puoi lavorare a contatto bisogna per forza fare la proiezione che dici tu... Ma se invece dell' "rx mano sin con studio articolazione trapezio-metacarpale" fosse richiesto un "rx polso sin con studio dell'articolazione trapezio-metacarpale"? Che proiezioni eseguiresti? Le due standard AP e LL del polso + una delle due proiezioni che abbiamo citato prima (AP del pollice riportata da te o in alternativa la PA che ho postato io)? Capitò, se non ricordo male, a un collega tempo fa ma non ricordo come fu eseguito...
  20. Ti ringrazio Tommy! Tornando al discorso dell'rx mano con studio della trapezio-metacarpale: sfogliando un testo ho trovato questa proiezione che sembra indicata proprio per lo studio di quell'articolazione (ti allego la foto). Di base quella che hai postato tu prima è un'AP (volo-dorsale) mentre questa è una PA (dorso-volare)... radiograficamente mi sembrano tuttavia molto simili...Dici che può essere una valida alternativa all'AP del pollice che hai riportato prima (magari nei pz che faticano a tenere la mano iperpronata)? (ovviamente sempre integrata, come detto prima, alle standard della mano PA e suonatore d'arpa)
  21. Ottimo grazie mi torna... Quindi per lo stesso ragionamento se ti chiedono tipo "rx mano dx" per trauma al III dito, le proiezioni standard della mano (ap e suonatore d'arpa) le esegui della mano completa (e al limite volendo ci aggiungi la LL del terzo dito) mentre se invece chiedessero "rx III dito" uno può limitarsi a fare le rx collimate solo sul dito... Cioè se ti chiedono "rx mano", anche se si tratta di un trauma al dito, per motivi medico-legali, la mano completa nelle proiezioni base meglio prenderla... Io finora ho sempre ragionato così... Voi fate lo stesso?
  22. Perfetto esattamente come avevo pensato io... Oltre alla AP del pollice, le standard della mano (AP e suonatore d'arpa) le faresti comprendendo tutta la mano? La richiesta parlava di "rx mano con studio della trapezio-metacarpale" quindi penso che nella standard sia meglio comprenderla tutta (altrimenti avrebbero richiesto "rx articolazione trapezio-metacarpale")... Che dici?

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links