Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Haskeer

Utenti Attivi
  • Content count

    126
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

29 Excellent

About Haskeer

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 04/23/1991

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Recent Profile Visitors

2,299 profile views
  1. Perchè dovrebbe essere una competenza esclusiva dell'infermiere? da quando non ci sono più i mansionari si parla di competenze e alcune di queste si possono espletare se adeguatamente formati, quindi se un medico o infermiere ti spiega come si fa e tu impari a farlo, lo puoi fare. Ovviamente per cose più complesse, come l'accesso venoso, esistono corsi da dover seguire.
  2. Grazie doc! effettivamente abbiamo una gradient, ma solo sul ginocchio e sulla spalla, la prima per le cartilagini e la seconda per le calcificazioni. Per quanto riguarda le DWI, noi le usiamo sugli sportivi che vengono a farsi l'esame subito dopo un infortunio, oltre che per patologie neoplastiche.
  3. Ciao, normalmente per lo studio muscolare si utilizzano delle STIR e DWI, ovviamente accompagnate da una/due t1 SE o TSE. Le gradient echo, che io sappia, non sono utilizzate in questo ambito.
  4. Ciao, se sei senza esperienza direi che accettare il contratto a tempo indeterminato sia la cosa migliore. A dire il vero è sempre la cosa migliore.
  5. Salve, scusate se posto in questa sezione, ma mi sembra la più adatta. Nella clinica dove lavoro da 5 anni mi hanno proposto di diventare coordinatore. Ho accettato e mi è stato detto che ufficializzeranno tra una settimana. La clinica dove lavoro conta 12 colleghi ed il lavoro non manca mai, anzi, è davvero molto. Io dovrò occuparmi dell'approvvigionamento dei consumabili, del rapporto con i fornitori, organizzazione manutenzioni (2 rm, 2 TC, PET-TC, Gamma camera, tavolo trocoscopico, stativo, opt, cone beam e mammografo), della comunicazione con la direzione, turni, ferie e altri aspetti e contemporaneamente dovrò svolgere le attività di diagnostica come fatto fin ora. Ora sono inquadrato come categoria D(immagino 0 perché da contratto lo scatto da 0 a 1 avviene dopo appena 15 anni di servizio nella stessa struttura) con contratto AIOP a 36 ore settimanali. Secondo voi, nella speranza di passare ufficialmente a Ds, devo chiedere anche di passare al contratto a 40 ore? Oppure è meglio che tutte le ore in più vadano in straordinario/recupero ferie? P.s. la proposta è stata abbastanza inaspettata e per ora non posso seguire il master per il coordinamento perché già impegnato a seguire un master in risonanza, ma ovviamente studierò per apprendere, spero, tutte le competenze del caso. Grazie a tutti
  6. Si, AIOP, per un D come me lo stipendio lordo è 1997€, netto circa 1450€
  7. Ciao, ti linko direttamente il documento redatto dalla federazione http://www.tsrm.org/wp-content/uploads/2017/12/quesito-MDC-consenso-Facebook.pdf
  8. Contratto case di cura personale non medico
  9. Ciao, di concorsi ce ne sono abbastanza. Nel privato devi avere un minimo di raccomandazione per iniziare a lavorare. Con la partita iva non saprei. Io lavoro nel privato convenzionato e dopo due mesi di lavoro non retribuito, spacciato come periodo di prova, mi hanno fatto un contratto full time a tempo indeterminato. Guadagno lordi 2000€, netti 1450€ circa. 36 ore settimanali, un sabato al mese e domeniche e festivi a casa.
  10. @Tommy27 ok, grazie. Appena posso provo
  11. Non penso che voglia un software CE/FDA approved.
  12. Innanzitutto devi individuare i software che vuoi utilizzare e su questo non so aiutarti. Una volta trovati i software ti informi che tipo di ottimizzazione hardware hanno e decidi se prendere una macchina con processore Xeon o con Ryzen Pro/Epyc. Idem per l'accelerazione grafica, anche se penso che dovrai optare quasi sicuramente per un prodotto Nvidia, dato che AMD non ha fatto molto ultimamente e quindi i programmatori hanno preferito ottimizzare gli applicativi su periferiche Nvidia.
  13. @AndForn appena posso lo faccio. @Tommy27 sto facendo così, nei prossimi giorni vi aggiorno. @Alan 89 provo pure la saturazione manuale
  14. Questa DWI ha un fov più piccolo di quelle che usiamo per il body in generale, quindi pensavo di non dover diminuire ulteriormente. Quindi al prossimo giro diminuisco il fov (perchè non so come modificare la matrice) ed aggiungo le bande? o devo fare altro? Comunque si, sono le stesse sequenze con l'aggiunta delle bande.
  15. Aggiornamenti: ho provato a togliere la banda di saturazione anteriore (che era inutile) e mettere lo shimming manuale. la qualità dell'immagine è migliorata, ma si ribaltano lo stesso, meno, ma ribaltano ugualmente. Ho provato a mettere la saturazione SPAIR, ma nulla... Appena ho occasione provo il suggerimento di @Alan 89 del picco del grasso.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links