Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Haskeer

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    117
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

29 Excellent

Su Haskeer

  • Rank
    Senior Member
  • Compleanno 23/04/1991

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia

Visite recenti

1013 visite nel profilo
  1. @Tommy27 ok, grazie. Appena posso provo
  2. Non penso che voglia un software CE/FDA approved.
  3. Innanzitutto devi individuare i software che vuoi utilizzare e su questo non so aiutarti. Una volta trovati i software ti informi che tipo di ottimizzazione hardware hanno e decidi se prendere una macchina con processore Xeon o con Ryzen Pro/Epyc. Idem per l'accelerazione grafica, anche se penso che dovrai optare quasi sicuramente per un prodotto Nvidia, dato che AMD non ha fatto molto ultimamente e quindi i programmatori hanno preferito ottimizzare gli applicativi su periferiche Nvidia.
  4. @AndForn appena posso lo faccio. @Tommy27 sto facendo così, nei prossimi giorni vi aggiorno. @Alan 89 provo pure la saturazione manuale
  5. Questa DWI ha un fov più piccolo di quelle che usiamo per il body in generale, quindi pensavo di non dover diminuire ulteriormente. Quindi al prossimo giro diminuisco il fov (perchè non so come modificare la matrice) ed aggiungo le bande? o devo fare altro? Comunque si, sono le stesse sequenze con l'aggiunta delle bande.
  6. Aggiornamenti: ho provato a togliere la banda di saturazione anteriore (che era inutile) e mettere lo shimming manuale. la qualità dell'immagine è migliorata, ma si ribaltano lo stesso, meno, ma ribaltano ugualmente. Ho provato a mettere la saturazione SPAIR, ma nulla... Appena ho occasione provo il suggerimento di @Alan 89 del picco del grasso.
  7. Grazie della dritta, però devo parlarne con il radiologo. Si, da qualche mese comunicano a tutti il clisma pre esame dato che le feci potevano dare problemi.
  8. Dopo la discussione di @Tommy27 ed il consiglio di @rosanna ho deciso di sperimentare un po' l'applicazione di bande di saturazione nelle sequenze DWI a FOV piccolo nella speranza di aumentarne la risoluzione o quanto meno diminuire gli artefatti. Innanzi tutto ho lavorato su una Siemens Synphony 1.5T Ho eseguito ad ogni paziente la stessa sequenza, una volta senza bande di saturazione ed una seconda con le bande di saturazione. Ecco le impostazioni della sequenza: Purtroppo queste sono foto fatte con il telefono e ritoccate un po' al PC, quindi non rendono al massimo. Questo è il lavoro che ho fatto con le bande di saturazione, purtroppo la macchina non mi ha permesso di mettere più di sei bande di saturazione. Ed ecco i risultati. Affianco le immagini senza bande con quelle con le bande. b=0 b=250 mappa ADC b=0 b=250 b=500 b=800 mappa ADC b=0 b=500 b=800 mappa ADC Che ne pensate? Il radiologo ancora non si è espresso. Per me non cambia molto... Cosa posso migliorare?
  9. Grazie mille @Tommy27. Purtroppo non ho mai incontrato uno specialist e nessun collega mi ha detto di questa cosa. Appena posso provo. Effettivamente anche la DWI collo viene male... Dici che ha senso anche sulla prostata multiparametrica? (a proposito di prostata, ho provato a fare delle DWI a fov stretto sulle prostate con e senza "trincea" di bande di saturazione, appena finisco di sistemare le immagini faccio un nuovo post)
  10. @Tommy27 no, non adatto nulla. Come dovrei fare? Nelle mammelle normali il grafico ha due picchi, in quelle con protesi varia, solitamente ha un grosso picco iniziale e poi due molto ravvicinati e piccoli. @rosanna grazie, appena posso dò un occhio
  11. @Tommy27 a che box verde ti riferisci? Si, confermiamo manualmente andando a selezionare il picco più a destra dello spettro. La banda anteriore la tolgo subito. @AndForn che suggerisci di fare? Cosa devo iniziare a modificare? Grazie
  12. Salve a tutti, da un po' di tempo ho un problema a settare in maniera corretta la diffusione per la RM mammaria. Premetto che lavoro su una Siemens Symphony 1.5T con bobina dedicata. Molto spesso capita che l'immagine DWI sia molto artefattata, come se l'immagine venisse sdoppiata verso l'esterno in direzione AP, secondo la codifica di fase, ma non posso aumentare l'oversampling oltre il 49%. Per ovviare ho aggiunto due bande di saturazione, una posteriore ed una anteriore, ma pare che non abbiano effetto. Come potrei migliorare la situazione? Ecco qualche immagine Così posiziono il pacchetto della DWI con le relative bande di saturazione: Questi sono le impostazioni principali del protocollo: e questi i risultati:
  13. Io no, però se mi capita una RM prostata provo ad usare la tecnica a "trincea" intanto qualche immagine nelle DWI sulle mammelle, poi faccio un topic a parte
  14. Complimenti ragazzi! Appena finisco il trasloco ne prendo una copia!
  15. Sulla Siemens Symphony 1.5T alla quale lavoro ho sia banda di saturazione che oversampling solo sulla DWI per le mammelle (eseguita con bobina dedicata), ma l'oversampling massimo impostabile è 49 e non aiuta molto. idem le bande di saturazione. Il ribaltamento che ottengo, con codifica di fase AP, è un ribaltamento che sembra dall'interno all'esterno, come se ribaltasse le mammelle ai bordi del FoV. Per ora ci sto lavorando su e non riesco a venirne a capo. Per il body, prostata, collo etc non uso ne bande ne oversampling.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links