Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Francesca24

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    12
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Francesca24

  • Rank
    Member

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. Perfetto grazie
  2. Grazie veramente tante per la risposta, adesso mi torna, giustamente l'indurimento del fascio al centro del tessuto rispetto alla periferia è maggiore quindi avrò un fascio più energetico che attraversa in misura maggiore il tessuto rispetto ai raggi x che attraversano i lati del tessuto che sono meno filtrati. Grazie mille ancora
  3. Buonasera a tutti, ho una domanda banale da porvi ma a cui non riesco darmi una risposta: come mai se non interpongo nessun filtro tra sorgente e paziente in TAC, la dose assorbita dal paziente è maggiore in periferia e minore al centro dello stesso? Nella regione centrale del paziente essendoci più 'materiale' non ci dovrebbe essere più assorbimento dei raggi X? È anche vero che siamo in zona Compton quindi più materiale equivale ad una maggiore diffusione fotonica e minor assorbimento.... Grazie a chi risponderà. Francesca

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links