Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Ayrali

Utenti Attivi
  • Content count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Ayrali

  • Rank
    Newbie

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Generico
  1. No la volta scorsa avevo risolto quindi non ne ho avuto necessità. L' ho chiamata per questo problema invece, perchè le ho provate tutte, ho spostato il fantoccio invertendo la posizione (in quel caso essendo che in quella posizione dovrebbe analizzare la densità dell' aria perchè fa sempre così mi visualizza solo la prima vertebra), poi ho provato a mettere un coprigonadi per "giocare" su una densità differente e non è andata nemmeno questa. Mi hanno detto, come sospettavo un problema di disallineamento del tavolo ed è necessaria una ricalibrazione del fascio.
  2. Salve a tutti, scusatemi se riapro una nuova discussione ma è perché il problema è diverso rispetto alla discussione precedente. Dopo aver lavorato in maniera abbastanza tranquilla, e dopo aver fatto due esami senza impedimenti, per assurdità, oggi non mi passa il controllo giornaliero in quanto non riconosce il fantoccio ( come se ci fosse aria, e nessuna densità) tanto che non mi appare l'immagine di anteprima delle 4 vertebre. Di conseguenza non posso fare nessun esame. Ci sarà un errore di calibrazione , di allineamento del tavolo e non so come risolverlo. Spero potete darmi una mano, non ho nessun collega che mi può aiutare e sono completamente sola in questo studio. Vi allego le foto per capire meglio, vi ringrazio.
  3. Ciao, scusa se rispondo adesso ma ho avuto problemi con.la connessione. Tutto risolto, era un cavo che impediva il movimento. Adesso però, per assurdità, non mi passa il controllo giornaliero in quanto non riconosce il fantoccio ( come se ci fosse aria, e nessuna densità) tanto che non mi appare l'immagine di anteprima delle 4 vertebre. Di conseguenza non posso fare nessun esame. Ci sarà un errore di calibrazione , di allineamento del tavolo e non so come risolverlo. Spero potete darmi una mano, non ho nessun collega che mi può aiutare e sono completamente sola in questo studio. Vi allego le foto per capire meglio, vi ringrazio.
  4. Fatto. Solo che mi ripete solo il QC giornaliero e non l' uniformity test, e ovviamente il problema è dato solo da quest' ultimo
  5. Buongiorno a tutti, utilizzando un densitometro Hologic Explorer e facendo il controllo di qualità giornaliero e il test dell' uniformità settimanale al termine del controllo mi è apparsa questa finestra. Da considerare che la macchina non ha avuto nessuna collisione durante lo spostamento e ovviamente al momento del controllo eccetto il.fantoccio, sul tavolo, non c'era nulla. Non avendo trattato bene all' università i densitometri ossei mi sto documentando da poco tempo a riguardo e ho quindi a prescindere poca esperienza e poco sapere in materia. Vi ringrazio anticipatamente.
  6. Salve a tutti, sono una studentessa di primo anno volevo chiedere quando e perché va fatta la proiezione del torace ap in ortostatismo. Grazie
  7. Grazie per il chiarimento adesso ho collegato. Una domanda, è praticamente fuori argomento ma la scrivo qui. Quando si fa e perché si fa un radiogramma del torace in ap in ortostasi?
  8. Salve a tutti, sono una studentessa di primo anno e sto per fare una domanda che sicuramente per moltissimi sarà banale ma per me non lo è affatto. So che nell' rx quando si fa un radiogramma le parti anatomiche (parlo dello scheletrico ovviamente) che si vogliono vedere meglio si devono mettere più vicine al piano sensibile. Ad esempio, la clavicola, si fa un ap quando io voglio vedere meglio l estremità acromiale mentre faccio una pa quando voglio vedere meglio un eventuale frattura a quella sternale. Ma non sto riuscendo a trovare risposta sul concetto di base sul perché la parte anatomica più vicina ha un migliore contrasto e si vede meglio. Spero di avere dei chiarimenti Grazie in anticipo.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links