Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Sevetore

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    8
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

-1 Poor

Su Sevetore

  • Rank
    Newbie

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia
  1. Scusate c'è ancora una cosa che non mi è molto chiara. Per quanto riguarda lo studio del pancreas possiamo suddividerlo in due tecniche di studio. STUDIO MORFOLOGICO: dove avremo una buona visualizzazione del parenchima, vasi sanguigni sia arteriosi che venosi e dotti pancreatici; grazie appunto alla colangio Rm, le sequenze di base sui piani assiali, sagittali e coronali e la sequenza Tof per i vasi STUDIO FUNZIONALE: invece dopo aver fatto una colangio Rm e avendo localizzato il pancreas che scansioni dovremmo fare perla apprezzare la fisiologia. Da come ho capito delle scansioni cicliche sul dotto. Mi potete dire un pò più specifico questa cosa, che non ho capito molto bene. Si questo volevo sapere Nel senso la colangio-rm sul pancreas come la fai? CENTRAGGIO? LOCALIZZAZIONE? SEQUENZE?
  2. Scusate c'è ancora una cosa che non mi è molto chiara. Per quanto riguarda lo studio del pancreas possiamo suddividerlo in due tecniche di studio. STUDIO MORFOLOGICO: dove avremo una buona visualizzazione del parenchima, vasi sanguigni sia arteriosi che venosi e dotti pancreatici; grazie appunto alla colangio Rm, le sequenze di base sui piani assiali, sagittali e coronali e la sequenza Tof per i vasi STUDIO FUNZIONALE: invece dopo aver fatto una colangio Rm e avendo localizzato il pancreas che scansioni dovremmo fare perla apprezzare la fisiologia. Da come ho capito delle scansioni cicliche sul dotto. Mi potete dire un pò più specifico questa cosa, che non ho capito molto bene.
  3. Salve vi vorrei chiedere per lo studio della Colangio Rm si fà sempre prima uno studio dell'addome?
  4. Grazie della risposta ho capito, quindi in teoria si parte da un Ax T2 per localizzare e impostare il Fov sul pancreas. Grz mile
  5. Salve qualcuno mi può spiegare come si centra il pancreas. Ovvero si fanno i Survey sui tre piani e poi?
  6. Questo lo so infatti per vasi di grandi dimensioni non vabbene questa sequenza. Cmq ritornando al discorso. Quindi nel pacchetto per sopprimere il segnale dei protoni delle vene devo utilizzare una banda di saturazione
  7. Hai ragione, allora entrando nello specifico ti dirò quello che mi interessa sapere. Da come ho capito queste sequenze vengono utilizzate per sopprimere i protoni stazionari del volume di un vaso inviando più impulsi di RF con un Tr corto. Quindi i protoni che danno segnale sono solo quelli mobili. Però non ho capito come faccio a discriminare un'arteria da una vena all'interno del volume

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links