Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Danny Chiefalo

Utenti Attivi
  • Content count

    2
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About Danny Chiefalo

  • Rank
    Newbie

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia
  1. La seduta di laurea è a novembre 2019. Il titolo devo presentarlo a inizio aprile.
  2. Ciao a tutti. Spero qualcuno mi possa aiutare. Tra circa 1 settimana dovrò consegnare il titolo di tesi, che dovrà ovviamente essere approvata dal mio relatore. Vorrei fare una tesi sperimentale che riguardi la risonanza. Al policlinico dove faccio tirocinio, è presente una Philips Intera Achieva 1.5 T. Gli esami che si fanno spesso sono gli addomi (spesso abbinati a colangio RM) Ed infatti vorrei fare qualcosa su questo argomento. La neuro non mi interessa. Si fanno ovviamente anche rm muscolo-scheletriche, whole body, Uro Rm (con meno frequenza). Io vorrei fare qualche studio particolare sull'addome tenendo conto del fatto che la risonanza non è aggiornata dal 2004. Avevo pensato a fare un confronto tra le sequenze acquisite col navigator e quelle in apnea, ma purtroppo non funziona dato che non è aggiornata.... Ho chiamato anche Philips che me l'ha confermato. IDEE? Grazie a tutti!!

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links