Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

apancaldi

Utenti Attivi
  • Numero contenuti

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutral

Su apancaldi

  • Rank
    Newbie

Profile Information

  • Tipo di Utente
    Professionista Radiologia
  1. Le immagini radiografiche hanno un senso se riusciamo a discriminare i tessuti biologici grazie ad un contrasto. Questo può essere intrinseco, quando i tessuti radiografati hanno un diverso coefficiente di assorbimento (es.: osso/aria, osso/parti molli etc.) oppure indotto con un mezzo di contrasto, se la radiografia diretta (eseguita senza MdC) non permette di discriminare le parti anatomiche perché tutte con coefficiente di assorbimento equivalente. Nel tuo caso userei anche io l'aria, come mezzo di contrasto, perché è il mezzo che massimizza la differenza dei coefficienti di assorbimento. Il coefficiente di assorbimento è una proprietà intrinseca di un tessuto biologico o di un materiale inerte ed è funzione della massa atomica e della densità degli elementi che lo compongono. Es.: l'osso assorbe una maggiore quantità di fotoni X e, in una radiografia, apparirà più bianco (propriamente radiopaco), perché una minore quantità di fotoni avrà impressionato il piano sensibile del detettore.
  2. Perché molte delle apparecchiature TC oggi in uso, possono inclinare il gantry, tanto da farlo giacere parallelamente ai piani di scansione. In questo modo si possono escludere i cristallini dal campo di irradiazione. Tuttavia, con il gantry inclinato, non è possibile la scansione con traiettoria spirale.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links