Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Search the Community: Showing results for tags 'risonanza magnetica'.

The search index is currently processing. Current results may not be complete.


More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Risonanza magnetica
    • Tecnica e Protocolli RM
    • Wiki RM
    • Discussioni su Tecniche di studio, Protocolli, Sequenze, e Parametri in RM
  • Tomografia Computerizzata
    • Wiki TC
    • Novità, Tecnica e Protocolli d'esame TC
    • Radioprotezione TC
  • Radiologia e Diagnostica per Immagini
    • Wiki RX
    • Radiologia tradizionale e digitale, Angiografia, Radioterapia e Medicina Nucleare
    • Leggi e Norme
    • Eventi, Corsi, Congressi di Radiologia
    • Varie - Argomenti generali
    • Test da Quiz!
    • Discutiamo la tesi
  • Altre specialità radiologiche, Comunicati, e Sezione Introduttiva
    • Presentazione nuovi utenti
    • Comunicazioni dallo Staff
    • Radiology LAB
    • RM IDEA ONLUS
  • Systems, information technology & digital stuff
    • HIS/RIS/PACS systems
    • DICOM viewer, Workstation & research software
    • Digital manufacturing & 3D printing in medicine
    • Privacy & legal hold issues
    • Risk management & business continuity
    • Privacy & legal hold issues Copia
    • Competenze digitali

Calendars

  • Calendario generale

Blogs

  • Uso di RM-ONLINE.it
  • Neuro e non solo...
  • La Radioprotezione in TC
  • Radiobiologia e Radioprotezione
  • ANGIO-TC DELLE ARTERIE POLMONARI CON TECNICA A BASSO KILOVOLTAGGIO
  • RM a basso campo
  • Radiographer Job
  • Faccio quello che mi piace...
  • Patologie
  • Elisewin2's Blog
  • ocraM's Blog
  • Risonanza Magnetica senza regole
  • Fabio Marconi's Blog
  • Concorsi...e dintorni!
  • paprica82's Blog
  • Internet e la tecnologia digitale
  • Un Fotone a Colazione
  • Concorrenza tra software di colonscopia virtuale
  • Digital Radiography Solutions
  • Francesco Stellato's Blog
  • andreaTSRM's Blog
  • TESI MASTER RM 2012/2013
  • La Termoablazione con RF o con Microonde dell'Osteoma Osteoide
  • Senologia
  • Lex's Blog
  • jasmine's Blog
  • L'Isola di Langerhans
  • Assistente di studio medico
  • TSRM - Master e specializzazioni
  • Imaging & combat sports
  • rosanna's Blog
  • delk92's Blog
  • Spunti e riflessioni
  • MFSP's Blog
  • MFSP's Blog
  • Niko's Blog
  • carlo
  • TSRM libero professionista e dosimetria
  • Un Fotone a Colazione
  • Tecnica e tecnologia RM
  • AlessandroDeDo's Blog
  • giulia92's Blog
  • Stories: Nuove e vecchie esperienze lavorative
  • Tesi MASTER RM 2013/2014
  • Sebastiano Cappello's Blog
  • Matteo Z's Blog
  • Lavoro italia
  • luca test's Blog
  • Maverick's Blog
  • barbaragiova's Blog
  • Peso pz in RM
  • carlom90's Blog
  • andrewww's Blog
  • Andrew's blog
  • Radioterapia e dintorni
  • Matteo Tangianu's Blog
  • matteotug's Blog
  • Protocolli TC GE750 HD 64 slice
  • Andrea Pellegrini's Blog
  • Matteo Z's Blog
  • Medicina Nucleare

Found 4 results

  1. Eeeeh, allora, devo aumentare il carattere stavolta: per chi non l'avesse ancora capito, è uscito il libro sugli artefatti in RM, il Bartalini - Gerevini. Ragazzi, ormai è su tutti i canali social di Ordini, Associazioni, singoli e gruppi vari, e non sto scherzando, mancava solo il topic di FNR. La premessa è impressionante, l'eco che sta avendo non si era mai sentita, leggete cosa gira tra i gruppi di wazzapp : "Vi informo che è uscito il libro del n collega Luca Bartalini. Libro interamente pensato, elaborato, scritto e sviluppato da un TSRM. L’Ordine di ... nel dare all’opera il dovuto risalto invita tutti a pubblicizzarlo e a farne buon uso nel quotidiano risolvere le complessità dovute agli artefatti in RM. Il testo, pensato ed elaborato da Luca Bartalini con l'aiuto di Alan Gerevini e la preziosa collaborazione di Giuseppe Walter Antonucci dell l'associazione AITASIT, nasce per rispondere alle difficoltà dei TSRM operanti in RM, ma anche per medici radiologi ed altre figure connesse al mondo della Risonanza Magnetica. Il libro si pone l'obiettivo di permettere l'interpretazione dell'artefatto, basandosi su una attenta classificazione, comprendendone l'origine e attuando tutte le leve tecniche atte alla risoluzione, in un quadro di complessità estremamente ampio. https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6457617870846328832/ https://www.facebook.com/fermononrespiri/photos/a.684807568264668/1937835536295192/?type Se il buongiorno si vede dal mattino, auguri col botto !!! Nei commenti che seguiranno gli autori saranno lieti di invitarvi alle varie presentazioni on-line che ci saranno, nonché firmeranno autografi e tatuaggi vari. Buona lettura a tutti Potete comprarlo QUI
  2. La Risonanza Magnetica, intesa come metodica di imaging diagnostico, è una modalità estremamente complessa da trattare ed apprendere a causa dei molteplici processi fisici alla sua base, alla vastissima tipologia di sequenze di acquisizione e parametri estrinseci. Oltre a ciò si aggiunge la “giungla” di nomi commerciali in fatto di sequenze e parametri tecnici, correlata ai vari brand, senza considerare la complessa semeiotica del segnale, legata ai vari tessuti, e alla quantità di strutture anatomiche visibili e, conseguentemente, necessarie da conoscere ed identificare. In questo contesto risulta impossibile penetrare a fondo su tutti gli aspetti con una giornata di lezioni frontali: il programma è calibrato per dare una visione d’insieme dei vari aspetti inerenti al mondo della RM, mettendo nelle condizioni il discente, anche senza esperienza o comunque neofita, di acquisire le chiavi per poter approfondire autonomamente o tramite altri corsi mirati i vari aspetti specifici. http://www.aitasit.org/ld/index.php?option=com_content&view=article&id=102:risonanza-magnetica-dal-protone-all-immagine-finale&catid=8&Itemid=127
  3. QUALI DELLE SEGUENTI AZIONI CONTRIBUISCE A RIDURRE L'ARTEFATTO DI GIBBS? A) allungamento del TR B) aumento della RS delle immagini C) riduzione FA D) allungamento del TE prima di continuare a leggere vi chiedo di scegliere PRIMA la risposta che piu' reputate giusta. Quello di Gibbs e' un artefatto che si verifica in direzione della codifica di fase e frequenza. Si presenta con strie o bande di diversa intensita' soprattutto a livello di interfacce di strutture con elevato contrasto. " Si evidenzia soprattutto con matrici basse, mentre con l'utilizzo di matrici rettangolari tale artefatto si sposta sulla direzione della codifica di fase (es. studio del midollo spinale, dove il mancato riconoscimento dell'artefatto puo' portare errata diagnosi di siringomielia) {vedi immagine allegata} Oggi tale artefatto si presenta con minore frequenza grazie all'utilizzo di matrici 512x512. L'artefatto di Gibbs e' quindi dovuto al fatto che la FT e' una funzione discreta perche' utilizza un numero finito di frequenze mentre un tessuto puo' avere infinite differenze di frequenza."[1: manuale di rm per tsrm] metodi per risolvere o ridurre il presentarsi dell'artefatto di Gibbs: - aumentare la dimensione della matrice (soprattutto nella direzione dove tale artefatto si presenta) - utilizzo di smoothing filters - uso di FAT SAT nel caso in cui si presenti a livello di tessuti adiposi. avendo studiato cio', tra le risposte elencate, a mio modestissimo avviso, e' la B la risposta piu' consona (ossia, incremento della RS, dovuto indirettamente dall'incremento della matrice), tuttavia diverse fonti continuano a darmi come corretta la A (allungamento del TR) senza purtroppo fornire spiegazioni se non: "la commissione l'ha reputata giusta cosi" [cit.] dato che le commissioni non mi trasmettono tanta fiducia mi permetto di rivolgere la domanda a voi tutti nella speranza di venirne finalmente a capo!
  4. Buongiorno, sono uno studente al terzo anno di tecniche di radiologia medica e sono alle prese con la tesi di laurea. Scrivo per chiedere se qualcuno gentilmente avesse qualche idea/proposta nei campo di risonanza magnetica o tomografia computerizzata e, se possibile, nei campi della neuroradiologia. Accetto anche consigli di vario genere su come comportarmi e su dove eventualmente trovare materiale. Grazie mille per il vostro aiuto.

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links