Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Oscar Brazzo

Il ruolo della TC nello studio della spalla instabile

9 posts in this topic

Esistono esami TC che io considero "specialistici": uno di questi è lo studio TC della spalla instabile con misurazione comparativa dell'area glenoidea. Mi risulta che nella mia zona il nostro centro (UOC di Radiologia - Ospedale "Di Venere" di Bari - ASL BA) sia l'unico che esegua questo esame, visto che gli ortopedici che si occupano chirurgicamente di questa patologia indirizzano presso di noi i pazienti da operare.

Apro questo post al fine di verificare su scala "nazionale" lo stato dell'arte e in quali strutture si eseguono studi simili.

La TC della spalla con quello che viene definito "Metodo PICO" è un esame abbastanza rapido come acquisizione, ma necessita di tempi di elaborazione non altrettanto rapidi.

Vi allego uno spezzone di una mia presentazione sullo studio radiologico della spalla. Ad ogni modo in rete si trovano parecchi articoli e presentazioni sicuramente più lunghi ed elaborati che vi invito, comunque, a visionare se siete interessati all'argomento.

TECNICHE “ SPECIALI” TC

STUDIO TC DEL DEFICIT GLENOIDEO con METODO “PICO” Ospedale di Mirandola (Azienda U.S.L. MODENA)

Il metodo "PICO" prevede lo studio comparativo delle spalle del paziente con MDTC

- Il difetto osseo glenoideo superiore al 15-20% è la principale causa di controindicazione l'intervento di stabilizzazione artroscopica

OBIETTIVO

- Fornire in termini di area di superficie e di percentuale di superficie l'entità del difetto osseo

img0.jpg

Tecnica di esecuzione e rielaborazione

Paziente in decubito supino sul lettino TC con entrambe le spalle comprese FOV

Esecuzione dello scout view che servirà per l'esecuzione delle successive scansioni assiali

Scansioni assiali con tecnica spirale eseguite con spessore di 1.3/0.6 mm. Tali dati possono variare a seconda del tipo di apparecchiatura e dal numero di banchi di detettori

img1.jpg

Ricostruzioni MPR parallele alla glena per ottenere un’immagine frontale dell'intera glena

img2.jpg

Sull'immagine frontale della glena "sana “ si disegna una area circonferenziale ottenendo così l'AREA GLENOIDEA normale

disegnando, inoltre, il contorno dell'eventuale difetto osseo ottenendo così l'AREA di DIFETTO GLENOIDEO

La stessa area viene disegnata sulla glena patologica…

img3.jpg

Si calcola la percentuale di difetto glenoideo con una semplice proporzione

(% glena mancante= difetto osseo*100 / glena normale).

64.42*100 / 397.51 = 16.2 %

img4.jpg

img5.jpg

TC spalla pico.ppt

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites


Mitico Oscar. Grazie

Mi sono permesso di rendere direttamente le immagini con i testi inseriti, così chi non può aprire il PT la vede direttamente....

E il resto della presentazione :D ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Forneris sono fiero di te!

Il resto della presentazione è un trattato sulla RM spalla ... Riordino e mando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Oscar il resto della presentazione e' possibile visionaria? Grazie e' interessante

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, in questo tipo di scansione le braccia devo essere tenute in extra-rotazione o in posizione neutra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'importante è che siano comode e simmetriche. Io faccio poggiare i palmi sulle cosce.

Oscar tramite app mobile RM-online

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui trovate una piccola integrazione alla discussione, ma quel che mi interessa capire è : dose?

Share this post


Link to post
Share on other sites

dlp stimato dai protocolli salvati dall'applicator (spalla normale, fov 360) sui 500. a me pare tantissimo..

te che dosi dai ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links