Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Francesco Broggini

Calcolare Dose Efficace

9 risposte in questa discussione

Ciao, ho delle domande allergia-01 I fattori di ponderazione per i vari tessuti tabellati nella pubblicazione 103 IRCP 2007 sono ancora validi? Inoltre per calcolare la dose efficace ad esempio del torace devo fare la sommatoria o la media dei vari fattori degli organi interessati? Esiste una tabella che indica i DLP max per esame che andrebbero erogati, perchè di solito trovo torace, addome, etc, ma non fa riferimento con o senza mdc

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Sì sono ancora validi. Per calcolare la dose dal DLP hanno creato le cosiddette dosi efficaci normalizzate per fare la conversione da DLP x segmento corporeo a Dose Efficace. Qua un esempio: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2743386/table/T1/

Attenzione però, le dosi che si ricavano non possono essere indicative della dose reale che il paziente prende!! Questo per una serie di motivi che sarebbe un pò complicato spiegare ma il primo è che queste tabelle tengono poco conto dell'età (quindi il valore va comunque corretto al rialzo per i piccoli per problemi legati al calcolo del CTDI) e soprattutto del sesso! Fare una cardio TC in una donna (soprattutto dopo i valori dell'ICRP 2007 per la mammella...) non è la stessa cosa che farla ad un uomo!

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah per quanto riguarda le dosi massime erogabili...non esistono! Puoi guardare i Livelli Diagnostici di Riferimento che trovi nell'allegato II del decreto 187/2000 ma...appunto sono di riferimento nel senso che io mi preoccuperei se li avessi già superati nei protocolli della macchina (difficile per quello che riguarda il body molto semplice per quello che riguarda l'encefalo), ma in alcuni casi devono/possono essere oltrepassati!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi fai un esempio Jacopo?

Faccio una TC del cranio ed erogo 54.3mGy di CTDI, e 1113mGy*cm

Come calcolo? Per Head&Neck danno valori o 0.0031 oppure 0.0021

Mi scrivi l'operazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con un DLP di 1113mGy*cm se fai un cranio lo moltiplichi per 0,0021 ed il risultato è già in mSv e quindi eroghi una dose di 2,34 mSv.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok capo.

In questo caso non cambia maschietto o femminuccia giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altra domanda.

per quale motivo viene dato un valore testa/collo e poi testa e collo separati?

Head and neck 0.013 0.0085 0.0057 0.0042 0.0031 Head 0.011 0.0067 0.0040 0.0032 0.0021 Neck 0.017 0.012 0.011 0.0079 0.0059

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Testa collo insieme è utile quando nei traumatizzati ad esempio fai una volumetrica unica includendo encefalo e cervicale, il valore da utilizzare per la conversione in quel caso è quello di testa/collo insieme. C'è anche un valore che si chiama tronco da utilizzare nel total body, chiaramente è una media dei valori dei diversi distretti messi insieme. Ricordo che questi valori non devono servire per calcolare la dose ma solo per rendersi "grossolanamente" conto di quanta dose si sta erogando, così poi da poterla magari confrontare con altre metodiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links