Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Luca Bartalini

Master 1° livello in RM

150 posts in this topic

Ciao. Stanno uscendo informazioni piano piano sul portale, fra poco sicuramente sapremo anche quello. Penso comunque che verrà fatto al Careggi di Firenze e penso sia un bel pò di ore visto il numero di crediti richiesti. Aspettiamo

Share this post


Link to post
Share on other sites


Per caso sapete già quante persone sono iscritte o se c'è un modo per saperlo? Perché vorrei farlo anche io,ma il 25 ottobre (giorno in cui ci sarebbe il test di ammissione se sono più di 30 iscritti) conseguo un altro master! E non potrei partecipare se mettessero la prova di ammissione... :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino a che non chiudono le iscrizioni non credo che rendano noto il risultato. Non è scritto da nessuna parte. Scade mi sembra fra una ventina di giorni o poco più

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si il 19 ottobre scadono le iscrizioni....dunque se avessi un recapito telef. non mi direbbero quante persone parteciperanno? Almeno sapere se ci sarà o no il test :S

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non te lo so dire. Manda una mail a stefano Chiti o silvia sozzi

Silvia.sozzi@asf.toscana.it

chitis@aou-careggi.toscana.it

TSRM Organizzatori

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cacchio già più di 25 iscritti :\ molto probabilmente il test si farà....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gia il fatto che siamo più di 20 è ottimo perchè significa che il corso verrà attivato. Considera però che probabilmente non tutti quelli che hanno fatto l'iscrizione la confermeranno. Ho un collega che ha fatto l'iscrizione ma, saputo dei giorni richiesti dai corsi, ha storto il naso e non parteciperà. Non è nulla di certo per adesso. Siamo nelle mani del fato. genio-01

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari provo a richiedere qualche giorno prima della scadenza....è vero che potrebbero non presentarsi,però se poi c'è il test sono fregata.....vabbe!Al limite poi mi aggiornate su quando lo rifaranno! ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credete che per un neolaureato ne valga la pena? voglio dire, basta guardarsi intorno per capire che la situazione lavorativa è davvero critica. Magari chi lavora già non se ne rende conto ma vi assicuro che trovare un posticino dove lavorare sta diventando sempre più difficile, per non dire impossibile. Credete che valga la pena sostenere questo master, quindi spese e tutto il resto, in una situazione lavorativa acerba come quella di un neo laureato? o magari senza prima una formazione "sul campo", il master può risultare di difficile adempimento? grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ConRAD. La valutazione è personale ed estremamente soggettiva. E' un momento di transiszione pesante e mi rendo conto che diventa difficile infilarsi per i neolaureati. Ma non può continuare cosi a lungo altrimenti il sistema crolla. ma non solo l'ambito sanitario, a quel punto non parliamo più di niente. se lo fai devi guardare avanti cercando di capire se per te la RM è il campo elettivo in cui vuoi svilupparti. il master è monosettoriale e non ti serve a niente se intendi lavorare in altri ambiti. E' un cosrso estremamente corposo. ne vale tutti secondo me, conoscendo la qualità dei tecnici responsabili. Guardati inrtorno perchè se vuoi specializzarti ci sono master per amministratori di sistema, sonografia, specialistiche per coordinamento ecc. nessuno ti può dire quello che è giusto fare, devi decidere con la tua testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque, conosco personalmente Stefano Chiti e Silvia Sozzi e sono dei grandi in materia RM. Non so se ci sarà qualche altro collega fiorentino che conosco ma presumo di sì...

Detto questo, avrei una domanda...

A che serve 'sto master? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come a che serve? A far girare l'economia...2500€...per il resto a niente....no scherzo.

Non c'è almeno formalmente una figura di riferimento, come per esempio l'amministratore di sistema, quindi è più una crescita personale che può riverberarsi nell'attività pratica di tutti i giorni. Personalmente lo faccio perchè sono un malato di RM e mi piace lavorare nel campo libero professionale e magari riuscire a fare dei corsi, non dalla parte del discente per capirsi. Ho fatto 2 soldini in questi anni e le investo in una cosa che mi piace. Se dovessi fare coordinamento o amministratore preferirei giocarmeli ai cavalli in quanto non mi piacciono. E' comunque un master avanguardia che evolverà sicuramente nelle prossime edizioni penso. Che dici Oscar?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque ieri ero ad un congresso dove ha parlato anche il Presidente TSRM Beux che, tra le altre cose che descriverò in altri inserimenti appena posso, ha parlato della formazione post laurea e degli aspetti che ne conseguono.

In sostanza è importante sapere che nel futuro vi sarà sostanzialmente una ricerca dell'ottimizzazione delle risorse in mano ai reparti, ed è quindi anche normale che inizieranno ad essere riconosciuti questi titoli per quello che concerne la carriera professionale nel contesto dell'organico ospedaliero.

Ovviamente chi avrà intenzione di lavorare in Medicina Nucleare non dovrebbe poter trarre vantaggi particolari da un titolo come questo, ma se uno deve lavorare in Risonanza Magnetica allora (in teoria) il discorso dovrebbe cambiare. E a me personalmente sembra giusto.

Discorso costi è ovvio che sono sempre elevati, ma purtroppo ci sono anche tante persone che lavorano dietro queste cose ed è normale che vengano retribuite. Poi non essendo un corso obbligatorio nessuno si può lamentare

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dico che va bene tutto e dico anche che mi sembra improponibile ed improbabile dare titoli di superspecializzazione che ovviamente non potranno mai coprire il fabbisogno nazionale.

Se il ragionamento è questo, allora faranno anche un master per l'uso della TC, uno per le radiografie, uno per ogni cosa che facciamo?

Ho un titolo professionale che mi abilita a fare tutto o no?

Se poi uno lo fa per una cosa personale il discorso cambia. Per quello magari lo farei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non si tratta di essere abilitati, ma di avere un eventuale riconoscimento aggiuntivo e possibilità di rivestire ruoli di un certo tipo nell'ambito non del reparto (per quello ci sono già gli squadroni di coordinatori-coordinatori capi e responsabili dei coordinatori capi) , ma nell'ambito della specialità stessa dove quindi potresti avere un ruolo di supervisione e maggiore responsabilità (questo non significa non lavorare ma magari lavorare di più) e quindi eventualmente aver una gratifica differente nello stipendio.

Chi sono ora i tecnici padroni delle macchine? quelli più bravi o i primi arrivati........?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli più "di talento"! Renditi conto che le differenziazioni economiche nell'ambito della stessa categoria non le faranno mai... Uno può saper fare TC ed RM ad alto livello, ma guadagnerà sempre come quello che esegue solo toraci... Si chiama professione TSRM.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno può saper fare TC ed RM ad alto livello, ma guadagnerà sempre come quello che esegue solo toraci... Si chiama professione TSRM.

Nel campo libero professionale la vedo in modo diverso. A quel punto puoi dire "io valgo questo", hai secondo me un altro peso rispetto ad uno che non ha specializzazione avanzata in quel campo. Questo non toglie che magari è più pratico uno che non è neanche laureato ma la andiamo su discorsi generici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli più "di talento"! Renditi conto che le differenziazioni economiche nell'ambito della stessa categoria non le faranno mai... Uno può saper fare TC ed RM ad alto livello, ma guadagnerà sempre come quello che esegue solo toraci... Si chiama professione TSRM.

perchè? se vengono riconosciuti dei livelli differenti allora ci sarà anche un compenso differente. Non allo stato attuale delle cose.

Nel campo libero professionale la vedo in modo diverso. A quel punto puoi dire "io valgo questo", hai secondo me un altro peso rispetto ad uno che non ha specializzazione avanzata in quel campo. Questo non toglie che magari è più pratico uno che non è neanche laureato ma la andiamo su discorsi generici.

Non sono della tua idea: nel campo privato uno non ha necessità di mostrare dei titoli per far capire quanto vale. Anzi, in alcune condizione potrebbero anche essere controproducenti perchè chi ti assume magari ha necessità di avere qualcuno più voltato all'operatività che alla teoria

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono della tua idea: nel campo privato uno non ha necessità di mostrare dei titoli per far capire quanto vale. Anzi, in alcune condizione potrebbero anche essere controproducenti perchè chi ti assume magari ha necessità di avere qualcuno più voltato all'operatività che alla teoria

Non ti posso dare torto. Ti parlo per esperienza personale. In una clinica dove sto lavorando da circa un anno, sono stato chiamato su consiglio di colleghi e per la voce positiva che si era sparsa nell'etere. Mi è stato riferito che sono stati molto considerati i corsi ecm specifici fatti sulla RM. In questo caso il master potrebbe essere importante. Ripeto che è il mio caso personale ma probabilmente hai ragione te. mi avrebbero chiamato comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links