Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

fabiuzzo82

nelle T1 i vasi si vedono iper anche senza mdc

50 risposte in questa discussione

ciao colleghi mi è capitato che facendo T1 nel protocollo sclerosi multipla senza mdc i vasi si vedono praticamente come se ci fosse mdc, tanto è vero che se i medici non fanno troppa attenzione alle richieste si confondono scrivendo anche nel referto che l'esame è stato eseguito con mdc, vi posto le immagini anche di quello che intendo,

comunque lo spessore è 4.0 thk 0.4sp

matrice 288*224

fov 25*19

32 slices 1 nex

TR520 TE21

per la durata totale 4.44min

mentre le t1 encefalo che normalmente facciamo nell'encefalo senza mdc non fanno vedere i vasi iper se non alcuni casi sporadici che comunque vengono interpretati "senza mdc"

appena posso inserisco le foto

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


ammappa che velocita!!!

ora guardo grazie

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco le famose T1 SE senza mdc

AZZZZ.... Avessi visto solo quella più craniale avreti detto MDC pure io. Però nella fetta all'altezza della base cranica circa vedi che le arterie carotidi sono ipoinetnse. In caso di contrasto si sarebbe dovuta vedere una certa contaminazione di segnale...

I vasi che nelle immagini sono iperintensi sono sicuramente venosi associati quindi a flusso più lento e disposti sul piano della fetta. Fossero perpendicolari alla fetta credo che non ce la farebbero nenche loro a guadagnare segnale, o comunque lo farebbero in modo discontinuo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte che secondo me c'è un errore perchè secondo me è una dopo contrasto, impossibile in una spin eco (qualsiasi ponderazione sia) avere tutti quei vasi iperintensi).

Bisogna ricordarsi che

- le carotidi hanno comunque molto flusso e quindi in spin eco sono lo stesso con segnale vuoto

- la ponderazione T1 richiede tempi di eco corti e non a 21 come in questa sequenza

- il segnale delle logge parasellari è iperintenso e quindi dovrebbe confermare che la sequenza è post gado......

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente hai ragione, anche con MDC il fluso è molto veloce e resta il vuoto nelle carotidi.... Il seno venoso comunque succede di vederlo iperintenso anche senza MDC... non sempre.

Fabiuzzo, vedi se riesci a mettere qualche slice compresa fra le due che hai pubblicato... cosi vediamo la parte ascendente dei vasi venosi come si comporta.....

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora..sicuro è senza mdc l'ho fatta io e la pz non aveva neanche l'accesso venoso,

nel "protocollo" eseguiamo una 3d T1

forse è stato studiato in questo modo in quanto dopo mdc si vede molto bene il potenziamento

ecco le altre immagini

post-2994-0-26341700-1397816074_thumb.jpg

post-2994-0-70548600-1397816103_thumb.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in effetti le t1 sag sul midollo cervicale con te ad 11 non mostra niente ti apparentemente potenziato

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora..sicuro è senza mdc l'ho fatta io e la pz non aveva neanche l'accesso venoso,

nel "protocollo" eseguiamo una 3d T1

forse è stato studiato in questo modo in quanto dopo mdc si vede molto bene il potenziamento

ecco le altre immagini

La serie di immagini che hai messo è il completamento delle prime immagini che avevi postato? quindi parliamo della stessa sequenza senza MDC vero? SE T1?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace contraddirti, ma la sequenza assiale che hai postato 2 messaggi fa è senza contrasto, non quelle due grosse che hai messo in alto che invece sono con contrasto nella quale secondo me si vede anche l'enhancement delle mucose nasali

In più guarda l'artefatto da pulsazione del seno trasverso, nella prima è molto importante (classico da mdc) in quest'ultima non si vede neanche)

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace contraddirti, ma la sequenza assiale che hai postato 2 messaggi fa è senza contrasto, non quelle due grosse che hai messo in alto che invece sono con contrasto nella quale secondo me si vede anche l'enhancement delle mucose nasali

In più guarda l'artefatto da pulsazione del seno trasverso, nella prima è molto importante (classico da mdc) in quest'ultima non si vede neanche)

quarda ho ricontrollato le date di nascita, è la stessa acquisizione eseguita senza mdc

controlla anche nelle piccoline si vede artefatto da flusso

se avete tempo provate a farne una con gli stessi parametri

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ricapitoliamo

Secondo te le piccoline sono? prima o dopo?

Le grosse (quelle che ce ne sono solo 2) sono prima o dopo?

Non è comunque una questione di parametri, anzi, allungando il TE si va ad aumentare l'effetto tempo di volo, quindi ii vasi (se hanno liquido che circola dentro ovviamente) appaiono sempre piu neri

P.S. cosa aveva il paziente?

Che sequenze avete fatto in tutto l'esame? e come?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se hai delle immagini T1 sul rachide si possono vedere?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sia piccole che grosse sono senza mdc

oltre questa ho fatto una T2-DP, una FLAIR, T1 T2 sag sul midollo cervico dorsale.

ho fatto caso che tra le opzioni sono attivati:

Extended Dynamic Range e Flow Compensation

queste sono le sag

post-2994-0-29670600-1397911025_thumb.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

queste sono senza contrasto.

Perchè dici che le altre due sono senza contrasto? mica hai fatto due volte l'assiale T1 prima del contrasto?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora..ricapitoliamo..le prime grandi del cranio sono senza mdc

luca mi ha chiesto altre immagini e io le ho unite sulle due piccoline

poi ho postato le sag sul midollo ma tutto smdc

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in questo caso niente contrasto perche la pz in allattamento

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bho dai, se dici che non l'avete iniettata, non l'avete iniettata.

La sequenza comunque ha dei problemi perchè i vasi non devono apparire iperintensi.

Provaa togliere il flow compensation

Metti saturazione sopra e sotto

Tira giu il TE, almeno a 14 anche sotto.

Magari potresti provarla in TSE e non in spin eco. Ma tieni basso il Turbo Factor, tipo a 3.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok..infatti con il FC non mi fa abbassare di piu il TE

provo dottore-01

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ora è da tanto tempo che non lavoro su GE, ma controlla nelle sequenze della macchina di base, secondo me le T1 non hanno il flow compensation

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti non c'è niente nelle opzioni

noi facciamo dei protocolli "ritoccati" in quanto alcuni esami di sclerosi ce li invia l'universita, e le sequenze sono modificate da loro, non so perchè la facciano fare cosi forse perche vengono eseguite sempre con mdc e quindi non credo sia un problema se il vaso si vede iper

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bha, allora non mi esprimo. Sarebbe meglio che tu chiedessi a loro. A me hanno sempre insegnato che il TE nelle T1 deve possibilmente rimanere entro certi valori.

I vasi bianchi in TSE T1 precontrasto a me non piacciono, me li faccio andare bene nelle GRE T1 perchè sfruttiamo l'effetto inflow apposta per vedere le arterie, ma è una cosa voluta.....

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti, anche a me è successo l'altro giorno con una spin echo (non turbo) su un encefalo, il radiologo aveva chiesto una t1 spin echo assiale a 3 mm con gap 0,3 e TR tra 400 e 450, visto il numero di fette necessarie, il tempo molto alto e la perdita di segnale ho cercato di guadagnare snr alzando il TE da 12 a 16 e aumentare il voxel. Il risultato non sembrava malaccio, ma si vedevano i vasi iper anche senza mdc, non ricordo se era attivo il flow compensation.. perplesso (Philips Achieva 1,5T)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links