Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Irene Rigott

Radiografia panoramica dentale - OPT

61 risposte in questa discussione

Molto interessante il link, mi ero avvicinato allo studio della sindrome di Eagle due annetti fa per un caso di Odinofagia al quale gli otorini non venivano a capo, fatta rx cervicale si era rivelata come un caso Di Eagle..

Consiglio spesso come diceva Tommy di fare bene L anamnesi, questa forma patologica ha predominanza femminile ed è piuttosto rara (5 casi in 2 anni di clinica specializzata in orl) che mi ricordi in tutti i casi che ho potuto seguire la condizione patologica era sempre monolaterale, diagnosi certa in Tc.

Un Caso curioso scoperto per caso ad un nuotatore 35 enne con rm collo, si presentava con un edema lieve in STIR lungo tutto il decorso del legamento maggiormente nella porzione inserzionale ioidea (strano?), successivamente avendo anche il precedente dell'Opt nel quale era "scappata" la calcificazione del legamento, il radiologo ha fatto subito la diagnosi anche perché non era facile sulle immagini rm associare il piccolo edema allo stilo-ioideo; comunque sia sono patologie piuttosto trascurate ed è bello vedere che metodiche tradizionali come l'Opt possano dare ancora un più che discreto aiuto per la diagnosi!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Vi ringrazio tutti per la spiegazione, infatti mi sembrava strano che fosse il processo stiloiedeo. Il paziente sembra asintomatico, ma credo che vista l'OPT l'anamnesi verrà approfondita. Come ha giustamente dedotto Flash l' immagine è stata eseguita con un Planmeca ProMax 2D, ma lavoro anche con Gendex GXDP-700 3D ed entrambi fanno belle immagini

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/11/2015 at 17:52, Irene Rigott dice:

Il fattore di conversione da DAP a E per i CBCT dentali è 0.0031 mSv/mGy*cm2

Quindi 31 volte maggiore, per il campo raggi più esteso

Nel tuo esempio diventano ca 0.735 mSv di dose efficace; ca un quarto della dose annuale da fonti naturali.

Irene ma il posizionamento del collare di piombo per proteggere la tiroide non va a sovrapporsi sull'immagine? Con il nostro ortopantomografo se il pz ha una collanina (che più o meno è alla stessa altezza dell'ipotetico collare per coprire tiroide) viene proiettata sull'immagine...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma infatti. L'uso del collare in teoria potrebbe schermare un pocchettino...in pratica si rivela essere controproducente.

Si dovrebbe riprogettare la forma del collare per essere efficace e sicuro: più piccolo e più aderente a schermare solo la tiroide...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Irene Rigott dice:

Si ma infatti. L'uso del collare in teoria potrebbe schermare un pocchettino...in pratica si rivela essere controproducente.

Si dovrebbe riprogettare la forma del collare per essere efficace e sicuro: più piccolo e più aderente a schermare solo la tiroide...

Esattamente... più che il collare quindi forse è più utile il camice di Pb facendo attenzione che non si proietti troppo sul collo... no?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se vi disturbo. Potreste analizzare la mia opt, considerato che lo studio a cui mi rivolgo non la referta? Ho subito estrazione del terzo molare inferiore destro e accuso una sintomatologia simile alla sindrome di eagle per cui ho consultato innumerevoli specialisti orl e dentisti che non hanno risolto il mio problema. Ve ne sarei grata grazie. L'immagine non è delle migliori, ho scattato la foto all opt con cellulare.

IMG_20170626_133357.jpg

IMG_20170626_133405.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in questo forum non si fanno consulenze su esami diagnostici; peraltro non si possono esprimere giudizi diagnostici attendibili su di un'immagine scattata con il cellulare

cercati un radiologo che si occupi di radiologia odontoiatrica, spiegagli il problema e fatti stilare il referto, ovviamente facendogli vedere le immagini in originale

trovo davvero poco professionale fare uscire un esame radiologico privo di adeguato referto.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusate...avevo solo bisogno di aiuto. Vengo da un anno di consulenze senza risoluzione e due ricoveri, avrei voluto solo avere un parere disinteressaato ma vedo che non  è possibile....lo studio radiologico mi ha risposto che loro non sono dentisti e quindi non refertano opt. Ho scattato la foto con il cellulare non avendo altri mezzi per caricarla qui.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spiacenti, niente consulenze come gia detto. Se insiste presso il centro dove l ha eseguita il referto lo fanno di sicuro

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
40 minutes ago, Giu said:

scusate...avevo solo bisogno di aiuto. Vengo da un anno di consulenze senza risoluzione e due ricoveri, avrei voluto solo avere un parere disinteressaato ma vedo che non  è possibile....lo studio radiologico mi ha risposto che loro non sono dentisti e quindi non refertano opt. Ho scattato la foto con il cellulare non avendo altri mezzi per caricarla qui.

assurdo... i radiologi DEVONO saper refertare una OPT, fa parte delle loro competenze professionali e non possono sottrarsi ad una cosa del genere.

e se in quel centro hanno radiologi che non sono in grado di refertare un esame OPT allora secondo me non dovrebbero nemmeno farlo quel tipo di esame.

è DIRITTO del pz. avere un referto per ogni esame radiologico che viene effettuato.

purtroppo il parere "disinteressato" che chiedi è qualcosa che non è fattibile su di un forum internet.

la salute è una cosa seria ed ogni atto medico necessita di un referto ufficiale, non di un parere detto su internet guardando una foto fatta al cellulare.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti! forse qualcuno di voi può aiutarmi.

nei pazienti con spalle grandi e cifotici c'è un modo di posizionarli per far sì che il detettore non urti la spalla del paziente con conseguente immagine mossa o tagliata ai lati?

ho provato facendo portare i piedi in avanti ma con scarsi risultati!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links