Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Alessandro Tombolesi

Screening tomografico polmonare

19 risposte in questa discussione

www.doctor33.it/utile-screening-tomografico-per-il-ca-polmonare-nei-pazienti-ad-alto-rischio/clinica/news-53124.html

Mi è capitato in mano un interessante articolo secondo cui :

- secondo il New England Journal of Medicine lo screening TC a bassa dose avrebbe un buon rapporto costo-efficacia

- il programma di diagnosi precoce costerebbe in media 81000 dollari per ogni QALY (acronimo di Quality Adjusted Life Year

- da studi su 50000 pz asintomatici tra 55 e 74 anni si evince che si avrebbe una riduzione di mortalità del 16% da cancro e 6,7% per tutte le cause

- il rapporto costo-efficacia migliore si avrebbe per le donne

- La U.S. Preventive service task force (Uspstf) ha assegnato allo screening polmonare con TC la raccomandazione B, il che significherebbe che ci sono ancora dubbi sul fatto che la procedura debba essere raccomandata, ma debba essere attentamente considerata

- il punto sopracitato implica, negli USA, che le assicurazioni coprano lo screening senza costi aggiuntivi per i pazienti

Quindi :

- I membri di Medicare evidence developement e Coverage advisory committee dicono : "Mancano sufficienti prove scientifiche sul fatto che i benefici dello screening superino i danni da radiazioni", e "la convenienza, nella vita reale, dipenderà anche da come la procedura verrà implementata"

La mia domanda è :

è un fatto puramente economico oppure dipende dal fatto che non si sappia bene cosa sia una TC a bassa dose?

post-3658-0-89467600-1416237659.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Non centra forse ma posso dire una cosa : le immagini sono orrende.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti pareva che un blog di un radiologo fosse dispettoso ;) Scrivete screening polomnare nel campo di ricerca e vi appare l'articolo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il "rinforzo della trama", ma questo introduce un altro tema che è quello della competenza del refertatore, ma giuro che di questo non vorrei occuparmi :-)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

https://www.genewsroom.com/press-releases/ge-healthcare-first-receive-fda-clearance-low-dose-ct-lung-cancer-screening-281508

Credo si apra un nuovo capitolo del discorso Screening con TC a bassa dose per il tumore del polmone.

Sempre che quello di GE non sia solamente un'articolo con fini pubblicitari, pare che quelli di FDA americani si siano convinti che lo screening a bassa dose con TC sia effettivamente utile a qualcosa.

Si perché avrebbero studiato, presso 33 istituti, oltre 53.000 pazienti in età avanzata (tra i 55 e gli 80 anni), sani ma con alto rischio per tumore polmonare a causa della loro storia da fumatore (cioè attualmente fumatori o che abbiano smesso da meno di 15 anni, con una storia di fumo alle spalle almeno trentennale, quindi non è una roba per tutti).

La metà dei partecipanti sarebbe stata studiata con TC a bassa dose, l'altra metà con radiografia del torace.

Lo studio avrebbe dimostrato che l'uso dello screening con TC ha decisamente ridotto il tasso di mortalità per cancro al polmone del 20 per cento rispetto all'uso di una semplice radiografia del torace.

Il NLST (National Lung Screening Trial) avrebbe anche rivelato una significativa riduzione del 6,7 per cento del tasso di morte per qualsiasi causa mediante lo screening a basso dosaggio TC.

Lo screening si rivolge ai pazienti tra i 55 e gli 80 anni,

Il tutto se lo screening viene eseguito ovviamente su apparecchiature GE di un certo tipo, e vorrei vedere se lo facessimo sulla mia vecchia carretta ad 8 banchi ... :-)

Noto con dispiacere che in questo articolo non si parla mai di CTDI e DLP, né ovviamente di mSv.

Metto anche il link dell'US Preventive Task Force :

http://www.uspreventiveservicestaskforce.org/Page/Document/RecommendationStatementFinal/lung-cancer-screening

che avrebbe dato allo screening il grado di raccomandazione "B", vale a dire un grado di certezza di "beneficio", e questo apre un certo tipo di scenario laddove la sanità è privata e le assicurazioni coprono spese basandosi su raccomandazioni come questa.

2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono piu PRO che CONTRO , per svariati motivi anche personali

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immagini orrende non vuol necessariamente dire immagini non diagnostiche...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma io non so da te, ma qui da me i medici associano l'efficacia diagnostica alle belle immagini. Non vogliono immagini accettabili dal punto di vista diagnostico, ma belle immagini, e quando non gliele dai si infastidiscono. Non amano questa metodica, quando possono con una scusa o con l'altra chiedono un esame HRCT normale e io non posso contestare la richiesta se ti dicono che con la bassa dose non vedono questo o quello.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il tutto se lo screening viene eseguito ovviamente su apparecchiature GE di un certo tipo, e vorrei vedere se lo facessimo sulla mia vecchia carretta ad 8 banchi ... :-)

Noto con dispiacere che in questo articolo non si parla mai di CTDI e DLP, né ovviamente di mSv.

infatti scusate l'ignoranza ma come deve essere fatta a bassa dose???

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo di essere esperto visto che ho fatto controlli incrociati con altri 2 medici di nps. Come scrissi il polmone a bassa dose è un circo e onde evitare di fare errori grossolani bisogna mettere le regole chiare. Gli errori ci possono essere per tanti motivi magari ne parliamo

2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo di essere esperto visto che ho fatto controlli incrociati con altri 2 medici di nps. Come scrissi il polmone a bassa dose è un circo e onde evitare di fare errori grossolani bisogna mettere le regole chiare. Gli errori ci possono essere per tanti motivi magari ne parliamo

Certo, comincia pure
0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa banale se fanno aggirnamenti software sulla 2 consolle e meglio accertarsi se il cad polmonare rimane della stessa versione o cambia. Perché con aggiornamenti software cambiano volumetrie dello stesso nodulo. Il che se uno lo sa può calcolare dei volumi di noduli già segmentazione e vedere la discrepanza di volume in percentuale è poi applicarla sulle nuove volumetrie. Questo è importante sui casi borderline perché se è vicino allo stadio chirurgico lo di manda sul tavolo operatorio con i rischi che ne conseguono senza la necessità reale.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ogni ditta ha la sua apparecchiatura scansionando un fantoccio antropomorfo con noduli di varia dimensione e sapendo il volume di ciascuno si può sapere rielaborato con un solo software quale apparecchiatura ha la miglior performance per studiare il nps.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì possono creare protocolli di polmone a bassa dose sapendo le regole del gioco.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se si segmentazione un nps con mdc avrà una volumetria maggiore perché i voxel di superficie del nps hanno maggiori numeri HU quindi verranno intrappolati più voxel di superficie del necessario

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links