Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Tommy27

Acronimi deliranti in RM

26 posts in this topic

vogliamo aprire anche la discussione su quelli che sono gli acronimi più stupidi mai usati dalle case costruttrici?

beh... su Siemens tra le tecniche di imaging parallelo ci sono il GRAPPA (Generalized Autocalibrating Partially Parallel Acquisition) ed il CAIPIRINHA (Controlled Aliasing in Parallel Imaging Results in Higher Acceleration)

probabilmente gli ingegneri tedeschi ne hanno ideato i nomi dopo qualche serata di bagordi alcolici...

forse pensavano di essere simpatici ma di fatto secondo hanno dato il là a doppi sensi di dubbio gusto...

ti pare serio dover studiare un fegato cirrotico in RM con GRAPPA e CAIPIRINHA?

un'altra sigla assurda che ho visto in giro sono le sequenze PASTA (Polarity Alternated Spectral and spaTial Acquisition) della Toshiba in cui tra l'altro l'acronimo è oltremodo forzato in quanto la T di PASTA non è nemmeno una lettera iniziale...

avete altri esempi del genere?

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites


Una variante di GRAPPA era stata chiamata GROG (non ricordo il significato), se si va in giro per congressi ne escono in continuazione, per fortuna molti poi si perdono per strada.

Anche il fatto che la sequenza PSIF si chiami cosi' perché il suo diagramma di gradiente di lettura è lo stesso della FISP, solo invertito temporalmente, denota un senso dell'umorismo un po' particolare da parte della comunità di fisica medica

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci mancava pure il GROG... la bevanda dei pirati...

sulla PSIF vs FISP è effettivamente un gioco di sigle che capiscono solo gli addetti ai lavori...

cmq mentre una volta l'acronimo derivava dalla spiegazione fisica della sequenza, negli ultimi anni le case hanno fatto il contrario, ovvero decidere un nome di acronimo ad effetto e poi fare i salti mortali per trovare una perifrasi fisica che lo giustifichi...

ad esempio le volumetriche SPACE della Siemens corrispondono a "Sampling Perfection with Application-optimized Contrast with different flip angle
Evolutions"

un po' forzata come sigla, non vi pare? ci mancava solo Antani con Scappellamento a Sinistra come diceva il Conte Mascetti di Amici Miei...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toshiba oltre alla PASTA, ne ha altre carine. FBI fresh blood imaging e CIA Contrast-free Improved Angiography non vi piacciono? C'è tutta la sicurezza americana nei loro nomi.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La PASTA non l'avevo neanche mai sentita.....

Noi abbiamo le VISTA che mi fa abbastanza schifo come nome, mentre mi piace molto di più CUBE

BLADE mi sa di film di vampiri e PROPELLER mi da l'idea di un trattorino che avanza a stento.

Ma quante mazzate darei a chi in philips ha deciso che si poteva tranquillamente usare SPIR SPAIR STIR , gli inesperti non ci capiscono nulla.....

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli acronimi sono forzati in molti casi. Si preferisce giustamente dar forza ad un nome commerciale piuttosto che una descrizione tecnica che renderebbe difficile la comunicazione tra le persone. In fondo se parliamo di aspirina ci capiamo tutti al volo, professori e pazienti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli acronimi sono forzati in molti casi. Si preferisce giustamente dar forza ad un nome commerciale piuttosto che una descrizione tecnica che renderebbe difficile la comunicazione tra le persone. In fondo se parliamo di aspirina ci capiamo tutti al volo, professori e pazienti

La prossima sarà la Fast Inversion Contrast Angiography

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prossima sarà la Fast Inversion Contrast Angiography

:D Uhmmm... deve essere un produttore italiano...magari se Berlusconi entrasse nel medical imaging... :D

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli acronimi sono forzati in molti casi. Si preferisce giustamente dar forza ad un nome commerciale piuttosto che una descrizione tecnica che renderebbe difficile la comunicazione tra le persone. In fondo se parliamo di aspirina ci capiamo tutti al volo, professori e pazienti

ma infatti mi va benissimo che in Siemens abbiano chiamato SPACE le loro volumetriche T2 (ed in GE le hanno chiamate CUBE) perchè in effetti rende bene l'idea qual è lo scopo della sequenza...

mi risulta invece meno logica la scelta di acronimi del piffero tipo GRAPPA, CAIPIRINHA e PASTA che mi suonano solamente ridicoli...

cmq niente male l'acronimo scelto da Forneris... :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora vi tiro fuori dal cilindro pure queste...

RODEO (rotating delivery of excitation off-resonance) che se non ricordo male le faceva l'Aurora, quella RM dedicata al seno

e le TIGRE della Hitachi che se non erro sono delle gradient echo 3D per il fegato... alla fine se non ho letto male TIGRE non è nemmeno un acronimo ma proprio un nome commerciale... ai giapponesi piace come suonano le parole italiane.

Share this post


Link to post
Share on other sites

RODEO (rotating delivery of excitation off-resonance) che se non ricordo male le faceva l'Aurora, quella RM dedicata al seno

ricordi benissimo, sostenevano di aumentare il SNR rispetto al tempo di scansione in un modo che aveva del miracoloso.

alla fine se non ho letto male TIGRE non è nemmeno un acronimo ma proprio un nome commerciale

In giro si trova la spiegazione T1 GRadient Echo, che secondo me ha molto senso.

Ancora una volta, eccellente pagina di mriquestion: http://mriquestions.com/commercial-acronyms.html

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ecco, anche TIGRE è un acronimo con la finezza dell'1 che diventa una I...

mi viene in mente la canzoncina: "solitario nella notte va, ha la maschera Tiiiiigre, Tigerman!!!! "

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, nessuno ha citato la FIESTA (Fast Imaging Employing Steady-state Acquisition)

chiaramente GE voleva dare un nome spagnoleggiante alla sua sequenza ma a me fa sempre venire in mente le merendine della Ferrero.

altro acronimo niente male di casa GE è COSMIC (Coherent Oscillatory State Acquisition for the Manipulation of Imaging Contrast)

che a me fa venire in mente quel personaggio di Mai Dire Gol interpretato da Daniele Luttazzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

sempre in casa GE ci sono le MENSA (Multi-Echo iN Steady-state Acquisition) che sono il corrispettivo delle DESS (Double Echo Steady State) della Siemens.

Share this post


Link to post
Share on other sites

trovato un altro acronimo niente male..

le SPIDER (Steady-state Projection Imaging with Dynamic Echo-train Readout) della Siemens

pare vengano usate per imaging real-time del cuore o come "scopia-RM" in procedure di RM interventistica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ne dite di TIAMO? Time-interleaved acquisition modes.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi c'è anche:DISCO

DIfferential Subsampling with Cartesian Ordering

E chi più ne ha più ne metta ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma sono acronimi veri o li hai inventati tu?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veri veri. Li ho sentiti in questi giorni a Firenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora complimenti per la fantasia della case produttrici...

spero che a questo punto a nessuno venga in mente di fare delle sequenze Multi Echo Restore Dual Adiabatic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Data la situazione storica odierna, vorrei ricordare ISIS che so essere una tecnica di spettroscopia RM e qui mi fermo...tra l'altro credo ampiamente antecedente al vivace gruppo sindacalista arabo:dim:...della serie almeno questo acronimo non era nato per indicare nulla più che sè stesso...mai na gioia

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links