Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

AndForn

Riduzione di dose TC Torace

30 risposte in questa discussione

Vorrei proporre delle immagini TC che ho fatto questa mattina ad un paziente che eseguiva l'esame per screening di sicurezza.

Mi piacerebbe capire come ragionare per la scelta del segnale rumore medio da ottenere.

Quindi, questo è un paziente di 165cm per 81kg, non molto muscoloso. Posso iniziare a fare dei conti sul BMI per eventualmente sapere come agire dopo?

Mi riferisco in particolare a come agire sul distretto toracico, dove i polmoni hanno un contrasto naturale già elevato, e gli organi più solidi non hanno necessità di elevato CNR.

Ho messo alcune immagini native, due ricostruzioni MIP a 5mm e il rapporto finale di dose.

Eseguita con una Philips Ingenuity 64 strati con iDose

Grazie

post-1401-0-23664300-1463308833_thumb.jp

post-1401-0-05635100-1463308846_thumb.jp

post-1401-0-96598800-1463308857_thumb.jp

post-1401-0-21142500-1463308869_thumb.jp

post-1401-0-30114600-1463308873_thumb.jp

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Hai fatto bene, in un paziente sopra gli 80 kg, ad usare alte tensioni. Non so se hai utilizzato l'esposimetro (in tal caso lo leverei e lavorerei a mA fissi, bassi. Secondo me puoi ancora scendere (20,25 mAs, magari usando un kernel più soft o meno sharp).

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho preso il protocollo di base. Diminuito solo il dose index a 10, mi sembrava fosse sui 16. Il modulatore era attivo quindi i mas li ha presi da solo

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le native sono abbastanza rumorose rispetto alle nostre abitudini. Ma quindi é preferibile cercare di ricordarsi il CTDIvol rispetto a quel specifico paziente per avere un idea di come verrà l immagine finale?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me c'è il kernel lung nelle immagini che hai postato, almeno in quelle con finestra per il polmone. Il mediastino si vede piuttosto bene, quindi, se è per screening, puoi ancora fare molto.

Prova a togliere l'esposimetro, usando 60-80 mA fissi.

Ad ogni modo la dose è piuttosto bassa (LDR per il torace è CTDI 30mGy, DLP 650 mGy*cm).

Nei pazienti piccoli, sotto i 75 chili, puoi ridurre a 100 i kv, impostando l'esposimetro con un indice di rumore più alto. Non hai bisogno di penetrazione eccessiva.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Attenzione Andrea che il valore che imposti nell'esposimetro Philips NON è un indice di rumore ma di DOSE!! Quindi lavora al contrario rispetto al "normale" NI che trovi in una GE o Toshiba! Quindi più è alto più la dose aumenta e viceversa! Io lascerei il protocollo come impostato. Mi sembra di sia 7na discreta qualità di immagine con dosi molto basse... Eventualmente puoi abbassare la dose in controlli di patologie note o se fate screening.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok ma infatti io lo ho abbassato di un terzo perché le immagini che facciamo di solito sono zero rumorose, in questo caso era un esame proprio di sicurezza quindi doveva avere dose minima possibile

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Considera che puoi anche agire sul livello di Iterative! Specialmente sul polmone lavorano molto bene... Ma la dose così è già al limite io la abbassarei ulteriormente solo in casi selezionatissimi (o screening)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quelle non le ho toccate in quel caso, ma potrei vedere come escono con un fattore più elevato. Mi interessava capire se come riferimento di immagine a bassa dose potesse andare bene.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi di sì... Difficile andare sotto... Ma vedrai che specie sul parenchima con le Iterative puoi migliorare parecchio!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

post-3658-0-03460700-1463395828_thumb.pn

A sinistra esame standard, a destra successivo controllo con protocollo ULD

4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tipo di paziente? Perché é importante per capire le dosi che hai dato

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessandro i kV quanti erano 100 o 120?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da me il Low Dose ha 100 kV, 30 - 100 mA, NI 82.6 e iterative al 30%.

Volevo provare anch´io con i 140 kV e magari abbassare ancora i mA...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

140 KV ti permette di abbassare di molto il mA, mantenendo un buon contrasto a livello del parenchima dove il contrasto è già elevato di suo.

Inoltre migliora qualità sugli apici.

Noi mA variabili 20-50

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è un esempio che non riguarda l'ULD, ma cerca di dimostrare come si possa dimezzare la dose al paziente in una TC torace. Il paziente in questione pesava circa 100kg. Non è stato utilizzato il ricostruttore iterativo.

Proiezione di dose con protocollo preimpostato (in verde la curva della distribuzione dei mA)post-1514-146341874794.jpg

post-1514-146341881317.jpg

Scansione modificata a 140 kv e mA fissi

post-1514-146341887827.jpg

post-1514-146341890656.jpg

Ecco le immagini ottenute:

5mm

post-1514-146341901919.jpg

1mm

post-1514-14634190539.jpg

Mip

post-1514-146341908897.jpg

Minip

post-1514-146341913434.jpg

MPR

post-1514-146341916338.jpg

Mediastino

post-1514-146341918681.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oscar i numeri sono micro

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io leggo 36.5 la prima e 13 la seconda

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ingrandisco (avevo caricato a bassa risoluzione, sorry):

Prima

post-1514-146342983624.jpg

post-1514-146342986541.jpg

Dopo

post-1514-14634299325.jpg

post-1514-146342995575.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

due domande.

perchè in una scansione si era passato addirittura il limite dei 1000 di DLP

e perchè c'è differenza tra DLP protocollo e paziente?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1) perché è un paziente di 100 chili e passa; per il noise index preimpostato il sistema aumenta i mA al massimo.

2) l'esame è stato eseguito con la dose più bassa; il grafico a dose "piena" è una simulazione. Il dato a cui ti riferisci è quello complessivo delle 2 scansioni.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stesso discorso in questo caso. 135 Kv, 25 mAs, no iterative.

post-1514-146347803001.jpg

post-1514-146347806617.jpg

post-1514-146347810511.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

peso altezza e muscoli?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links