Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




A88

Controindicazioni RM

11 risposte in questa discussione

Ciao a tutti,sono nuova,e innanzitutto complimenti per il sito!!!

Sto creando una sorta di vademecum, un "nota-bene", delle controindicazioni RM, in particolare per un articolare esaote, quindi un basso campo (0,25).

Oltre alle controindicazioni note, ad esempio gravidanze entro il primo trimestre, pace-maker ecc, come vi regolate per le protesi? Ho lavorato fino ad ora sempre in regime ospedaliero in alto campo,ma in una clinica,e con il basso campo, immagino sia un po diverso.... C'e' un anno a partire dal quale le protesi (cristallino, anca ecc) sono compatibili? per un esame agli arti inferiori come vi comportate con una protesi dentale fissa nel basso campo? In caso di clip da laparoscopia ecc? chiedo scusa se ho aperto una domanda gia postata e vi ringrazio per la risposta intanto!!!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Allora.

Intanto la lista di mrisafety non è detto che ti sia utile perché quelli riferimento a campi magnetici orizzontali, mentre mi sa che tu usi un campo verticale.

Comunque puoi attenerti ai questionari classici delle Rm normali e ogni protesi andrebbe teoricamente considerata nel suo contesto.

Avrai sicuramente meno rischi di fare danno che su una alto campo

Ricordati anche che la gravidanza non è un controindicazione all'esame, semplicemente deve essere considerata della giustificazione dello stesso

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giustamente va considerato il fatto che hai il campo verticale.

se è vero che nel 99% dei casi avendo una "calamita" meno potente hai meno rischi di fare danni, considera che c'è anche l'1% dei casi...

ovvero alcuni modelli di pacemaker "RM compatibile" che possono entrare nelle RM "chiuse" ma non nelle RM "aperte" con campo verticale

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Tommy27 dice:

giustamente va considerato il fatto che hai il campo verticale.

se è vero che nel 99% dei casi avendo una "calamita" meno potente hai meno rischi di fare danni, considera che c'è anche l'1% dei casi...

ovvero alcuni modelli di pacemaker "RM compatibile" che possono entrare nelle RM "chiuse" ma non nelle RM "aperte" con campo verticale

Esatto Tommy. L'unico caso pericoloso è il discorso della compatibilità pacemaker. Anche se è una basso campo e nelle istruzioni PM non risultano i campi verticali, meglio non azzardare.

Io personalmente non farei entrare il paziente a prescindere dal parere di chiunque altro

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi aggiungo a questa discussione: di recente sto lavorando su una risonanza Philips da 1.5 T. Non ho mai fatto risonanza e in questo studio privato mi sento totalmente abbandonata da tutti. Cosa devo sapere sulla sicurezza prima di "metter sotto" il paziente? In particolare sulle protesi ortopediche, dentarie fisse, impianti vari. Come faccio a sapere se son compatibili o meno se non portano le cartelle cliniche? il medico spesso non ne vuole sapere o mi dice di procedere in maniera molto superficiale, tanto alla fine se succede qualcosa la responsabile son io :(

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, theboss dice:

mi aggiungo a questa discussione: di recente sto lavorando su una risonanza Philips da 1.5 T. Non ho mai fatto risonanza e in questo studio privato mi sento totalmente abbandonata da tutti. Cosa devo sapere sulla sicurezza prima di "metter sotto" il paziente? In particolare sulle protesi ortopediche, dentarie fisse, impianti vari. Come faccio a sapere se son compatibili o meno se non portano le cartelle cliniche? il medico spesso non ne vuole sapere o mi dice di procedere in maniera molto superficiale, tanto alla fine se succede qualcosa la responsabile son io :(

Le tue affermazioni sono estremamente gravi. Se sono vere espongono a dei rischi di sicurezza enormi i pazienti e medico-legali per gli operatori. Le 1,5T non sono giocattoli, sono delle bombe se non gestite correttamente.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vero quanto dice Luca, ma d'altro canto la patente per guidare la macchina c'è, gli strumenti per l'autoformazione pure,  un regolamento interno ed una fisica sanitaria pure, qualche collega cui affiancarsi idem, quindi pedalare. 

Che poi sia da incoscienti questo è anche vero, è come dare una macchina di grossa cilindrata ad un neopatentato, con la differenza che qui non c'è il limite dei cavalli ai neofiti. 

2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le linee guida dell'INAIL parlano molto chiaramente su cosa bisogna o non bisogna fare.  Il problema della sicurezza è estremamente sottovalutato dagli operatori, medici in primis. Ma anche i tecnici non scherzano. Consiglio uno studio approfondito sull'argomento. In rete se si vuole c'è tanta roba. Basta cercarla. Il sito che ho segnalato in precedenza tanto per cominciare aiuta. Poi ci sono svariati articoli non a pagamento su internet.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kanal, E., Borgstede, J.P., Barkovich, A.J., Bell, C., Bradley, W.G., Felmlee, J.P., Froelich, J.W., Kaminski,
E.M., Keeler, E.K., Lester, J.W., Scoumis, E.A., Zaremba, L.A., Zinninger, M.D. 2002. American college
of radiology white paper on MR safety. Am. J. Roentgen. 178:1335-1347.
Sawyer-Glover, A. and Shellock, F.G. 2000. Pre-MRI procedure screening: Recommendations and safety
considerations for biomedical implants and devices. J. Magn. Reson. Imag. 12:92-106.
Sawyer-Glover, A. and Shellock, F.G. 2001. Pre-magnetic resonance procedure screening. In Magnetic
Resonance Procedures: Health Effects and Safety (F.G. Shellock, Ed.). CRC Press, LLC, Boca Raton,
Fla.
Shellock, F.G. 2001. New recommendations for screening patients for suspected orbital foreign bodies.
Signals, No. 36, Issue 4. pp. 8-9.
Shellock, F.G. 2002a. Biomedical implants and devices: Assessment of magnetic field interactions with a
3.0-Tesla MR system. J. Magn. Reson. Imaging 16:721-732.
Shellock, F.G. 2002b. MR safety update 2002: Implants and devices. J. Mag. Res. Imaging 16:485-496.
Shellock, F.G. 2003. Reference Manual for Magnetic Resonance Safety. Edition. Amirsys, Salt Lake City, Utah.
Shellock, F.G. and Crues, J.V. 2002. Commentary. MR safety and the American College of Radiology White
Paper. Am. J. Roentgen. 178:1349-1352.
Shellock, F.G. and Kanal, E. 1991. Policies, guidelines, and recommendations for MR imaging safety and
patient management. J. Magn. Reson. Imaging 1:97-101.
Shellock, F.G. and Kanal, E. 1994. SMRI Report. Policies, guidelines and recommendations for MR imaging
safety and patient management. Questionnaire for screening patients before MR procedures. J. Magn.
Reson. Imaging 4:749-751.
Shellock, F.G. and Kanal, E. 1996. Magnetic Resonance: Bioeffects, Safety, and Patient Management. Second
Edition, Lippincott-Raven Press, New York.

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è dell'altro ma al momento non lo trovo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links