Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

baskabaska

sequenze rm radar

4 risposte in questa discussione

Ciao, ma voi come vi comportate con le sequenze radar - hitachi (multi-vane, propeller, blade o jet con altri marchi)....

Le usate sempre a prescindere dalla collaborazione del paziente o preferite le sequenze classiche fast o spin-echo ?

Mi riferisco principalmente ad esami articolari e neurologici (colonne ed encefalo).

Perchè ho notato che inizio con una sequenza normale poi vedo che viene mossa, magari per tosse o claustrofobia e quindi eseguo la radar che effetivamente toglie gran parte degli artefatti da movimento.... ma a questo punto non è meglio eseguire subito per tutti le radar?

E' una sequenza che si può introdurre per qualsiasi pesatura o la sua natura altera in qualche modo il contarsto dell' immagine?

Grazie.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Quelle sono sequenze da utilizzare su pazienti non propriamente collaboranti. La qualità è minore rispetto ad un riempimento classico, perchè sono minori le alte frequenze ai bordi del K spazio e quindi, meno alte frequenze meno dettaglio. Non è utile utilizzarle per tutti, ma solo per quei pazienti dove ci sono da correggere artefatti da movimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono d'accordo, secondo me c'è un bel po' di differenza
ora sto provando a usare di default la t2 radar nelle assiali dei distretti mossi al 80% (spalla gomito polso)

cervicale ci sto pensando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uso ormai nei protocolli di base nella spalla, nel gomito e suprattutto nella pelvi generica (non prostata)

eviterei nelle colonne per questione di sensibilità sulle lesioni midollari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links