Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




pas72

cercasi sequenze dinamiche dopo mdc su addome in pazienti non collaboranti (pediatrici) che non mantengono apnea

13 risposte in questa discussione

salvi a tutti, chi mi potrebbe consigliare del sequenze dinamiche post contrasto su addome (cin artefatti movimento respiratorio ridotti) per pazienti non in grado di mantenere apnee. Lavoro su un apparecchio Philips ingenua grazie.

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


io non ne conosco mi spiace

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

su Siemens so che esistono le Radiant VIBE o qualcosa del genere... ma le ho viste solo su riviste e non so se siano già commercializzate o ancora "work in progress"

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in effetti credo che siano limiti della metodica in questi casi cmq grazie

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate , ma le vibe Siemens sono le equivalenti delle thrive Philips, quindi in teoria queste ultime possono essere acquisite in modalità radial, o ci sono differenze sostanziali tra le due sequenze?

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si può applicare alle thrive la modalità di acquisizione multivane?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perdonatemi le tante domande, ma una multivane t1 con caratteristiche di sequenza dinamica non si può preparare? Credo di chiedere troppo

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

queste Radial VIBE sono delle VIBE modificate da casa madre... non riesci a costruirtele da solo a meno che tu non abbia acquistato la licenza corrispondente.

 

le VIBE standard su Siemens sono l'equivalente delle THRIVE Philips e delle LAVA GE e si fanno tutte in breath-hold

non ho idea se su Philips o GE esista una sequenza free-breathing dinamica per il fegato, analoga alle Radial VIBE

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le radial vibe sono proprio  le sequenze che ti occorrebbero...sono come le thrive ,ma col multivane(blade). Siemens sta lavorando su questa tecnica abbinata al compressed sense per acquisire a respiro libero tutte le fasi dinamiche in tutti i pazienti.Al momento non sono sequenze disponibili per le altre case ,su philips sono quasi sicuro...ci stanno lavorando. Per il momento non puoi fare niente di più se non trattiene almeno qualche secondo. 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà, le dinamiche Thrive di Philips sono state soppiantate dalle sequenza mDixon (starVibe Siemens); attualmente le Multivane sono state sviluppate in MultivaneXD le quali promuovono una più robusta eliminazione dell'artefatto da movimento; indipendente da questo sono state sdoganate le mDixonXD: permettono una saturazione ottimale del grasso con acquisizioni free-breathing quindi perfette per il pediatrico.. T1 GRE FATSAT.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si tratta di sequenze "nuove" , alcune delle quali ancora in fase di sviluppo, non ancora disponibili su larga scala sul parco macchine attualmente presente in Italia.

ed ad ogni modo chi ce le ha, deve avere acquistato la licenza o cmq essere in un protocollo di sperimentazione clinica (penso a centri universitari ecc. ecc.)

probabilmente nei prossimi anni diverranno lo standard, ma per ora penso che molti di noi non possono che sognarsele.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links