Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Giuseppe Licari

rx arco zigomatico ed emimandibola

40 risposte in questa discussione

buonasera,

che proiezioni usate per una richiesta di arco zigomatico e emimandibola per traumi?

grazie

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Il 19/5/2017 at 19:43, Tommy27 dice:

per arco zigomatico fai una submento-vertice (es- http://www.radtechonduty.com/2014/08/Zygomatic-arches-smv-projection.html )

per la mandibola, io penso che alla fine sia più semplice e dia molta più soddosfazione una OPT più di tante oblique che vuoi per un motivo, vuoi per un altro, lasciano sempre un po' a desiderare

Quindi con prescrizioni di rx zigomo (che per lo più immagino venga eseguita principalmente per traumi) è sufficiente la sola proieione submento-vertice?

Se non ricordo male c'era anche una proiezione per visualizzare il corpo dell'osso zigomatico oltre alla submento-vertice per l'arco zigomatico

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

probabilmente intendi una PA o AP fatta con leggera obliquità per sproiettare lo zigomo "al di fuori della faccia"

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Tommy27 dice:

probabilmente intendi una PA o AP fatta con leggera obliquità per sproiettare lo zigomo "al di fuori della faccia"

esattamente... stasera appena arrivo a casa posto l'immagine

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Tommy27 dice:

probabilmente intendi una PA o AP fatta con leggera obliquità per sproiettare lo zigomo "al di fuori della faccia"

Ecco la proiezione che intendevo (si chiama Belot-Fraudet).... praticamente identica alla proiezione dei canali ottici di cui avevamo parlato solo che in questo caso il lato in esame non è quello a contatto col piano sensibile ma quello alzato.

20170522_202437.jpg

20170522_202441.jpg

20170522_202459.jpg

Tu la esegui o ti limiti ad eseguire la sola SMV in caso di rx zigomo?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso che per completezza iconografica possa valere la pena fare anche questa in aggiunta alla SMV.

in effetti un frammento osseo spostatosi verso l'alto o verso il basso puoi non vederlo nella SMV che è di fatto un'assiale "schiacciata", ottima per vedere lo zigomo in direzione AP ed LL ma che ovviamente non da informazioni sul piano CC

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto. Supponiamo un trauma allo zigomo dx (e contestuale richiesta "rx zigomo dx"), per quanto riguarda la SMV tu la faresti "normale" prendendo tutto il cranio (come la classica proiezione SMV del cranio) e di conseguenza entrambi gli archi zigomatici, oppure useresti il giochino della "Teacup" proposto da Wikiradiography andando a obliquare, sproiettare e collimare sull'arco zigomatico in esame (prendendo quindi solo il lato di interesse nell'RX)? 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso che se il trauma è monolaterale non abbia senso fare anche l'altro zigomo; molto meglio fare la "teacup" del lato in esame sia a livello radioprotezionistico che iconografico.

addirittura fosse per me sarebbe meglio ancora fare 2 "teacup" anche nei casi di Rx zigomo bilaterale, in quanto riesci meglio a sproiettare l'osso rispetto ad una SMN singola

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Perfetto... quindi diciamo che un buon protocollo per, ad esempio, l'rx zigomo dx potrebbe essere la SMV (con applicato il "teacup" per evidenziare meglio arco zigomatico a dx) + la proiezione che ho riportato prima (quindi se voglio vedere lo zigomo dx pz appoggia l'osso zigomatico, l'orbita e l'ala del naso del lato opposto (sinistro) al piano e il raggio incide a livello dello zigomo in esame (destro) che rimarrà alzato e "sproiettato" dal cranio).

Se invece si trattasse di uno studio di rx zigomo bilaterale come protocollo si potrebbe usare sempre la SMV (uno scatto con applicata il "teacup" per l'arco zigomatico dx e un altro scatto con il "teacup" per il sin) + la proiezione che ho riportata prima bilaterale (uno scatto per lo zigomo dx e uno per il sin).

Che dici, può andare?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso proprio di sì. chiaro che se fai il "teacup" bilaterale è buona norma collimare sul lato di interesse ogni volta.

a me sembra un metodo intelligente perchè alla fine la submentovertice bilaterale, perfettamente centrata e simmetrica è probabilmente più difficile da fare rispetto a 2 "teacup" ben collimate, fatta una per lato.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/5/2017 at 19:46, Tommy27 dice:

penso proprio di sì. chiaro che se fai il "teacup" bilaterale è buona norma collimare sul lato di interesse ogni volta.

a me sembra un metodo intelligente perchè alla fine la submentovertice bilaterale, perfettamente centrata e simmetrica è probabilmente più difficile da fare rispetto a 2 "teacup" ben collimate, fatta una per lato.

Penso anche io... in effetti applicando la "teacup" per il lato di interesse invece di una SMV generica sembra venire molto meglio guardando le immagini. Tra l'altro leggendo l'articolo di Wikiradiography mi sembra di capire che, nell'esecuzione della Teacup, spesso si fa l'errore di far compiere al pz il movimento di rotazione della testa in questo modo:

GW284H207.jpg

Invece di applicare questo movimento a lato (movimento "tilt") che è quello corretto...

GW287H204.jpg

Da quello che ho intuito quindi per applicare la teacup per visualizzare l'arcata dello zigomo dx, dovrò applicare quel movimento a lato (tilt) a sin. Ovvero il pz, sempre nella posizione come se si volesse fare la SMV, sposterà (con il movimento a lato di tilt) a sinistra la testa (come nella figura sotto)... Ti torna?

GW287H204.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sì. di fatto la "teacup" è un'assiale obliqua tangenziale. devi scattare sul lato che ha l'orecchio sollevato in alto, quindi nell'ultima immagine fai appunto la "teacup" dello zigomo ds.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, Tommy27 dice:

sì. di fatto la "teacup" è un'assiale obliqua tangenziale. devi scattare sul lato che ha l'orecchio sollevato in alto, quindi nell'ultima immagine fai appunto la "teacup" dello zigomo ds.

Perfetto grazie avevo capito bene allora :)  per la teacup il tubo (a parte l'inclinazione caudo-craniale per eseguire la SMV) rimane dritto "latero-medialmente" parlando (ovvero senza inclinazioni latero-mediali o medio-laterali)?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no. deve essere dritto. utilizzi il tilt della testa del pz. per sproiettare lo zigomo in esame, altrimenti se inclini entrambi (sia tubo che pz.) o sproietti in modo esagerato o addirittura non sproietti un bel nulla

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok perfetto... Tubo dritto dal punto di vista medio-laterale, ma con una inclinazione caudo-craniale (come nella SMV "normale")... giusto?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/5/2017 at 16:04, Tommy27 dice:

penso che se il trauma è monolaterale non abbia senso fare anche l'altro zigomo; molto meglio fare la "teacup" del lato in esame sia a livello radioprotezionistico che iconografico.

addirittura fosse per me sarebbe meglio ancora fare 2 "teacup" anche nei casi di Rx zigomo bilaterale, in quanto riesci meglio a sproiettare l'osso rispetto ad una SMN singola

Stavo leggendo il topic. "SMN" è un errore di battitura @Tommy27 ?  Intendevi SMV (submento-vertice)?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/5/2017 at 20:09, Tommy27 dice:

sì.

Non mi è mai capitato un pz che avesse avuto un traumatismo allo zigomo. Dal punto di vista meramente pratico come viene richiesto questo tipo di esame? Esiste la dicitura "rx zigomo" (come per i traumi al naso dove chiedono "rx ossa nasali") o viene usata la "macro" dicitura "rx cranio e seni paranasali" specificando poi nel quesito "trauma zigomo"?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

potresti ricevere richieste scritte sia nell'uno che nell'altro modo

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Tommy27 dice:

potresti ricevere richieste scritte sia nell'uno che nell'altro modo

Immaginavo... prendiamo i due casi:

1. Richiesta di "rx zigomo dx" per "trauma zigomo":  potrei semplicemente eseguire solo le 2 proiezioni di cui avevamo parlato sopra (ovvero la SMV mirata allo zigomo dx con applicato il  "teacup" per vedere meglio l'arco zigomatico + la proiezione per l'osso zigomatico "Belot-Fraudet" detta prima (vedi sotto)). Giusto?

Cita

20170522_202459.jpg

 

2. Richiesta di "rx cranio e seni paranasali" sempre con quesito  "trauma allo zigomo":  in questo caso, oltre alle due proiezioni dello zigomo citate nel punto 1, faresti anche le solite 3 proiezioni che si fanno per l'rx cranio e seni paranasali (fronte-naso, naso-mento e LL)?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links