Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

Andrea Pellegrini

Afroamericani T1 liquor/meningi noise/white

17 risposte in questa discussione

Mi capita talvolta quando faccio scan a soggetti Afroamericani, di notare questa semeiotica nelle immagini. Si tratta di una GRE T1 Volumetrica (scusate la pessima foto). Voi sapete a cosa può essere dovuto questo contrasto a livello del liquor/meningi. Non so se sia una caratteristica raziale, un esito di qualche patologia, un artefatto, normalmente non mi capita con altri soggetti

IMG-20170605-WA0025.jpg

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


La foto è terribile..

Mprage su Siemens viene esponenzialmente meglio assiale e poi reformattata cmq... ti da questo effetto solo su questa sequenza?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si e solo con gente di colore, quindi escludo sia artefatto, non so se sia una variante razziale, o magari qualcosa di epidemiologico che si portano dietro dalla nascita, infanzia come esiti, volevo magari sapere da qualche medico o radiologo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Possiamo escludere sia indotto da qualche sostanza, che so, che si usa per i capelli e che magari è effettivamente in uso solo tra gli afroamericani?

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse avendo TUTTI i capelli ricci può essere legata dalla variabile suscettività dei ponti di zolfo della cheratina e dare quell'effetto.. sparata..

Posta un Rm di un Pz Caucasico o Latino.. giusto per capire e poi prova anche una T2_hemo (gradient Siemens) e una T2  tse e vedi se ti da ancora noie. Se possibile assiali; inoltre devo dire che tempo fa in un Rm encefalo di una ragazzina africana con le treccine avevo notevoli artefatti , potrebbe essere davvero quello, in quel caso specifico era dato molto probabilmente da un fissante cosmetico tipo cera usato appunto per mantenere L acconciatura.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sei sicuro si tratti di una MPRAGE T1 e non di una SPACE T1?

la qualità dell'immagine postata non è tale da capire esattamente cosa intendi...

parli di liquor  e meningi ma io vedo solo un gran rumore ed aspetto "pixellato" a livello dei tessuti molli superficiali e della teca cranica...

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si è una mprage, non posso cambiare la sequenza perchè è un trail di ricerca, e non posso fare seq aggiuntive su gruppi di soggetti essendo persone sane va contro al comitato etico, se si vede qualcosa si manda poi ad ulteriori controlli. Non intendevo liquor mi sono sbagliato, ma le meningi, teca, hanno quell aspetto e contrasto bianco pixelato che in altri soggetti non riscontro quasi mai, quindi o capelli o qualcosa di altro:)?, era ricciolino ma non essageratamente, anzi, deve essere proprio una caratteristica loro, forse ispessite con l evoluzioneper proteggiersi dal sole???!!!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh... tra liquor e meningi/teca cranica c'è un bel po' di differenza...

ad ogni modo, quell'aspetto pixellato mi ricorda un artefatto che vedevo sulle SPACE e che se non ricordo male era dovuto a determinate combinazioni di turbo factor e di ETL.. bisognerebbe poi vedere anche la bandwidth... ai tempi modificammo qualcosa con l'application riducendone l'incidenza.

non l'ho mai visto sulle MPRAGE che faccio io, sempre su Siemens.

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una gran brutta immagine. Non puoi stampare il dischetto e mettere l'immagine da quello. Così francamente non è che si capisca un granchè;)

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magari sul tessuto cerebrale è diagnostica...

come dicevo quel genere di artefatti io li vedevo nelle SPACE volumetriche dove perà interessavano solo i tessuti molli della testa e le ossa craniche mentre a livello di tessuto cerebrale il rumore non c'era.

ai tempi fu data la colpa ad ETL, TF e BW... e riaggiustate come consigliava l'application l'immagine risulto pulità sia dentro che fuori.

però altro non saprei dire, visto che lo screenshot qui è pessimo e lui dice trattarsi di una MPRAGE e che l'artefatto lo fa solo con certe razze di paziente... neri sì, bianchi no.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intendevo dire che scattata con il telefonino non rende l'idea, non altro.

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa, avevo frainteso io, perchè nella tua frase mancava il punto interrogativo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la cosa strana di questo artefatto è che apparirebbe solo negli afro...

@Andrea Pellegrini non è che riesci a metterci un'immagine comparativa della stessa sequenza in 2 pz. diversi in cui uno ha artefatto e l'altro no?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Tommy27 dice:

scusa, avevo frainteso io, perchè nella tua frase mancava il punto interrogativo.

Errore di battitura:D. Comunque molti di loro utilizzano prodotti cosmetici per i capelli che potrebbero dare artefatti. Non proprio quelli che ha postato il collega, ma simili, io li ho avuti con delle lacche per capelli e anche con quei gel che sembrano gommina che tengono i capelli dritti in testa. Ritengo più probabile un agente esterno che genetico, oppure legato alla tecnica di esecuzione. Se così non  fosse, su tutti gli afro si dovrebbe avere lo stesso tipo di artefatto e lo si troverebbe descritto in letteratura, non credi? 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

immagini troppo piccole bisogna che fai screenshot su immagine zoomata ed interpolata, guardata attraverso lettore DICOM

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque scusate se lo dico, ma a e non sembrano MPRAGE. C'è qualcosa che non va.<_<

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links