Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Carolina573

Pseudoenhancent e cisti renali

6 risposte in questa discussione

Salve a tutti, sono una studentessa di medicina e sto preparando l'esame di radiologia.

Vorrei sapere se possibile in che modo l'indurimento del fascio causa lo pseudoenhancement delle cisti renali.

vi ringrazio in anticipo!!

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Mai sentito questo tipo di problema in condizioni normali. Ti riferisci a situazioni particolari? 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il pseudoenhancement è un artefatto TAC e consiste nel fatto per se fai una ROI su di una cisti a vuoto e poi gliela rifai anche dopo mdc, talora puoi riscontrare un aumento di densità che non è dovuto ad una reale captazione di mdc da parte della lesione ma appunto ad un errore di calcolo del tomografo.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

okk grazie , io ho comunque sempre considerato come ben poco attendibili le comparazioni fini  tra HU di serie fatte in condizioni molto differenti

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

certo ma considera che quella dello pseudoenhancement è una cosa da sapere proprio per il motivo che dici tu...

le misure di densità posso proprio essere fuorvianti a causa di questo artefatto ed "ingannare" radiologi alle prime armi, che magari facendo una ROI si trovano un falso enhancement di una banale cisti con tutto quel che ne consegue.

nell'immaginario collettivo la misurazione fatta "a computer" è sempre infallibile e precisa... invece l'esperienza fa sì che ogni dato debba essere sempre preso con le pinze.

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links