Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

raffavi

Angio TC torace

25 posts in this topic

Buon giorno  volevo sottoporre  alla  vostra  attenzione  un esame AngioTc del torace  per dilatazione  del trattato  ascendente  con TC philips  364 banchi utilizzo gating in un paziente di 110 kg con frequenza  cardiaca 70 e bolus trekking su aorta discendente . Tempo di scansione  26 sec  , iniezione 31 sec.  

L esame è  risultato  con aorta vuota mentre si vedono bene le polmonari è  venuto un esame  per Tep credo di aver usato un tempo di iniezione troppo lungo e di aver colto il bolo al 2° giro .

Potete consigliarmi grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites


Scusa  è  la prima volta che vi scrivo  e non sono ancora  pratico .

Grazie lo stesso 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

con il bolus trekking l'hai visto arrivare il mdc? Con quale soglia U.H. Sei partito? Con queste cavole di macchine super veloci sta diventando un po' un problema

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende da quando sei partito, molto probabilmente sei partito quando il mdc non era ancora arrivato in aorta. 26 secondi comunque per uno studio del torace sono tantini, solito quei tempi si usano per gli arti inferiori...

hai per caso le immagini del bolus tracking?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

se hai visto bene le polmonari sei partito in anticipo, a questo aggiungici anche la notevole velocità di scansione di quella macchina e il gioco e' fatto

 

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le vostre  risposte  non ho purtroppo  ora le immagini  del boulus  tracking  ma posso inviarle domani.

La soglia 120HU la macchina è  partita quando ha letto 134 in aorta discendente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comuqnue quando dici che l´aorta era vuota, intendi completamente vuota o un po´ di contrasto c´era? A che velocita´ hai iniettato il bolo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si 8 di ritardo non modificabile  e 18 di acquisizione inietto a 3.5 con bolo di fisiologia  a 4 . Dopo l angio dovevo fare anche il torace venoso per una lesione.

Penso che devo ridurre il dose  right per portare la macchina  a Max 22 sec e aumentare il flusso  del mdc a 4 per avere un tempo di 25 sec / 26 sec  potrebbe  essere una  soluzione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

18 secondi come tempo di scansione mi sembra un po troppi. Ha detto che era un soggetto da circa 110 chili. Quanto contrasto hai fatto e a che concentrazione?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque 120 H.U. e' una soglia abbastanza alta, non credo che sia partita in anticipo

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

110 di mdc  iomeron  400 a 3.5 ml/s + 50 ml di fisiologia  a ml/s domani  posso  inviarvi  le foto del esame per chiarire di più  vi ringrazio ancora per il vs interesse e collaborazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 ok lavoro solo su GE quindi non conosco le Philips. Gli 8 secondi sono quelli che impiega la macchina a raggiungere la posizione di scansione dopo il tracking che come hai detto non si possono modificare ma dipendono da dove esegui il tracking. Comunque mi sembrano sempre abbastanza di solito sulla GE che uso piu di 5 secondi per un torace non li impiega...

i 18 secondi sono effettivamente troppi anche ammettendo che il comando vocale parta in automatico e ci mettesse 6 secondi restano poi 12 di scansione che per un torace sono troppi. Lavoro su una 64 e anche inserendo il comando vocale non ci mette mai piu di 12 secondi in totale. 

Per l´iniezione di solito tendo con pazienti un po´ grossotti ad aumentare la velocita´ di flusso se l´ago lo permette, 4 - 5 ml/s.

se ti interessa dai un´occhiata qua http://pubs.rsna.org/doi/full/10.1148/radiol.10090908

Grazie se ci posti le immagini sarebbe una bella cosa!

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Raffavi non ti rendi neanche conto che le immagini devono essere anonimizzate prima di essere inviate, 

Non postare più nulla grazie

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono mortificato  chiedo  scusa  seguirò il tuo consiglio  grazie lo stesso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi raccomando fai attenzione, è l unica cosa che non si puo sbagliare

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco88 grazie per il materiale  è molto interessante. 

Ti invio due esami 

Esame n 1

Paziente di 110kg con la frequenza cardiaca di 70 100kvp delay+scan 27 sec  iniezione  110 ml iodio 400 tempo di iniezione 31sec flusso 3.5 ml/sec

Esame n 2

Paziente di 69 kg frequenza cardiaca di  60 100kvp  delay+scan  22 sec iniezione con iodio 400 tempo di iniezione 27 sec flusso 3.5

 

20170718_121347.jpg

20170718_121244.jpg

20170718_121213.jpg

20170718_121138.jpg

20170718_121059.jpg

20170718_120929.jpg

20170718_120842.jpg

20170718_120734.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fatti per studio aorta ascendente:

esame n.1 partenza precoce, esame n.2 corretto

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si sono per aorta ascendente  grazie per la tua attenzione  esame  n2 ok esame n1 concordo il bolo di mdc ha modificato  emodinamica  del cuore e il tempo  31sec di iniezione  e fuori  range per l incremento  HU aortico per cui il risultato  è  un incremento HU maggiore  polmonare  . L incremento  HU del mdc risultato  invertito bisognava iniettare a 4 ml/s .

Share this post


Link to post
Share on other sites

esatto nel primo sei partito troppo presto, lo vedi dal fatto che il mdc e´ in aorta ma l´aorta non e´ contrastata bene.

Il secondo e´ ok.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, raffavi dice:

Si sono per aorta ascendente  grazie per la tua attenzione  esame  n2 ok esame n1 concordo il bolo di mdc ha modificato  emodinamica  del cuore e il tempo  31sec di iniezione  e fuori  range per l incremento  HU aortico per cui il risultato  è  un incremento HU maggiore  polmonare  . L incremento  HU del mdc risultato  invertito bisognava iniettare a 4 ml/s .

Dunque secondo te l'iniezione di mdc avrebbe provocato un incremento della dinamica cardiaca per cui avrebbe sballato la tempistica. Secondo me questo avrebbe senso nel caso di iniezioni test bolus, dove i tempi sono calcolati secondo differenti iniezioni. Nel tuo caso temo che l'errore sia dovuto ai pochi mA del tuo slice monitoring, che hanno incrementato il rumore nelle immagini dove veniva rilevato il mdc inducendo il sistema a partire in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

E comunque, col 400 mgI/ml avrei alzato un po' la soglia HU, perché quel valore di 135 viene raggiunto in anticipo rispetto a mdc con concentrazione inferiore

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno vi volevo chiedere un consiglio per fare una tc per controllo ectasia aorta ascendente che dovrei fare io,

qualche anno fa gia l'ho eseguita con mdc ora dato che mi hanno anticipato la visita cardiologica la dovrei rifare ma oramai non riesco piu a farla con contrasto, quindi vi vorrei chiedere se secondo voi potrebbe andare bene per vedere la dimensione dell'ectasia farla senza, su una philips 64 strati

 

grazie 1000

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links