Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Tommy27

Angio-RM arterie renali senza mdc

7 risposte in questa discussione

ciao volevo sapere chi di voi fa questo tipo di esami e che sequenze utilizzate.

tempo fa la Siemens mi fece provare le NATIVE ma la prova fu davvero deludente... forse l'applicator non sapeva come impostarle fatto sta che venivano bene in 1 paziente su 4 per cui lasciammo perdere e non acquistammo la licenza.

ultimamente sto lavorando su delle TrueFISP T2 acquisite in 3D ed i primi risultati sono davvero incoraggianti.

c'è qualcuno di voi che le usa? parlo di sequenze SSFP, quindi TrueFISP per Siemens, FIESTA per GE e Balanced FFE per Philips...

mi piacerebbe confrontare un po' di immagini e protocolli.

queste sono le mie fatte oggi... spessore di strato 1 mm, acquisizione a respiro libero con durata di circa 35 secondi.

sui pazienti "negativi" mi sembrano già abbastanza buone, considerando che si tratta dei miei primi esperimenti.

ovviamente serve il banco di prova con un pz. con stenosi.

 

renali.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


in casa Philips ci sono le trance cardiosincronizzate che a detta dei più funzionano

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai immagini da farmi vedere per confronto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1.jpg

Queste sono le mie Time slip. Ho solo questa da postare e la centratura non era perfetta. La dx mancava. Sono come le native. L'immagine originale è migliore, qui si vedono i pixel. Quando le centri bene vengono molto bene. Tecnica ASL.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tommy io sull'Essenza le ho usate, usale FatSat, vengono bene.. io avevo fatto da capo quelle per entero-rm e venivano più che decentemente, ma sono molto molto sensibili al movimento.. Magari prova a tirare ulteriormente la sequenza tentando un'apnea di 27-30 secondi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, ti riferisci alle NATIVE o alle TrueFISP?

le NATIVE non ho più modo di testarle perchè la licenza prova è scaduta.

le TrueFISP che ti ho fatto vedere invece sono a respiro libero ma come vedi le arterie renali sono fermissime...

ho fatto anche io prove a respiro libero/trattenuto con durante minori ma alla fine ho notato che anatomicamente l'aorta e le emergenze dei vasi renali sono sostanzialmnete ferme durante il ciclo respiratorio.

le TrueFISP FatSat le avevo provato ma stranamente applicare il FatSat non comportava grande differenza nell'immagine finale.

ho invece notato che il segnale di flusso arterioso diviene ancora più vivido se si modifica il parametro Asymmetric Echo...

da 3 possibilità:

1- OFF -> ma viene uno schifo... i vasi diventano ancora più scuri

2- WEAK -> era l'impostazione di default usata nello screenshot di poco fa

3- STRONG -> a quanto pare (poi vi mando un'immagine) rende ancora più bianchi i vasi arteriosi al prezzo trascurabile di un paio di secondi di acquisizione in più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

confermo che sulla mia macchina se metto il FatSat sulle TrueFISP T2 a livello di contrasto di immagine non cambia praticamente nulla... di fatto il grasso resta bianco e non noto alcuna soppressione (ho pure rifatto la sequenza mettendo la conferma manuale dei picchi).

quindi pare proprio che il FatSat spettrale su queste sequenze non funzioni...

la macchina da la possibilità di usare in alternativa il Water Excitation che però se applicato innesca una serie di cambiamenti automatici della sequenza (TR, BW, FA etc.) tra cui anche il cambio di "famiglia" ovvero da "trufi" viene tramutata in "gre" secondo gli acronimi interni di casa Siemens.

Il risultato iconografico è decisamente peggiore ed il tempo raddoppia.

tra l'altro con il grasso soppresso attorno si "perde" il dettaglio della parete del vaso, cosa che invece l'artefatto "India ink" delle TrueFISP mette bene in risalto.

quindi direi che per il momento l'opzione soppressione del grasso la cassiamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links