Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Sgrinzo

Rmn polso contrastare tendini

29 posts in this topic

Salve a tutti, utilizzo una aera della simens e ho non poca difficoltà a rendere al meglio una t2 al polso per visualizzare al meglio i tendine e discriminarli dalle strutture adiacenti

Share this post


Link to post
Share on other sites


Ciao e benvenuto..

Immagino T2 assiale; a parte che non so a cosa possa servire una T2 sul polso salvo per caratterizzare qualche struttura alternativa.. te l'ha chiesta il medico? cmq senza qualche indicazioni in più o un'immagine viene dura darti una mano..

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Alan 89 dice:

Ciao e benvenuto..

Immagino T2 assiale; a parte che non so a cosa possa servire una T2 sul polso salvo per caratterizzare qualche struttura alternativa.. te l'ha chiesta il medico? cmq senza qualche indicazioni in più o un'immagine viene dura darti una mano..

Si in assiale e si me l'ha chiesta il medico, la voleva per vedere alterazioni del segnale nei tendini ma dice chi non riesce a distinguerli, appena ho possibilita vi posto immagini e dati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fagli una "MEDIC" in alta risoluzione, vedrà che li vede..Se hai ancora sotto il paziente ;-)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

bisogna vedere se lavora su un alto o basso campo.

generalmente per la patologia tendinea secondo me sono ottime le TSE DP con e senza FatSat.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto il sempre ottimo Tommy, per la routine.

Sul dettaglio,  per strutture tendinee, ho rilevato con studi sul tendine d'Achille ed altri tendini mediamente importanti che le T2* multieco sono più sensibili, appena posso posto immagini.

Siemens Aera è il top di gamma del 1.5T di siemens.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posta qualche immagine con relativi parametri  Sgrinzo. La vedo dura che con una Siemens Aera non venga bene qualche esame:o. Sembrerebbe una delle migliori sul mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours ago, Alan 89 said:

....

Siemens Aera è il top di gamma del 1.5T di siemens.

ah, scusa non avevo letto quella riga...

Share this post


Link to post
Share on other sites

T2*, T1, DpFs (quest ultima tirata a 1min e 15 giusto per far notare differenza) .

Dolore tendine d'Achille e forte zoppia.. T1 e Dp sicuramente gravemente e lievemente insufficienti. Scusate X la qualità ma sono foto a monitor ..

IMG_0819.JPG

IMG_0817.JPG

IMG_0818.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, ho capito cosa intendi.  che quel tendine fosse patologico si capiva anche nelle altre sequenze  (a quell'altezza della caviglia in una persona normale il tendine è spesso la metà ed ha profilo concavo anteriore) ma indubbiamente la MEDIC T2* ti tira fuori meglio la disomogeneità interna del tendine ed anche una minuscola lacerazione.

prima mi ero dimenticato di dire che oltre alle DP FatSat, nel nostro protocollo noi ci mettiamo sempre anche una T2 TrueFISP WE isotropica a 0.8 mm che da risultati molto simili alle MEDIC ma con il vantaggio dello strato ultrasottile che permette ancor di più di vedere dettagli fini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Tommy27 dice:

sì, ho capito cosa intendi.  che quel tendine fosse patologico si capiva anche nelle altre sequenze  (a quell'altezza della caviglia in una persona normale il tendine è spesso la metà ed ha profilo concavo anteriore) ma indubbiamente la MEDIC T2* ti tira fuori meglio la disomogeneità interna del tendine ed anche una minuscola lacerazione.

prima mi ero dimenticato di dire che oltre alle DP FatSat, nel nostro protocollo noi ci mettiamo sempre anche una T2 TrueFISP WE isotropica a 0.8 mm che da risultati molto simili alle MEDIC ma con il vantaggio dello strato ultrasottile che permette ancor di più di vedere dettagli fini.

Patologico sicuro, però eco ed Rm precedente non davano alterazioni nette di segnale.

TFwe bella idea!!!!!

 Per curiosità quanto dura un protocollo X caviglia sulla tua essenza? Avete anche bobina dedicata??

Share this post


Link to post
Share on other sites

io di solito faccio:

T2 TrueFISP T2 WE isotropica 0.8mm

T1 TSE SAG e COR

STIR SAG

TSE DP FatSat COR

TSE DP AX (e talora anche FatSat AX se ho dubbio sui legamenti)

il tempo totale di acquisizione è sui 7-8 minuti.

la volumetrica dura un paio di minuti ed è ottima per le cartilagini articolari, i tendini, i versamenti ecc. ecc.

utilizziamo la bobina Head & Neck e vengono benissimo per cui non abbiamo mai avuto l'esigenza di dover prendere una bobina dedicata.

magari dopo ti posto qualche immagine.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eccoti immagini e relativi tempi.

mando la schermata ufficiale della RM perchè quando dico certe tempistiche la gente non mi crede.

cav2.jpg

cav3.jpg

cav1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

le volumetriche TrueFISP sono quelle che vedi sul lato sn. degli screenshot.

acquisite in SAG e riformattate in AX e COR

Share this post


Link to post
Share on other sites

sul lato destro intendi

acquisita in che orientamento? sagittale immagino

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì, ho sbaglio a scrivere... le TrueFISP sono quelle a destra e sono acquisite in sagittale

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho iniziato anche io ad usare le multieco t2* sul t. achilleo, ma il radiologo dice che non sono affidabili a causa del magic angle , che nelle t2 tse non c'è.
Voi che mi sapete dire ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

In assiale è dura che ci siano effetti Magic Angle, comunque ascolta il radiologo, è lui che decide.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il magic angle si verifica per angoli di 55 gradi Delle strutture con il campo magnetico e con TE bassi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

img 1 STIR con TE 35
img 2 DP con TE 40

img 3 DP con TE 13

img 4 T2 con TE 100

img 5 mFFE con TE 5-13-21-29

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Alan 89 dice:

In assiale è dura che ci siano effetti Magic Angle, comunque ascolta il radiologo, è lui che decide.

Io lavoro con campi magnetici verticali, il che cambia tutto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links