Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




radele

Impostare kv e mas.. senza griglia?

7 risposte in questa discussione

Ciao a tutti, come è corretto variare kv e mas eseguendo uno stesso esame (Per esempio un Rx AP bacino ) con griglia e senza griglia? Senza griglia vanno diminuiti i mas o i kv ..? O entrambi? Ad esempio appunto per una AP del bacino che dati usereste nei due casi ? Grazie !

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ciao, senza griglia vengono diminuiti entrambi mAs e kVp. io uso senza 70 kv e 20 mAs. 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esiste una sorta di "regola" per quanto riguarda la diminuzione del kV se si passa da un RX eseguita con griglia a un RX eseguita senza griglia (considerando ovviamente lo stesso distretto anatomico)?   Perchè so che esiste una fattore per ogni griglia che, in base ai Kv usati, permette di calcolare di quanto devono variare i mAs se si usa o meno la griglia, ma per quanto riguarda di quanto diminuire i kV non ho trovato niente a riguardo... Dall'esperienza che ho avuto ho visto che questo abbassamento dei dati veniva fatto abbastanza "a naso"....

Dove lavoro impostiamo i dati manualmente quindi mi interessava capire come variare i dati partendo da quelli che usiamo per un pz normotipo adulto (es. partendo dai dati che do per un torace eseguito con griglia in un pz adulto vorrei capire come regolare i dati per eseguire un torace ad un bimbo che eseguo senza griglia).

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attenzione che sono piú passaggi che devono essere operati, in quanto:

- un bimbo non ha lo stesso spessore di un adulto, quindi si fá un passaggio di adattamento dei mAs a seconda dello spessore

- poi si fa i calcoli, tenendo presente che appunto si lavora senza griglia

- e infine, si tiene presente che per i bimbi valgono livelli dosimetrici ben inferiori alle radiografie degli adulti; signifia a) usare recettori piú performanti o scan class piú "sensibili", oppure si riducono i mAs...

 

come vedi, ci sono una serie di considerazioni da fare

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Irene Rigott dice:

- poi si fa i calcoli, tenendo presente che appunto si lavora senza griglia

 

E' proprio questo il passaggio che mi manca...  Che tipo di calcoli devo fare per abbassare i kV passando da con a senza griglia?

Facciamo un esempio più semplice considerando due pz adulti:  

pz obeso che deve eseguire un Rx ginocchio dove decido di eseguire la radiografia utilizzando la cassetta nel potter con griglia per ridurre la radiazione diffusa dato dalla troppa "ciccia".  Supponiamo che per eseguire questa rx ginocchio nel potter i dati corretti da utilizzare con il mio macchinario siano 60kV e 30mAs.  Poi invece devo eseguire sempre un rx ginocchio a un pz molto più magrolino per il quale posso eseguire tranquillamente l'rx con cassetta a contatto senza griglia... come riduco i kV e i mAs a partire dai dati utilizzati prima col pz obeso?

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A naso direi di andare a 50kV e 12-16 mAs.

Sono 10kV in meno e all'incirca metà dei mAs per il ginnocchio.

In generale senza griglia si tolgono 10kV dai dati di partenza, o almeno il 10%. 

 

 

 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Irene Rigott dice:

A naso direi di andare a 50kV e 12-16 mAs.

Sono 10kV in meno e all'incirca metà dei mAs per il ginnocchio.

In generale senza griglia si tolgono 10kV dai dati di partenza, o almeno il 10%. 

 

 

 

Perfetto :) e sia la riduzione di 10kV (o almeno il 10%) e il dimezzamento dei mAs può essere applicato un po' a tutti i distretti (quindi non solo ginocchio ma anche per le altre rx)?

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links