Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




mimmozip

Algoritmi per artefatti da protesi

10 posts in this topic

Salve, qualcuno avrebbe a disposizione del materiale sugli algoritmi utilizzati dalle varie case produttrici applicati in caso di artefatti per la presenza di protesi? Su Toshiba ci lavoro e quindi conosco il SEMAR.

Share this post


Link to post
Share on other sites


su Siemens uno di questi sistemi si chiama WARP (ce ne sono anche altri), se lo cerchi su Google qualche documento di casa madre lo si dovrebbe trovare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su GE si chiama MAR e (per lo meno sulla TC che abbiamo noi) richiede un pitch inferiore ad 1 per essere utilizzato.

Di materiale non ho niente ma, come suggerisce tommy, magari puoi trovare qualcosa in rete.

Hai già provato a guardare sui siti delle varie case produttrici?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate, non mi ero accorto che il topic era relativo alla TC...

il WARP che citavo io è una tecnica di riduzione degli artefatti metallici che usa Siemens in RM; per quanto riguarda la TC, sempre su Siemens, l'acronimo è iMAR (iterative Metal Artifact Reduction)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/10/2017 at 14:13, mimmozip dice:

Vi ringrazio per le risposte, mi manca solo philips

ciao...su brilliance 64 si chiama O-MAR

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il materiale più esplicativo lo trovi nei siti delle varie case produttrici.

Materiale più specifico, trattandosi di software, è difficile trovarne e di solito è materiale coperto da copyright. Difficilmente comunque ti spiegano come funzionano i loro software.

Di sicuro all'ECR del 2016 ho visto una presentazione di un medico mi pare tedesco (ma non sono sicuro) che aveva messo a confronto i vari sistemi con prove comparative. Tra l'altro le presentazioni sono ancora online registrandosi gratuitamente qui per il 2016 e qui per il 2017. Tra l'altro si trovano tante cose interessanti e tante altre che ti chiedi come facciano ad essere arrivate alla massima esposizione europea (...)

Quindi buona ricerca e facci sapere se hai trovato qualcosa di interessante di modo che possa essere d'aiuto anche agli altri.

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio per le risposte, soprattutto nell'ultima dove il confronto può servirmi visto che vorrei fare un mio lavoro personale da eventualmente pubblicare. Anche se, ed è una mia convinzione a prescindere, credo che di base lavorino tutti allo stesso modo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se hai la possibilità di provarne diverse allora sei a cavallo, con un fantoccio appositamente modificato puoi valutarne le performance comparative ed a diverse dosi  (e sopratutto kV). È vero che più o meno lavorano tutti allo stesso modo, ma i risultati sono molto differenti anche solo sulla stessa macchina al variare del kV

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avendo a disposizione (purtroppo) apparecchiature delle diverse case produttrici devo basarmi più che altro sull'elaborazione utilizzata dal singolo software purtroppo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links