Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

radele

TC pazienti pediatrici

4 risposte in questa discussione

Ciao colleghi

Mi rivolgo a chi lavora in TC, sto cercando informazioni pratiche (o anche  materiale su internet o file , linee guida..) relativo alle dosi in particolare KV e mas come riferimento da utilizzare per pazienti pediatrici sia per TC cerebrale che per TC torace addome..va benissimo anche la vostra esperienza sul campo per regolarmi indicativamente! Ad esempio invece dei canonici 120 KV quando abbassare a 90 KV ..? A seconda di quale peso o età del bambino? E per quanto riguarda i MAS come regolarsi?

Grazie a tutti spero di ricevere risposte! 

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


ciao radele

con che macchina lavori?

sulla ge potrei passarti i miei

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non trattando nello specifico l’argomento non mi sbilancio in valutazioni. Di base tenderei a considerare gli LDR più attuali in Italia.

Adult exposures from MDCT including multiphase studies: first Italian nationwide survey.
Palorini F, Origgi D, Granata C, Matranga D, Salerno S.
Eur Radiol. 2014 Feb;24(2):469-83.


Radiation dose from multidetector CT studies in children: results from the first Italian nationwide survey.
Granata C, Origgi D, Palorini F, Matranga D, Salerno S.
Pediatr Radiol. 2015 Apr;45(5):695-705. 

Adulti e pediatrici in ordine.

Trattasi di survey condotte da SIRM ed AIFM sul territorio nazionale che come risultato hanno portato a decretare le dosi medie nostrane in linea con quelle degli studi europei, quindi a naso direi che saranno poi anche adottate dalla nuova legislazione attesa nel 2018.
 

1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mentre trattando il CTDI si può abbastanza generalizzare, sul discorso KV e mA non si può fare, a parer mio, una valutazione così su due piedi.

Innanzitutto bisogna dire che l’attenzione si sta spostando dall’età al peso, questo perché il peso è estremamente variabile nell’eta 4-16 anni, a parità d’età le variabili sono notevoli, e conseguentemente anche le dosi minime per esame diagnostico.

comunque vista la delicatezza dell’argomento ti consiglio di contattare la tua Fisica Medica, deve saperti orientare in una giusta direzione o perlomeno può indicare dei limiti anche in considerazione delle tipologie di paziente e patologie che trattate.

Mi spiace di non poter rispondere in maniera più incisiva ma l’argomento è troppo delicato quando si parla di TC, perché se c’è bisogno di ottimizzazione dei protocolli è proprio nella fascia d’età pediatrica, dove tra l’altro non tutti sono preparati.

0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links