Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

davidebene

Problema Artefatti Metallici

15 posts in this topic

Ciao a tutti!

volevo chiedere qualche consiglio ai colleghi esperti di tc!

che accorgimenti usate per migliorare la qualità dell’immagine quando ancor prima eell’esame Siete consapevoli della presenza di componenti metalliche nella zona da esaminare (protesi, impianti dentati, etc)!

grazie anticipate!

So che miracoli non si fanno ma in radioterapia anche piccoli miglioramenti possono aiutare molto nella successiva elaborazione del piano di trattamento!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites


Concordo con chi mi ha preceduto suggerendo di alzare i kV, integro dicendo che ogni casa produttrice di apparecchiature dispone di speciali licenze per algoritmi correttivi di questo particolare tipo di artefatti, disponibili a pagamento...occorre lavorare sul datore di lavoro affinché si convinca a sganciare qualche soldino ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie a tutti!!!!

alzare i Kv effettivamente è l'unico metodo che per ora utilizziamo,purtroppo con miglioramenti moooolto esigui!

Purtroppo ovviamente la dose si alza ma in Rt, spesso, è un compromesso che si tende ad accettare!

Software che aiutano ne abbiamo sul sistema di contouring ma anch'essi possono fare pochi miracoli con immagini di bassa qualità...l'ideale sarebbe acquistare software forniti dalla casa produttrice maaaaa....€€€€€€€€€€€

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok non avevo capito si parlasse di RT, in quel caso non sarà la dose di una TC a cambiare le cose. 

I software come MAR, O-mar ed affini hanno ottimi risultati, anche se determinano sempre una certa interfaccia osso-protesi non sempre reale, ma comunque ottimi

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso abbiamo infatti proposto al primario di informarsi sul costo del software simens iMAR... vedremo!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per curiosità...da voi chi contorna? Il radioterapista? O anche voi TSRM fate qualcosa in questa fase?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Conformazione da noi la fa il medico, soprattutto per ragioni di praticità!

In alcuni di noi tecnici abbiamo seguito un corso per la contormazione degli OAR ed in tempi di carenza personale medico possiamo aiutare occupandoci di ciò!

in tantissimi centri la contornazione OAR è di competenza del tecnico!

invece GTV-CTV-PTV È compito esclusivo del medico!

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/1/2018 at 18:48, Alessandro Tombolesi dice:

Ok non avevo capito si parlasse di RT, in quel caso non sarà la dose di una TC a cambiare le cose. 

I software come MAR, O-mar ed affini hanno ottimi risultati, anche se determinano sempre una certa interfaccia osso-protesi non sempre reale, ma comunque ottimi

Alessandro:
se alzo i kV e me ne sbatto degli altri parametri pensando che ci pensa il modulatore di dose ad aggiustare i mAs quanto sono in errore da 1 a 10 ?? :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/2/2018 at 20:35, AlbertoBonfante dice:

Alessandro:
se alzo i kV e me ne sbatto degli altri parametri pensando che ci pensa il modulatore di dose ad aggiustare i mAs quanto sono in errore da 1 a 10 ?? :)

Dipende da quel che vuoi fare, concettualmente può non essere un errore se sei in regime di mA automatici ed hai necessità di elevare i kV per qualche motivo particolare

Share this post


Link to post
Share on other sites

ottimo, e se non ho modulatore??
 sempre da uno che di tac ne fa poche,  io alzerei kv e abbasso mas finchè il dlp non coincide. 
Puo' essere o si rischiano img troppo rumorose ??

Tu come ti comporti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch´io ho impostato i protocolli a 140 kV come dici te in modo che il CTDI sia equivalente al protocollo a 120 kV.

Se in piu aggiungi un software tipo MAR (GE) ottieni dei buoni risultati

ohne mar.png senza MAR

70 m.png con MAR

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/2/2018 at 19:22, AlbertoBonfante dice:

ottimo, e se non ho modulatore??
 sempre da uno che di tac ne fa poche,  io alzerei kv e abbasso mas finchè il dlp non coincide. 
Puo' essere o si rischiano img troppo rumorose ??

Tu come ti comporti ?

Proprio così

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links