Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

bietola

T2 mapping

8 risposte in questa discussione

Ciao a tutti! Vorrei quantificare il valore del T2 su opportune ROI tracciate su immagine RM, ma non saprei da dove partire. Premetto che non ho il software dedicato sull’apparecchiatura in grado di fornire la mappa T2. 

Ho letto in letteratura di acquisizioni a pari TR e differenti TE, ma non ho capito come funziona il calcolo. 

Qualcuno ha già provato questo mapping e riesce a chiarire le mie poche e confuse idee?:D

Vi ringrazio anticipatamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ciao, si alla base ci sono delle T2 Multiecho. Per aiutarti mi servirebbe sapere in che distretto anatomico vuoi applicare la tecnica. E magari anche L’apparecchiatura con la quale lavori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Alan 89 dice:

Ciao, si alla base ci sono delle T2 Multiecho. Per aiutarti mi servirebbe sapere in che distretto anatomico vuoi applicare la tecnica. E magari anche L’apparecchiatura con la quale lavori.

Volevo applicarla ai dischi intervertebrali lombari su app 3t Siemens ma sprovvista di software MapIt. Grazie 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

presumo sia un compito arduo fare una cosa del genere in assenza di un software specifico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Senza software è difficile, ma non impossibile. Dovresti tracciare delle Roi ed estrapolare le variazioni di segnale ad ogni eco. Senza software perdi tutta la parte iconografica e quindi «scenografica », puoi però applicare delle LUT per avere comunque un dato colorimetrico. Dovresti lavorare almeno il triplo rispetto ad un lavoro fatto con software. Vedi tu se il gioco vale la candela..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti io lavoro su GE qualche giorno fa mi hanno chiesto la squenza T2 MAP per lo studio della cartilagine.

La sequenza viene poi elaborata in post processing con un software che si chiama Cartigram qualcuno lo conosce? Mi potete aiutare a capire come funziona?

Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se non hai il software è da un punto di vista pratico e medico-legale assai sconsigliabile fare quelle valutazioni.

anche perchè chi si fida a fare dei calcoli così dispendiosi in termini di tempo (vedi post di Alan) e che non sono certificati da un software specifico?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche perchè uno dei grossi vantaggi di quei software è quello di fare delle ROI ben delineate o cmq ben riproducibili mentre il metodo "a manazza" è ahimè fonte spesso di approssimazioni e difficile riproducibilità dei risultati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links