Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.

theboss

artefatto addome superiore bobina XL torso

4 posts in this topic

salve, lavoro su una philips achieva 1.5 T,non ho molta esperienza ma vorrei capire come ottenere la miglior immagine possibile,innanzitutto identificando il tipo di artefatto. Frequentemente,ma NON sempre, ritrovo questo artefatto sull'addome superiore, a livello epatico e renale. In allegato il caso di una paziente con addome voluminoso e artefatto,sequenza BH. Nell'ultimo allegato, a sinistra, ho cercato di modificare alcuni parametri: ho allargato il fov RL, impostato il fold over supp su yes e a quel punto mi dava conflitto,quindi ho impostato il TE come shortest. Come vedete l'artefatto non era più presente ma la qualità è peggiorata un pochino rispetto all'immagine di destra. Consigli? grazie mille

WhatsApp Image 2019-05-22 at 20.48.41(1).jpeg

WhatsApp Image 2019-05-22 at 20.48.41.jpeg

WhatsApp Image 2019-05-22 at 20.50.18.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites


Hai attivato il SENSE? Al 90% è un artefatto legato all'imaging parallelo.
Se hai bisogno di mantenere il tempo, prova a ripetere la stessa aumentando il FOV di 3-4cm... dovrebbe scomparire.

Inoltre, stai molto attenta d acquisire la mappa di sensibilità con la stessa fase respiratoria che utilizzerai per l'acquisizione BH

Share this post


Link to post
Share on other sites

quoto al 100 percento il re degli artefatti,

e' un artefatto da imaging parallelo, assicurati di avere il fov che copra (almeno di 2-3 cm) tutta l'anatomia nel senso di codifica di fase (credo ap nel tuo caso).

Gli applicator philips mi consigliano di fare il reference diviso in 4 parti nel seguente modo:

 2/4 a respiro libero,

2/4 nella stessa fase respiratoria in cui si vuole acquisire la sequenza in BH (io paziente permettendo faccio espirio)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Artefatto da imaging parallelo dovuto alla mappa di sensibilità della bobina non acquisita correttamente. Concordo con i miei due colleghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links