Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Sign in to follow this  
Followers 0
Marcogiu25

Gliosi risonanza

2 posts in this topic

Soave a tutti scusate se disturbo ma sono un po’ preoccupato e volevo un parere se possibile , non so neanche se sono nel posto giusto .

ho eseguito una risonanza Enfefalo (causa crampi )
Mi preoccupano queste forme puntiformi che mi sapete dire ? C’è da preoccuparsi ?

Le immagini sono state ottenute con tecnica di TSE e tecnica FLAIR secondo piani assiale , coronale e sagittale In fossa cranica posteriore il IV ventricolo appare morfovolumetricamente nella norma; non aree di alterato segnale in corrispondenza degli emisferi cerebellari nè del tronco encefalo, per quanto valutabile in RM a basso campo In regione sopratentoriale il sistema ventricolare appare morfovolumetricamente nella norma. In regione sopratentoriale si rileva la presenza di alcune sparute puntiformi aree di alterato segnale caratterizzate da iperintensità nelle sequenze a TR lungo, in corrispondenza della sostanza bianca profonda ed in sede corticosottocorticale, localizzate prettamente in sede parietooccipitale sinsitra , riferibili a minute aree gliotiche su base vascolare; nell'ipotesi diagnostica di pervietà del forame ovale si consiglia integrazione diagnostica con doppler transcranico Non si rilevano ulteriori aree di alterato segnale in corrispondenza della sostanza bianca sia peri che sopraventricolare, per quanto valutabile in RM a basso campo Nella norma appaiono gli spazi subaracnoidei da ambo i lati, compatibilmente perlatro-cenl'età della paziente
La dottoressa che ha letto la risonanza al centro mi ha detto che non è nulla di che ma potrebbe esserci sto problema cardiaco che si dovrebbe poter correggere, anche se non è sicuro perché queste sorta di cicatrici possono anche esserci a causa di un truma.
Inutile dirvi che ho una ansia enorme.
Domani la farò vedere al neurologo... non qualcosa o di voi ha Avuto una risonanza del genere?

il neurologo lui dice di fare comunque il test delle bolle così vediamo se c’è sto problema cardiaco e nel caso si fa questa operazione che comunque dicono sia di routine.
Era molto sereno per le “cicatrici “ ha detto che possono esserci da sempre anche per un trauma, però va escluso il problema cardiaco.
Io inoltre da piccolo sono caduto dal fasciatoio...chissà che non centri.
voi che ne pensate ? Grazie mille 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo scopo primario del sito è condividere informazioni generali sulle metodiche di imaging medico e scambiare pareri ed esperienze individuali sulle tecniche diagnostiche per il miglioramento e l'ottimizzazione nell'esecuzione delle stesse. NON possiamo dare valutazioni individuali di tipo medico, clinico o dosimetrico. Per queste informazioni invitiamo a rivolgervi sempre al medico curante o fisico medico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  
Followers 0

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links