Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Marco M.

Conversione DLP in mSv

1 post in this topic

Salve a tutti, sono nuovo del forum, complimenti innanzitutto per quelli che sono gli argomenti affrontati e trattati con estrema chiarezza ed efficacia, anche per chi come me é ancora alle prime armi... 

sono uno studente di medicina dell’ultimo anno e  sono molto appassionato di radioprotezione. Vi scrivo perché sto facendo un piccolo studio , e sono alla ricerca di una tabella che è attualmente in uso e validata per la conversione dal DLP in millisievert. 
su Internet, su diversi siti scientifici ho trovato diversi valori, Nello specifico mi interessano quelli relativi ad addome e pelvi...

in molti siti ho trovato tabelle che utilizzano x k addome/pelvi 0,015 e altri, che sostengono k addome 0,015 e k pelvi 0,019.

diciamo che esistono due tipologie di tabelle che ho trovato: 

la prima  che considera un K per il bambino a cinque anni, a 10 anni, e per L’ adulto.

La seconda in cui non sono presentati diversi k in base all’età , ma in cui sono presenti dei valori diversi e non rapportati all’età( tra cui k pelvi 0,019)

chiedo pertanto a voi che siete sicuramente i più esperti ed aggiornati, quale tabella devo prendere in considerazione per fare dei calcoli di conversione sui report dose dei pazienti ai fini della mia ricerca. 
Vi ringrazio in anticipo delle vostre risposte e del vostro tempo.

Marco 

Share this post


Link to post
Share on other sites


Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links