Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




sbirutc

tecniche di iniezione del mezzo di contrasto

2 posts in this topic

Buongiorno, sono una studentessa e avrei bisogno di delle delucidazioni in merito alle tecniche di iniezione del mezzo di contrasto.

Dove potrei approfondire le seguenti tecniche (magari in italiano)?

- bolus tracking

- Test bolus

- Fixed-time delay

- Saline chasing technique

purtroppo è un argomento nuovo per me che non riesco a comprendere a pieno.

Share this post


Link to post
Share on other sites


Ciao.

Quello che chiedi non è molto complesso. Si tratta semplicemente di temporizzare l'avvio delle scansioni (che siano di tc o rm) al momento giusto del passaggio del mdc nella parte da esaminare. Questo solitamente viene fatto per la fase arteriosa e di solito nei vasi, ma qualcuno la usa anche per la temporizzazione dell'arteriosa parenchimale.

il Test bolus è quello che si usava molti anni fa, quando non c'era possibilità di visualizzare le immagini in tempo reale, e soprattutto quando le sequenze acquisivano le informazioni di contrasto nella parte centrale della sequenza. Consiste nell'iniettare una piccola quantità di prodotto, facendo una sequenza dinamica anche solo ad uno strato (piu o meno un frame ogni uno due secondi). e misurare quando tempo il liquido ci mette dall'accesso venoso al punto in cui devi studiare.

Con l'avvento delle sequenze ad acquisizione della parte centrale dello spazio K all'inizio della sequenza, sono state anche abilitate le sequence di monitoraggio in tempo reale (tipo una sorta di scopia pulsata ad un frame al secondo), se famose bolus track. Quando vedi arrivare il mdc semplicemente fai partire la sequenza di acquisizione (anni prima non si poteva fare perche questa acquisiva le informazioni di contrasto troppo in ritardo rispetto al tuo click)

Fixed time delay, deci a priori quando fai partire. Di solito usata nelle arteriose del fegato.

Saline chasing non sapevo si dicesse cosi, comunque è la spinta di fisiologica dietro al mdc. Si usa praticamente sempre  Serve per tenere compatto il bolo, per spingerlo meglio soprattutto in RM dove le quantità sono piccole , quantità piccole ormai anche in tac con le angio-TC attuali che hanno tempo di acquisizioni bassissimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links