Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




Sickness

(Tim) Total imaging Matrix

10 risposte in questa discussione

Salve a tutti popolo di RMOnline

Volevo chiedervi oggi se per caso qualcuno otesse gentilmente spiegarmi in cosa consiste la tecnologia Tim (Total imaging Matrix)applicata alle risonanze magnetiche. Ad esempio io sto facendo tirocinio con il magnetom avanto 1,5 T e il magnetom skyra 3T, entrambi totati della sopracitata tecnologia... Solo che non ho ben capito cosa sia e tutto quello che ho trovato in internet è che consente di fare immagini tolal body con ottima risoluzione... Qualcuno sa dirmi di più?

Vorrei anche chiedervi la definizione esatta di phase oversampling, perchè l'ho chiesta un po in giro ma ho avuto sempre definizioni diverse...

Grazie in anticipo!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ciao :)

Sostanzialmente non è una vera e propria tecnologia, ma semplicemente un "autocelebrazione" della Siemens, nel senso che va a mettere in evidenza la caratteristica molto positiva delle proprie apparecchiature RM che possono acquisire immagini del corpo utilizzando fino a 32 canali di radiofrequenza e 102 elementi di bobine (praticamente può incastrare un bel po di bobine contemporaneamente, ottenendo segnale elevato da quasi tutto il corpo senza spostare il paziente)

Il phase oversanpling è un incremento che puoi mettere alla campionatura del FOV nel senso della fase, che ti permette sostanzialmente di ottenere 2 cose:

-aumento progressivo del segnale RM

-diminuzione degli artefatti da ribaltamanto

(però aumenta il tempo)

in pratica è un antiribaltamento "regolabile a percentuali" e non a scatti di unitatà come hanno altre macchine (e che quindi portano a cambiamenti molto più importanti e a volte eccessivi / inutili

Fammi sapere se mi sono fatto capire ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uao, grazie mille, sei stato chiarissimo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace per l'ignoranza di Andrea Forneris: la tecnologia TIM non è una autocelebrazione ma un brevetto internazionale. Non si incastrano le bobine per prendere un po' di segnali , ma si combinano con una matrice di pesatura i segnali provenienti da diversi elementi. Ci sono numerose pubblicazioni scientifiche in proposito ed io ne ho pubblicata su rivista una che confronta TIM vs tradizionale per valutare limiti e vantaggi della tecnologia.

Se mi mandi il tuo e-mail ti mando un pdf che usano i miei studenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro magnetom, intanto benvenuto sul forum (anche se mi hai subito smazzuolato) :) , vai tranquillo che la mia ignoranza è già stata appurata in svariate discussioni. ;)

Se leggi bene il mio scritto ho messo autocelebrazione tra virgolette per fare intendere che la siemens ha voluto dare un nome (come hai fatto notare tu registrandolo anche come brevetto internazionale) ad una loro tecnologia specifica. Sicuramente definire un brevetto internazionale come un autocelebrazione è stato un errore, ma purtroppo penso capiti a tutti di sbagliare, ed è ancora più semplice sbagliare quando un argomento non lo si conosce a fondo e del quale si cerca di dare una spiegazione d'insieme in parole più semplici possibili.

Ribadisco il fatto che la parola autocelebrazione non voleva essere usata in senso negativo nei confronti della siemens, che tra l'altro rimane la macchina RM (la Synphony da 1.5T) che ad oggi è quella che preferisco tra tutte quelle che ho usato.

Tu hai sicuramente una preparazione decisamente più avanzata della mia (ho visto che hai fatto svariati corsi sia di TC multistrato ma soprattutto di RM) quindi ti invito a dare più delucidazioni possibili se ne hai la possibilità, e di allegare eventuali documenti se possono essere diffusi, perchè purtroppo inviare tramite mail al singolo utente non aiuterà di certo tutti gli altri che leggeranno questa discussione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto grazie ;)

Me lo leggo con molta calma e torno prestissimo con delle domande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ho letto, molto interessante e molto chiaro seppur abbastanza tecnico per il mio livello.

Domanda: ma in questa tecnologia, i segnali vengono quindi digitalizzati subito (quasi) o solo in una seconda fase?

Domanda2: la tecnologia Tim viene presentata abbianata a quella chiamata Dot. Potrei avere qualche spiegazione di più in merito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/4/2011 at 07:53, Magnetom dice:

Mi dispiace per l'ignoranza di Andrea Forneris: la tecnologia TIM non è una autocelebrazione ma un brevetto internazionale. Non si incastrano le bobine per prendere un po' di segnali , ma si combinano con una matrice di pesatura i segnali provenienti da diversi elementi. Ci sono numerose pubblicazioni scientifiche in proposito ed io ne ho pubblicata su rivista una che confronta TIM vs tradizionale per valutare limiti e vantaggi della tecnologia.

Se mi mandi il tuo e-mail ti mando un pdf che usano i miei studenti

Ciao Magnetom. Hai materiale riguardo la tecnologia TIM?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links