Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze.  Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Welcome to FermoNonRespiri

Registrati subito per avere accesso a tutte le funzionalità del sito. Una volta registrato e connesso, sarai in grado di contribuire ai contenuti,inviando nuove discussioni o rispondendo al contenuto esistente. Potrai anche personalizzare il tuo profilo e comunicare con gli altri membri tramite la  casella di posta privata, e molto altro ancora!

Questo messaggio sarà rimosso una volta effettuata la connessione.




***grace

tesi pet rmn

122 posts in this topic

Grazie per la segnalazione. Domani mattina presto cerco di guardarli un po e vediamo cosa ci capisco.....

Share this post


Link to post
Share on other sites


Un'idea di cosa capirà ce l'avrei...

A parte gli scherzi ci provo pure io domattina (non tanto presto).

Share this post


Link to post
Share on other sites

hehehehe sei veramente %&$£*##

ma mi sa che hai ragione

Share this post


Link to post
Share on other sites

ehi qualcuno è riuscito a capirci qualcosa????

....io li ho ascoltati diverse volte,ma niente <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

per caricare un video su youtube lo devo prima aver scaricato???

cioè potrei caricare quei video presenti nei link sopra???

Share this post


Link to post
Share on other sites

se la cosa fosse fattibile, riuscirei anche a tradurli!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io avevo cominciato il primo e sono stato assalito dai figli...

Comunque non puoi caricarli su youtube perchè innanzitutto non sono video di tua proprietà e quindi faresti un illecito, e poi perchè per quello che ne so io se non hai il file sorgente non puoi caricarli. Sarei interessato a conoscere il modo che usi per tradurre gli audio su youtube :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh navigando qua e là alla ricerca di un programma che traducesse video sono finita su youtube e

ho "scoperto" che per i video in qualsiasi lingua straniera puoi attivare, cliccando sul pulsante "CC" in basso a sinistra del video, la funzione sottotitoli, poi ricliccando sullo stesso pulsante puoi scegliere la lingua dei sottotitoli che preferisci.....ed il video è tradotto.

ovviamente la traduzione non è così attendibile perchè tutto dipende dal programma di riconoscimento vocale utilizzato che per quanto preciso ed affidabile non ti darà mai la traduzione precisa, ma è sempre meglio di niente. del resto anche i programmi di traduzione scritta sono poco attendibili!!!

cmq queste traduzioni video sono considerate dal sito stesso "una sperimentazione"!!!

per quanto riguarda il caricamento dei video su youtube lo avevo pensato anch'io che avrei dovuto scaricarlo prima, ma non è possibile...

.... cmq grazie mille per l'interessamento e il tempo che dedichi a quei video :P:P:P

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bhe intanto grazie a te per avermi svelato questo bel trucchetto ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti, come ve la passate???? io piuttosto male...per la la tesi sono ancora in alto mare, sono ferma esattamente a quello che avevo fatto un mese fà: non ho ancora scritto nulla ne ho tutto il materiale; in particolare mi mancano informazioni su:

• Valutazione aspetto economico

• Limiti ( sia per la soluzione Philips che Siemens)

• Descrizione ed Organizzazione di un reparto di PET/RM: aspetti logistici e formativi relativi al personale afferente.

• confronto PET/RM philips - siemens

purtroppo per imprevisti vari sia personali che legati all'uni sono riuscita a combinare molto poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao.

Hai visto i video che ho messo nella sezione video?

Share this post


Link to post
Share on other sites

si avevo già dato uno sguardo a quei video....ma non c'è granchè!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo si tratta di argomenti sconosciuti alla maggiorparte delle persone, in più l'aspetto economico penso sia difficile da valutare visto che sono prodotti ancora fuori dal mercato comune, e anche quelli amministrativi ed organizzativi.

Perchè solo Philips e Siemens e non consideri la tecnica scelta da GE?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,

ho provato ha cercare informazioni sulla GE, ma non credo abbia ancora costruito una PET/RM....sul sito ufficiale non c'è nulla a riguardo.

mi sarebbe piaciuto riuscire ad avere le traduzioni di quei documenti video, ma non so proprio a chi rivolgermi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Grace,

tradurre i video non è semplice: io li sento e li capisco direttamente in inglese ma mettersi a scrivere la traduzione ...

Vediamo se puoi andare ancora un po' avanti: quale è il punto dove sei arenata e che ti posso dare un po' di materiale?

se decidi di laurearti il prossimo anno, a Novembre esce il mio libro sulla MR-PET in italiano e li non ci sono problemi.

ciao Luciano

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi raccomando Magnetom dacci qualche info che facciamo un anteprima sul libro ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Ing.Luciano Mirarchi

Sarei anch'io molto interessato all'argomento.

In particolare a livello di software appllicati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come tutte le metodiche innovative dobbiamo attendere un po' soprattutto che i prezzi scendano .

Non credo sarà tanto di nicchia perchè tutto sommato è una RM da 3 T con dentro la sezione PET: si può, ad esempio, lavorare 4 giorni alla settimana con la RM e solo due (quando arriva il radiofarmaco che non è sempre FDG ma anche FET) in PET RM

chi deve comprare oggi una 3T farebbe bene a prendere in considerazione la variante PET MR.

E' stato alzato il limite di up-load e colgo l'occasione per postare la presentazione del congresso di Riccione 2011.

So già che non è una presentazione ma una cisterna di benzina perchè tratta molti temi high tech edivamperà l'incendio nel forum.

Ma siamo qui per imparare. o no??

Quindi, benvenuti commenti e critiche !!Riccione 2011 Siemens.pdf

complimenti,veramente interessante.

aspettiamo il libro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posto qui le risposte ad una serie di domande che Grace mi inviato in privato così che possano essere utili a tutti:

D. per la correzione dell'attenuazione la Siemens usa ben due metodi combinati cioè MR-based Segmentation e Attenuation correction of the human body comparable to CT. ma questi metodi sono definitivi? molti articoli parlano delle difficoltà ancora presenti dovute alla presenza di aree con attenuazione differente (per vari motivi) da soggetto a soggetto come i polmoni e del problema della variabilità anatomica; inoltre non ho ancora capito come si risolve il problema dell'attenuazione causato dalle bobine.

R. I metodi di correzione dell'attenuazione sono uno dei campi di studio più ampi ed ancora in progresso. In base alla regione anatomica ed alla sequenza si usano MR segmentation , Template Based (cranio), Pattern Recognition (CRANIO) oppure Sequenza UTE (Addome) . Per chi ci capisce di fisica e di matematica allego due pubblicazioni

D. la Siemens utilizza APD. giusto?

R. Giusto

D. quindi i SiPM sono dispositivi ancora in fase di sviluppo e utilizzati solo dal Philips per adeguare un nuovo modello di PET/RM simultaneo alla tecnologia TOF della PET?

R. i SiPM sono in fase di studio da un consorzio di ricerca europeo in cui ci sono Philips e Siemens e dalla GE in America.

saranno i detettori del futuro (non molto lontano...) non solo per MR-PET ma anche per CT-PET

D. il progetto philips ancora in evoluzione di una PET/RM simultanea utilizza solo le bobine di gradiente divise e non l'intero magnete come nello Split - Magnet?

R. Philips ha solo prototipi e non si può dire ancora come sarà la versione definitiva

D. quali sono gli effettivi limiti del tomografo Biograph mMR?

R. Solo due: la mancanza del TOF (ma non è poi così grave..) ed il prezzo molto elevato

D. e i protocolli di esame? non riesco a capire come si riesca a far combaciare i tempi di una PET (10 min al max) con i tempi di una RM (20 - 30 min), o i tempi di una PET con la MRS, la fMRI o la DWI? non so se magari ha un protocollo di un esame fatto.

R. Durante i conteggi della PET si lanciano le sequenze MR che servono anche per calcolare la mappa di attenuazione e quindi ricostruire le immagini PET. A titolo di esempio ti allego una slide tratta dall'unica tesi di MR PET uscita finora .

D. la correzione del movimento con sequenze di RM che "idealmente" ( così c'era scritto) si combinano con il normale esame di risonanza è fattibile? ovvero il modello Siemens prevede questa soluzione? e la Philips?

R. La motion correction è già una realtà per la MR Siemens e GE e nella MR PET si utilizzano le stesse sequenze. Si stanno sperimentando anche altri metodi che utilizzano una telecamera ed un software di riconoscimento grafico ma sono esperimenti.

Per la Philips... non lo so

Per tutti: a Novembre andrà in funzione la prima MR PET total body italiana e spero per quella data di aver finito il libro.

Attenuation correction for Torso.pdf

MRI-Based Attenuation Correction for PETMRI.pdf

Protocollo MR PET.ppt

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Luciano per aver condiviso le risposte, come al solito sempre preparatissimo.

Dove viene installata la macchina?

Comunque per il libro io rimango in attesa di novità, perchè ovviamente quando è disponibile in commercio perchè sicuramente inviamo una mail agli utenti....

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'annuncio ufficiale verrà dato a breve. Per il libro: spero di finirlo e poi te ne mando una copia per recensirlo

ciao Luciano

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

FERMONONRESPIRI.COM

Benvenuti nella community dedicata alle differenti specialità radiologiche.

Progetti Parallelis

Social Links